EDITORIALE

Le vacanze, il tempo e la nostra libertà

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

Le vacanze estive non sono più quelle di un tempo, quando il 31 luglio chiudeva la Fiat e sulle autostrade si riversava quello che i telegiornali chiamavano «il tradizionale esodo». Le città si svuotavano, per chi restava era un'impresa trovare un tabaccaio o una farmacia aperta. Oggi si va in vacanza molto più spesso, ma per periodi più brevi; le città d'agosto non sono più deserte.
Tuttavia, questo è il weekend in cui la maggioranza degli italiani parte per le vacanze. “Vacanza” ha nel suo significato etimologico il termine “vuoto”, ma anche “libero”. “Vacare” significa “essere vuoto”, ma pure “essere libero”. Le vacanze sono, in effetti, il periodo del “tempo libero” per eccellenza. Ma che cos'è il tempo? E che cosa vuol dire “libero”?
Sant'Agostino diceva: «Io so che cos'è il tempo, ma quando me lo chiedono non so spiegarlo». Noi abbiamo, del tempo, esperienze emozionali diverse. Quando eravamo bambini, il tempo ci sembrava lentissimo. Nell'età dello stupore e della scoperta di tutto, le giornate e perfino le ore erano interminabili. Guardavamo ai vecchi come qualcosa che non ci riguardava e che in un certo senso non ci avrebbe mai riguardato: la sensazione di avere tutta la vita davanti dilatava il tempo, lo faceva percepire come qualcosa di simile all'eternità, anzi l'eternità stessa ci appariva come un'evidenza che stavamo già vivendo. E però di ogni attimo, di ogni istante di quel tempo che ci pareva così lento da poterne disporre in sovrabbondanza, non sprecavamo nulla: perfino la solitudine veniva riempita e vissuta, magari per dare una forma e un'anima a una nuvola, o per osservare una natura che non davamo ancora per scontata. Con il passare degli anni, abbiamo imparato a fare i conti con il trascorrere del tempo, con il passare di persone e cose che prima ci apparivano come sospese nell'infinito, senza inizio e senza fine; e abbiamo, di conseguenza, fatto i conti con la prospettiva della morte, e sempre di conseguenza con la domanda - anzi con l'esigenza - di un senso a questo nostro vivere.
Oggi il tempo non ci pare più lento ma veloce e breve, sempre più breve. Viviamo come sottomessi allo scandire degli anni, dei mesi, dei giorni, delle ore. Programmando le cose da fare, ci illudiamo di possedere il tempo, ma è il tempo che possiede noi, che ci comanda, che ci detta l'agenda della giornata, che ci costringe a organizzarci per fare quello che ci è richiesto di fare. «L'orologio, per certi versi, è uno strumento persecutore», ha detto una volta Ermanno Olmi. Nella civiltà di oggi, anche il vecchio detto «ingannare il tempo» si è perduto, perché il tempo non si lascia ingannare. Noi dallo scorrere del tempo siamo quasi ingabbiati, cioè senza libertà.
Godiamoci, allora, la vacanza che arriva, e che è, per definizione, il momento del “tempo libero”. È dunque un momento in cui entra in gioco la nostra libertà: siamo noi, e solo noi, a decidere come vivremo questo tempo. Per questo, la vacanza in un certo senso ci definisce, perché a seconda di come decideremo di trascorrerla si capirà qual è il nostro desiderio. Nell'attesa, se possibile, di riuscire tutti a vivere poi anche il tempo ordinario in modo meno folle, meno condizionato da schiavitù che, in buona parte, ci siamo inflitti noi. Di riuscire, in definitiva, a vivere la vita. Buone vacanze a tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • spartaco

    09 Agosto @ 15.05

    Bravo direttore!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat