15°

29°

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne

“Samarcanda”, magnifica quarantenne
0

Gli anni Settanta per la canzone d'autore italiana sono stati gli anni d'oro. Non sempre mitici sotto altri aspetti, lo sono stati invece per quanto riguarda la musica. Soprattutto quella che, con una brutta espressione, viene definita impegnata. Tra i protagonisti di questo periodo irripetibile c'è sicuramente Roberto Vecchioni. Il professore di Lettere lombardo nel 1977 sforna quello che i suoi numerosi estimatori considerano il suo capolavoro: “Samarcanda”. Questo album, tanto bello quanto ambizioso, nel cuore dei “vecchioniani” se la gioca con “Elisir” (1976) e “Calabuig, Stranamore e altri incidenti” (1978). Insomma, roba scritta sempre nei mitici anni Settanta musicali. Nella lista dei suoi capolavori qualcuno inserisce anche “Robinson” (1979) a riprova di una vena creativa davvero inimitabile e che per lui, pur con qualche acuto, fu impossibile da riprodurre negli anni successivi. Anni in cui Vecchioni ha continuato a lavorare e scrivere sfornando cose belle e vincendo perfino il Festival di Sanremo, per la disperazione dei fans “duri e puri”. Quelli di “La leggenda di Olaf” o di “Velasquez”.
Con “Samarcanda”, dunque, Vecchioni scala i gradini del successo grazie alle melodie e ai contenuti dei suoi brani, vende dischi e riempie i teatri con un lavoro corposo e profondo. Il "prof" usa tutto e lo fa nella maniera giusta. Dal mito - Omero, l'Iliade, Achille e Patroclo - de “L'ultimo spettacolo” alla vita quotidiana e ai problemi della coppia (“Due giornate fiorentine”), dall'incontro con il poeta Sandro Penna di “Blu(e) notte” con tanto di citazione pascoliana a “Vaudeville (ultimo mondo cannibale)”, sull'episodio della contestazione che subì Francesco De Gregori al Palalido di Milano. Lasciando da parte la canzone che dà il titolo all'album - appunto la conosciutissima “Samarcanda” e il suo “oh, oh, cavallo”, comunque un brano immortale e una parabola sull'impossibilità di sfuggire al fato - le altre “perle” dell'album sono “Per un vecchio bambino”, dedicata al padre, e “Canzone per Sergio”, per il fratello. Tutti e sette i brani vanno riscoperti o scoperti. Pur diversi l'uno dall'altro, sono, sia consentita l'espressione, uno più bello dell'altro.
Ai tempi del liceo, infine, ascoltare Vecchioni era un po' come risentire quello che si faceva in classe, ma raccontato dal cantautore. Tanti sono, infatti, e non solo in “Samarcanda”, i riferimenti al mito e alla storia antica e medievale. Nel 1972, in “Saldi di fine stagione” aveva, ad esempio, cantato “Aiace”. L'anno dopo “Samarcanda”, in “Stranamore” (l'album è “Calabuig etc.”), canterà Marco Aurelio e l'Alessandro Magno pascoliano di “Alexandròs”. Poi le crociate in “Gaston e Astolfo (la vera storia di)," nell'album “Bei tempi” (1985). Sì, davvero belli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Ennesima rissa tra pusher

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

3commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa