10°

22°

EDITORIALE

La quarta rivoluzione industriale. Una sfida da vincere

La quarta rivoluzione industriale. Una sfida da vincere

Aldo Tagliarerro

Ricevi gratis le news
0

Ci sono rivoluzioni silenziose che finiscono per fare più rumore di quelle cruente. Ne stiamo vivendo una proprio ai giorni nostri: è la "quarta rivoluzione industriale", sintetizzata nella formula 4.0 perché da alcuni anni, quasi senza accorgercene, ci siamo ritrovati a scandire ogni cosa con il linguaggio che un tempo era solo dell'informatica.
Cos'è - qualcuno si chiederà - la quarta rivoluzione industriale? Le nostre aziende migliori, che l'innovazione ce l'hanno nel sangue, lo sanno fin troppo bene e anche ieri il vento di questa "rivoluzione" ha soffiato alla Cft dove gli imprenditori si sono confrontati sul futuro prossimo venturo (ne leggete a pagina 5). Eppure la vetusta categoria della «casalinga di Voghera» probabilmente resiste anche nel 2017 e si domanderà, dunque, di cosa diavolo stiamo parlando. E' difficile raccontare un cambiamento epocale quando ci si trova proprio nel mezzo e per di più quando corre sulle ali veloci e impalpabili della digitalizzazione, però facendo una sintesi abbastanza violenta possiamo dire che dopo la prima rivoluzione industriale delle macchine a vapore (XVIII secolo), quella dell'elettricità e della produzione di massa (XIX secolo) e quella dell'elettronica e dell'informatica che ancora abbiamo negli occhi dal secolo scorso, nel nuovo millennio è la digitalizzazione a rivoluzionare i processi di produzione, a ridisegnare il rapporto tra uomo e macchina, ad automatizzare i processi, a dialogare e competere con l'universo mondo in tempo reale. Se ne parla dal 2011, quando Berlino lanciò il piano Industry 4.0: le implicazioni e le applicazioni sono infinite e se siete allergici all'inglese magari dure da digerire (cloud computing, big data, sistemi ciberfisici, intelligenza artificiale, stampanti 3d, smart manufacturing) però il futuro di tanti posti di lavoro passa necessariamente da lì.
Anzi, sarà proprio questa la sfida da vincere: se ogni innovazione mette storicamente a rischio l'occupazione (il luddismo è roba di fine '700 e di mestieri che spariscono è zeppa la storia) le società evolute sono quelle che riescono a sfruttare l'innovazione e non a subirla, a creare nuove competenze e a mettere l'uomo al centro. Sarà banale, ma una sorta di "umanesimo" anche nel più tecnologico degli stravolgimenti, resta la bussola a cui ancorarsi.
Occorre uno scarto culturale, certo, ma per chi è in prima linea - le aziende - anche azioni concrete. E per una volta ci rendiamo conto che la politica, capace solitamente di rallentare i processi a colpi di burocrazia o di sbandierare provvedimenti populisti e ben poco sistemici (vogliamo parlare degli 80 euro?), mette sul piatto opportunità uniche: il piano di sviluppo Industria 4.0 varato dal precedente governo - spinto, va detto, dall'azione di Confindustria - esce dalle vecchie logiche degli interventi dall'alto per seguire quelle di una politica per le imprese e le persone. C'è un anno di tempo per cogliere al volo opportunità importanti per gli investimenti e del resto la velocità al giorno d'oggi è tutto. L'industria - e il mondo del credito, come dimostra l'accordo Confindustria-Intesa Sanpaolo - se ne è accorta. Chi invece pare nuovamente distratto è proprio la politica: da una parte volano gli stracci, dall'altra si cerca affannosamente un leader, e invece sarebbe meglio pensare già al 5.0. Perché state sicuri che arriverà, magari prima di quanto possiamo immaginare.
atagliaferro@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

4commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

F1 GP USA

Prime libere, Hamilton davanti a Vettel

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro