24°

EDITORIALE

La quarta rivoluzione industriale. Una sfida da vincere

La quarta rivoluzione industriale. Una sfida da vincere

Aldo Tagliarerro

0

Ci sono rivoluzioni silenziose che finiscono per fare più rumore di quelle cruente. Ne stiamo vivendo una proprio ai giorni nostri: è la "quarta rivoluzione industriale", sintetizzata nella formula 4.0 perché da alcuni anni, quasi senza accorgercene, ci siamo ritrovati a scandire ogni cosa con il linguaggio che un tempo era solo dell'informatica.
Cos'è - qualcuno si chiederà - la quarta rivoluzione industriale? Le nostre aziende migliori, che l'innovazione ce l'hanno nel sangue, lo sanno fin troppo bene e anche ieri il vento di questa "rivoluzione" ha soffiato alla Cft dove gli imprenditori si sono confrontati sul futuro prossimo venturo (ne leggete a pagina 5). Eppure la vetusta categoria della «casalinga di Voghera» probabilmente resiste anche nel 2017 e si domanderà, dunque, di cosa diavolo stiamo parlando. E' difficile raccontare un cambiamento epocale quando ci si trova proprio nel mezzo e per di più quando corre sulle ali veloci e impalpabili della digitalizzazione, però facendo una sintesi abbastanza violenta possiamo dire che dopo la prima rivoluzione industriale delle macchine a vapore (XVIII secolo), quella dell'elettricità e della produzione di massa (XIX secolo) e quella dell'elettronica e dell'informatica che ancora abbiamo negli occhi dal secolo scorso, nel nuovo millennio è la digitalizzazione a rivoluzionare i processi di produzione, a ridisegnare il rapporto tra uomo e macchina, ad automatizzare i processi, a dialogare e competere con l'universo mondo in tempo reale. Se ne parla dal 2011, quando Berlino lanciò il piano Industry 4.0: le implicazioni e le applicazioni sono infinite e se siete allergici all'inglese magari dure da digerire (cloud computing, big data, sistemi ciberfisici, intelligenza artificiale, stampanti 3d, smart manufacturing) però il futuro di tanti posti di lavoro passa necessariamente da lì.
Anzi, sarà proprio questa la sfida da vincere: se ogni innovazione mette storicamente a rischio l'occupazione (il luddismo è roba di fine '700 e di mestieri che spariscono è zeppa la storia) le società evolute sono quelle che riescono a sfruttare l'innovazione e non a subirla, a creare nuove competenze e a mettere l'uomo al centro. Sarà banale, ma una sorta di "umanesimo" anche nel più tecnologico degli stravolgimenti, resta la bussola a cui ancorarsi.
Occorre uno scarto culturale, certo, ma per chi è in prima linea - le aziende - anche azioni concrete. E per una volta ci rendiamo conto che la politica, capace solitamente di rallentare i processi a colpi di burocrazia o di sbandierare provvedimenti populisti e ben poco sistemici (vogliamo parlare degli 80 euro?), mette sul piatto opportunità uniche: il piano di sviluppo Industria 4.0 varato dal precedente governo - spinto, va detto, dall'azione di Confindustria - esce dalle vecchie logiche degli interventi dall'alto per seguire quelle di una politica per le imprese e le persone. C'è un anno di tempo per cogliere al volo opportunità importanti per gli investimenti e del resto la velocità al giorno d'oggi è tutto. L'industria - e il mondo del credito, come dimostra l'accordo Confindustria-Intesa Sanpaolo - se ne è accorta. Chi invece pare nuovamente distratto è proprio la politica: da una parte volano gli stracci, dall'altra si cerca affannosamente un leader, e invece sarebbe meglio pensare già al 5.0. Perché state sicuri che arriverà, magari prima di quanto possiamo immaginare.
atagliaferro@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

3commenti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

Sgominata una cellula di jihadisti in centro a Venezia

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon