16°

31°

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne

“Samarcanda”, magnifica quarantenne
Ricevi gratis le news
0

Gli anni Settanta per la canzone d'autore italiana sono stati gli anni d'oro. Non sempre mitici sotto altri aspetti, lo sono stati invece per quanto riguarda la musica. Soprattutto quella che, con una brutta espressione, viene definita impegnata. Tra i protagonisti di questo periodo irripetibile c'è sicuramente Roberto Vecchioni. Il professore di Lettere lombardo nel 1977 sforna quello che i suoi numerosi estimatori considerano il suo capolavoro: “Samarcanda”. Questo album, tanto bello quanto ambizioso, nel cuore dei “vecchioniani” se la gioca con “Elisir” (1976) e “Calabuig, Stranamore e altri incidenti” (1978). Insomma, roba scritta sempre nei mitici anni Settanta musicali. Nella lista dei suoi capolavori qualcuno inserisce anche “Robinson” (1979) a riprova di una vena creativa davvero inimitabile e che per lui, pur con qualche acuto, fu impossibile da riprodurre negli anni successivi. Anni in cui Vecchioni ha continuato a lavorare e scrivere sfornando cose belle e vincendo perfino il Festival di Sanremo, per la disperazione dei fans “duri e puri”. Quelli di “La leggenda di Olaf” o di “Velasquez”.
Con “Samarcanda”, dunque, Vecchioni scala i gradini del successo grazie alle melodie e ai contenuti dei suoi brani, vende dischi e riempie i teatri con un lavoro corposo e profondo. Il "prof" usa tutto e lo fa nella maniera giusta. Dal mito - Omero, l'Iliade, Achille e Patroclo - de “L'ultimo spettacolo” alla vita quotidiana e ai problemi della coppia (“Due giornate fiorentine”), dall'incontro con il poeta Sandro Penna di “Blu(e) notte” con tanto di citazione pascoliana a “Vaudeville (ultimo mondo cannibale)”, sull'episodio della contestazione che subì Francesco De Gregori al Palalido di Milano. Lasciando da parte la canzone che dà il titolo all'album - appunto la conosciutissima “Samarcanda” e il suo “oh, oh, cavallo”, comunque un brano immortale e una parabola sull'impossibilità di sfuggire al fato - le altre “perle” dell'album sono “Per un vecchio bambino”, dedicata al padre, e “Canzone per Sergio”, per il fratello. Tutti e sette i brani vanno riscoperti o scoperti. Pur diversi l'uno dall'altro, sono, sia consentita l'espressione, uno più bello dell'altro.
Ai tempi del liceo, infine, ascoltare Vecchioni era un po' come risentire quello che si faceva in classe, ma raccontato dal cantautore. Tanti sono, infatti, e non solo in “Samarcanda”, i riferimenti al mito e alla storia antica e medievale. Nel 1972, in “Saldi di fine stagione” aveva, ad esempio, cantato “Aiace”. L'anno dopo “Samarcanda”, in “Stranamore” (l'album è “Calabuig etc.”), canterà Marco Aurelio e l'Alessandro Magno pascoliano di “Alexandròs”. Poi le crociate in “Gaston e Astolfo (la vera storia di)," nell'album “Bei tempi” (1985). Sì, davvero belli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Modifiche alla viabilità in occasione delle partite del Parma

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

5commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

8commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

10commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

12commenti

ITALIA/MONDO

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente