-0°

12°

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane
Ricevi gratis le news
15

Le campane di Ramiola lo disturbavano alle 6 e mezza di mattina, e lui taglia i cavi.

Non sopportava più il rumore delle campane di Ramiola e allora, armato di cesoie, un ramiolese si è introdotto nel cortile parrocchiale, ha aperto il quadro elettrico che regola l’alimentazione del campanile e ha tranciato i cavi che alimentano l’impianto di gestione delle campane.

Non contento l’ignoto (ancora non si sa se sia un uomo o una donna) ha lasciato un messaggio per rendere ancora più chiaro il suo gesto: «basta campane alle 6,30».

In precedenza, è stata inviata anche una lettera anonima al parroco, firmata «i vicini di casa».

Il danneggiamento è stato scoperto da alcuni parrocchiani che, immediatamente hanno avvisato il parroco don Emmanuel Doudou Mingi, che si trovava in gita alla Cisa con i ragazzi del paese.

E' scattata la denuncia ai carabinieri, che si occuperanno di risalire all’identità del responsabile.

Amare le considerazioni del parroco: «sono rimasto molto male per quanto accaduto. Soprattutto il modo di agire e di pensare alla base di questo sabotaggio è grave e non va affatto bene. Se c’è un problema se ne discute insieme e si trova una soluzione, l’autore del gesto poteva venire da me, spiegare le sue ragioni e avremmo trovato una soluzione insieme alla comunità. Già scrivere lettere anonime, senza metterci la faccia, è sintomo di un atteggiamento vigliacco, di qualcuno che ha qualcosa da nascondere. Poi imporsi con violenza, andando a distruggere le cose degli altri, non è affatto una cosa accettabile. E’ un modo di agire che turba la quiete di una comunità tranquilla. Si deve stare attenti alle degenerazioni, l’unico modo per ragionare è con il dialogo e la civiltà».

Amarezza anche tra i parrocchiani: «non ce lo saremmo mai aspettati. Le campane suonano agli stessi orari da oltre 20 anni. E’ sempre stato così. Che a qualcuno dia fastidio ci può stare, ma nessuno può permettersi di scrivere lettere anonime e di andare a tagliare i cavi elettrici. Non avremmo mai pensato che qualche squilibrato sarebbe arrivato a tanto per impedire il suono delle campane».

Sorpreso dell’accaduto anche il sindaco di Medesano Riccardo Ghidini che esprime la propria solidarietà al parroco e ai fedeli di Ramiola: «Stupisce il livello di intolleranza che abbiamo raggiunto. Il suono quotidiano delle campane della chiesa è un simbolo della nostra cultura, i rintocchi scandiscono la quotidianità e sono per chi crede un richiamo a celebrare la fede. Un gesto vile, spero che i colpevoli possano essere individuati e puniti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    23 Luglio @ 17.18

    tradizioni, usanze, cultura millenaria... guardate, c'è un documento ufficiale della CEI (circolare n. 33 del 10-5-2002) sul suono delle campane, adattato dai vescovi per le singole diocesi: a Parma è consentito dalle 8 alle 21 (eccezioni ammesse per la veglia pasquale e per la messa della notte di Natale) (decreto di mons. Bonicelli del 29-12-2003), l'intensità deve comunque essere tale da non creare disturbo al riposo delle persone; e lo dice il vescovo di Parma, mica James o gherlan; forse al parroco sarebbe bastato attenersi alle norme interne dell'organizzazione di cui fa parte, ma evidentemente o le ignorava o se ne faceva un baffo. Naturalmente va detto che chi ha tagliato i cavi ha sbagliato, bastava rivolgersi al superiore del parroco (si chiama vescovo) ed eventualmente all'ausl per violazione delle norme sull'inquinamento acustico

    Rispondi

  • james

    22 Luglio @ 17.30

    Alle 6.30 che senso ha???? Cosa vuoi risolvere col dialogo se ti sembra normale suonare alle 6.30! Alle 8 ci può anche stare ma alle 6.30 NO!

    Rispondi

    • Stefano

      22 Luglio @ 19.12

      reinard.alfa@gmail.com

      Forse non ti sembra normale ma suonano alle 06:30 da secoli e secoli. Sei libero di andare dove non ci sono campane , se rimani sei pregato di rispettare la nostra cultura e le nostre tradizioni. A noi piacciono

      Rispondi

      • james

        23 Luglio @ 09.33

        Fortunatamente non abito lì e mai andrò in un posto dove so di questa imposizione. Dalla sua risposta si capisce forse perchè il tizio/tizi non ci ha messo la faccia e ha scartato l'idea del dialogo. Se la chiesa chiude un occhio sul matrimonio per la convivenza direi che si può spostare di un'oretta il suono delle campane...

        Rispondi

      • Betti

        22 Luglio @ 20.58

        scuasa ma cosa c'entra la cultura ? Suonare le campane alle 6.30 tutti i giorni e non rendersi conto che possono diturbare, denota una presunzione ed una inciviltà senza pari.

        Rispondi

        • Stefano

          23 Luglio @ 07.47

          reinard.alfa@gmail.com

          Disturba anche che ci sia chi vuole per forza cambiare usanze che sono radicate in noi da secoli. Ho girato mezzo mondo e ovunque dove non ci sono le campane ci sono i muezzin, tutti incivili?

          Rispondi

  • gigiprimo

    22 Luglio @ 16.08

    vignolipierluigi@alice.it

    Auguro a chi si lamenta che venga costruito un bel minareto, pensate che nel periodo estivo il muezzin inizia alle 4, 30, al levar del sole! Auguri, certo che come diceva giovannino, il suono delle campane risveglia le Coscienze! Ma chi se ne frega, meglio dormire e sognare un Italia migliore!

    Rispondi

  • Giorgio

    22 Luglio @ 10.57

    chi ha sonno,e può starsene a letto, dorme anche con il suono delle campane!

    Rispondi

  • Luca

    22 Luglio @ 03.47

    Una campana alle 6.30?...e il parrocco ha pure il coraggio di stupirsi? No va beh dai!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS