11°

22°

Il voto

Pizzarotti-Scarpa, scintille in pubblico sulla sicurezza

Pizzarotti-Scarpa, scintille in pubblico sulla sicurezza
Ricevi gratis le news
33

Confronto molto caldo ieri sera nel quartiere San Leonardo sul tema della sicurezza tra i due candidati alla poltrona di sindaco, Federico Pizzarotti e Paolo Scarpa, organizzato dal Comitato dei cittadini volontari di San Leonardo e Cortile San Martino. Leggi tutti i dettagli.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sucamarco

    20 Giugno @ 21.47

    Il discorso sicurezza è complicato e influenzato da mille fattori, e semplificare o banalizzare non aiuta a chiarire le idee. In un anno non vi è neanche i tempo per fare le assunzioni e per formare il personale, senza considerare che certe attività richiedono attitudine e esperienza. Fare boutades elettorali vuol dire anche prendere in giro gli elettori.....tanto vale promettere 5 milioni di posti di lavoro con una citazione di Berlusconiana memoria!Penso sinceramente che Scarpa, che complessivamente mi sembra una brava persona, si sia affidato ad un consulente sulla Sicurezza a metà tra l'arrogante e lo sprovveduto con la grave colpa di non aver fatto le dovute verifiche magari con tecnici più affidabili! Sicuramente non ha fatto felici i molti agenti di Polizia e Carabinieri che rischiano ogni giorno per la nostra incolumità e che, neanche tanto velatamente, sono stati accusati di incompetenza! .........comunque mi candido anch'io e se mi eleggete prometto di trasformare l'acqua in spritz e invito tutti per l'aperitivo alle 18 in Piazza!

    Rispondi

    • paolo

      20 Giugno @ 22.45

      Concordo. Peccato che Scarpa che era partito bene si metta a raccontare balle pure lui.

      Rispondi

  • Nicola Martini

    20 Giugno @ 19.58

    L'argomento sicurezza è sicuramente problematico e per quanto di propria competenza deve essere gestito pure a livello degli Enti locali. Purtroppo negli ultimi anni fenomeni come lo spaccio, anziché risultare circoscritti a zone specifiche come capitava un tempo (con attività di controllo del territorio), sembrano aver preso il sopravvento in intere zone della Città, anche centrali e semi-centrali (San Leonardo, Pablo e Oltretorrente). Le disfunzioni del sistema repressivo statuale (malagiustizia, mancanza di mezzi, ecc.) non aiutano a tenere sotto controllo in modo adeguato le attività delinquenziali, pertanto pare saggio che anche gli Enti locali, nei limiti del possibile, cerchino di operare in materia di sicurezza. Il concetto espresso dal Sindaco che la Polizia locale non possa svolgere attività d'indagine è a dir poco curioso, a modesto parere di chi scrive. Basta infatti dare un'occhiata al C.P. P. (Art. 57) ed alla Legge n°65/1986 per realizzare entro quali limiti anche la Polizia Municipale possa svolgere funzioni di Polizia Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza (I e II link). Tirare a mano il caso Bonsu, circostanza particolarmente triste per come si è sviluppata, non credo serva a dare spiegazioni sui problemi inerenti alla gestione della sicurezza, anzi pare fuorviante. Considerare di formare la Municipale in modo tale che possa svolgere a pieno funzioni di Pubblica Sicurezza magari in modo da coadiuvare PS e CC, sopratutto in un periodo in cui anche le normative nazionali sembrano volte ad estendere alla Polizia locale certe funzioni, pare una posizione razionale. Da ultimo, sembra buona l'idea di riportare la Caserma della Municipale in una zona semicentrale per agevolare le attività di pattugliamento del territorio (anche a piedi ed in bicicletta). Tale proposta, già presentata dalle opposizioni in Consiglio, avrebbe aiutato a gestire le problematiche riguardanti la sicurezza se solo la si fosse messa in pratica ben prima. Penso che l'attuale Amministrazione in questi 5 anni abbia avuto modo di capire che lo spostamento (avvenuto nel 2008) del Comando della Municipale in Via del Taglio, in un'area periferica e difficilmente raggiungibile, non sia stata una buona idea. Realizzare solo recentemente i limiti di quella sede a modesto avviso di chi scrive è stato un errore. Meglio tardi che mai, vien da dire. http://www.altalex.com/documents/news/2014/05/08/polizia-giudiziaria http://www.comunegrado.it/attachments/article/77/leggeQuadro65.pdf

