10°

NEL BICCHIERE

Monteverro, dove il fruttato polposo si incrocia con le spezie

Monteverro, dove il fruttato polposo si incrocia con le spezie «Un'idea meravigliosanata settant'anni fa»
Ricevi gratis le news
0

Vi sono uomini che cambiano la storia enologica di un territorio. Come dimostra - volenti o nolenti (l’uomo hai i suoi detrattori) - Michel Rolland, vulcanico e genialoide enologo che nasce all’epicentro del merlot. Vede infatti i natali nel 1947 nel Pomerol (area vitivinicola del Bordeaux) nella tenuta di famiglia dove sono allevate vigne a merlot e cabernet franc. Laureatosi in enologia, si dedica nel suo comprensorio a migliorare i vini di diverse aziende che segnavano il passo per cali qualitativi, iniziando la scalata al successo di queste cantine.

Il suo segreto condivisibile o meno: avvalersi di tecnologie moderne, utilizzare il legno e dare massima attenzione al fruttato «centrale» del merlot. Il suo motto in breve diventa: «Ovunque si può fare un grande vino», allargando i suoi orizzonti come consulente enologico in tutti quei Paesi con terroir vocati alla produzione enoica e ovunque si stiano progettando nuove cantine (Argentina, Sudafrica, Spagna, Brasile, Cile, Italia…) acquistando, durante i suoi viaggi, terreni per la sua personale produzione di vino. Ora volgiamo lo sguardo all’Italia e più precisamente a Capalbio presso l’azienda Monteverro, il cui nome, verro, è emblema del re incontrastato della Maremma, il cinghiale che fa bella mostra di sé in una statua sulla scalinata
della villa degli anfitrioni di casa, i coniugi Georg e Julia Weber. Tedeschi di nascita, discendenti di una prestigiosa famiglia, hanno realizzato il loro sogno, acquistare un terreno vocato alla produzione di grandi vini capaci di emulare i grandi rossi francesi. E il gioco è fatto, cosa c’è di meglio di un lembo di Maremma toscana per iniziare un’avventura enoica?

Così, nel 2003, nasce la cantina Monteverro seguita attentamente con grande passione dai coniugi e da personale e consulenti di fama mondiale come, appunto, Michel Rolland per la gestione e la cura dei suoi attuali 27 ettari di vigna dove spiccano vigneti di cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot, chardonnay, syrah e grenache. «Siamo tutti d’accordo che il futuro sia biologico» questo il pensiero di Rolland pur restando nel solco della realtà attuale, in primis i cambiamenti stagionali, una viticultura sostenibile, il rispetto della natura, ma soprattutto cercare di fare vini buoni. L’assaggio del vino iconico dell’azienda, il costoso Monteverro, proprio come la tenuta, è di una potenza esplosiva e scura, dove il fruttato polposo s’incrocia con spezie dolci e piccanti e prosegue in una trama tannica prepotente ma setosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

AUTOSTRADE

Auto in fiamme: vigili del fuoco in A15

Rallentamenti in A15 nel tratto piacentino questa mattina

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo. Ciciretti più vicino ai crociati?

1commento

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

4commenti

"Verdi"

Aeroporto di Parma, arriva l'aumento di capitale (4,5 milioni di euro) Video

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Rigopiano, un anno dopo: l'Abruzzo ricorda le vittime Foto

CARABINIERI

Omicidio a Mantova: la vittima è un commerciante, mistero sul movente

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery