12°

Lutto

È morto il fotografo Antonio Catellani

È morto il fotografo Antonio Catellani
Ricevi gratis le news
0

Lutto nel mondo della fotografia parmigiana: è scomparso, all'età di 79 anni, Antonio Catellani, che organizzò numerose mostre e donò le sue importanti collezioni a enti e associazioni.

Stefania Provinciali

E’ scomparso all’età di 79 anni – ne avrebbe compiuti 80 il prossimo 23 giugno – il fotografo Antonio Catellani. Nato a Parma il 23 giugno del 1937, dal 1957 aveva iniziato a occuparsi professionalmente di fotografia. Con il tempo i suoi interessi si erano diversificati. Era stato insegnante di musica – aveva studiato composizione al conservatorio «Arrigo Boito» ed era anche un ottimo pianista – e per anni aveva svolto il lavoro di assicuratore. Dal 1980 non aveva più abbandonato la macchina fotografica, realizzando foto con una costante coerenza artistica ed attenzione al paesaggio e al nudo. Negli ultimi anni aveva svolto anche un'intensa opera divulgativa, con la pubblicazione di libri fotografici come «Ritratti in posa» del 1998 o «Biciclette in città», Edizioni Immedia Editrice, del 2015, e con la creazione della Galleria della Coppa d’Oro.

Nell’esigenza di integrare la propria attività, con la collaborazione di Franco Piccoli e Vanni Murelli, aveva curato l’allestimento di grandi mostre al centro civico culturale di Sorbolo e all’Aranciaia di Colorno e aveva nel tempo partecipato a più di sessanta mostre personali e collettive, in Italia e all’estero. A Parma era stato uno dei fondatori del circolo «Il Grandangolo», molto attivo sul territorio, contributo al mondo della fotografia locale che rivendicava con orgoglio, così come la fondazione del circolo «Camera Works», chiuso nel 1996.

Amante dell’arte e della musica, uomo di cultura ad ampio raggio, era aperto ad ogni tipo di conversazione, in qualsiasi situazione e con chiunque, pur avvicinandosi alle persone con modestia. Ironia e simpatia erano tratti distintivi di un carattere aperto agli altri, che gli aveva permesso di trovare nuovi amici anche a Garlasco, dove negli ultimi anni si era trasferito per vivere con la sorella e i nipoti e dove ieri si è svolto il funerale. Per passione amava cercare e acquistare vecchie foto e libri, tanto da creare una collezione privata, tutta catalogata, con i nomi storici della fotografia italiana e straniera e con migliaia di foto e negativi, in particolare dell’800.

Nel 2013 aveva deciso di donare al Club dei 27 gli originali di alcune foto del monumento a Giuseppe Verdi e nel giugno del 2016, ventisette lettere di Giovanni Ricordi all’Istituto nazionale di studi verdiani. Nel settembre dello stesso anno quasi seimila scatti d’epoca della sua collezione sono andati ad arricchire la Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. «Ci sono foto dei Grand Tour dell’Ottocento, dall’Egitto a Pompei – raccontava in un'intervista –. Ci sono foto rare di Andar, fotografo francese vissuto fra il 1820 e il 1910, come un ritratto del 1856 a Gioacchino Rossini. Potevo vendere tutto all’asta... Ma preferisco che l’archivio rimanga progetto e conservato integralmente». Poche parole ma che servono a ben rendere l’amore per la fotografia e per la sua divulgazione che Catellani portava avanti e, insieme, a meglio comprenderne la personalità.

Come fotografo, era uno di quelli all’antica che del digitale non ne voleva sapere. Usava la Nikon, macchina leggera e robusta con una buona ottica e amava sia il colore che il bianco e nero, anche se era quest’ultimo che considerava la certezza della memoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260