    Rispondi

    • paolo

      20 Giugno @ 22.44

      Ma come si fa a pensare che spostare una sede aiuti a risolvere il problema. Si illudono gli elettori e si butteranno soldi per coerenza. Per il resto i vigili possono fare indagini per reati inerenti il codice della strada il resto sono favole.

      Rispondi

      • Nicola Martini

        21 Giugno @ 02.08

        Sig. Paolo, Via del Taglio è ben più defilata rispetto la vecchia sede di V.le Villetta per quanto riguarda il raggiungimento delle zone centrali, pertanto pattugliamenti in bici (o peggio a piedi) sono fuori discussione sino a quando non si cambia sede. Per il resto se vuol pensare che le indagini della Polizia Municipale (non sono più definiti Vigili da ca. 30 anni) si limitino a quanto detto da lei creda pure quello che vuole. Il Codice, le Leggi e la Giurisprudenza del nostro Paese dicono dell'altro, tant'è che in altre città (v. link) la Municipale svolge indagini anche nell'ambito della cessione di stupefacenti e ciò credo possa dare fastidio agli spacciatori. Buona giornata. http://www.municipio.re.it/Sottositi/PoliziaMunicipale.nsf/PortletDocumentiGruppiID/17A786A4AFAF5542C12580F400297A84?opendocument&FT=P https://www.poliziamunicipale.it/documenti/38694/indagine-piramide-e-cristalli https://www.poliziamunicipale.it/documenti/39763/operazione-antidroga-stanati-100-pusher

        Rispondi

  • Michele

    20 Giugno @ 19.10

    mandra_sala@libero.it

    Pizzarotti.... noi faremo... noi aggiusteremo.... noi vedremo.... e in questi 5 anni ? Nulla. Era solo PERCEZIONE

    Rispondi

  • filippo

    20 Giugno @ 17.29

    bella gara, tra uno che ha negato il problema ed uno che appartiene ad un l partito che ha distrutto la giustizia in italia ed ha bloccato anche le espulsioni per fare contenta la base e risparniare 4 soldi...

    Rispondi

    • silviococconi

      20 Giugno @ 18.57

      A parte che Scarpa non appartiene a nessun partito ed è sostenuto anche dal PD, ma non solo tant'è che la sua lista ha preso gli stessi voti del PD e quindi per il PD non sarà poi così agevole imporre le proprie direttive ... Voglio ben vedere i parmigiani dopo tutte le sacrosante critiche a Pizzarotti chi voteranno ...

      Rispondi

  • Immanuel

    20 Giugno @ 16.46

    Io non credo che sia così semplice risolvere i problemi di degrado e sicurezza. Le leggi che abbiamo direi che in questo senso fanno schifo. Certi reati sono stati depenalizzati ed è evidente che non si vogliono mettere troppe persone in carcere (e anche in questo dobbiamo ringraziare l'amata europa dei popoli e dei valori che, tra i vari parametri, misura la criminalità degli stati in base al numero dei carcerati. Lasciando fuori i criminali ... problema risolto). Però non posso credere che i problemi degli spacciatori per strada e altri degradi non siano risolvibili. Soprattutto in una città piccola come Parma. E le amministrazioni comunali qualcosa possono e DEVONO fare. A prescindere dal colore. Diciamo che ci vorrebbero degli UOMINI con un po' d'amore per la città e per i cittadini che rappresentano, e non dei ragazzi con l'idea di salvare il mondo dall'inquinamento e dai disastri atmosferici. Non so se Scarpa sarà capace di fare qualcosa di buono. Sicuramente so cosa (NON) può fare Pizzarotti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto