EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

Passa la legge sul Festival Verdi
Ricevi gratis le news
0

D onna etiope ridotta in schiavitù, prostituta accusata e umiliata, gobbo bullizzato da una «cumpa» di nullafacenti, zingara emarginata, uomo di colore indotto dall'invidia sociale a compiere un terribile femminicidio-suicidio. Sembra cronaca nera di oggi, invece è Verdi. Capace come pochi altri compositori di tratteggiare personaggi e sentimenti che è fin banale definire «universali», alle prese come sono con la passione, il dolore, la bramosia del potere, l'impeto della ribellione, il sentimento di patria, il rapporto con il Divino. Tra qualche giorno (e oggi un inserto di 8 pagine ricorda ai lettori tutti gli appuntamenti e presenta gli artisti più attesi) scatterà la nuova edizione del Festival Verdi e ancora una volta sarà una sorta di «test» per capire quanto i parmigiani (e i bussetani ça va sans dire) credano in questa manifestazione e si sentano coinvolti dai tanti appuntamenti, non solo operistici, che scandiranno le prossime settimane. C'è già chi sostiene che una città alle prese con il problema sicurezza abbia altre priorità, che si rischia di mostrare ai visitatori stranieri strade allo sbando e insicure, che tanto al Regio ci vanno i soliti noti e che dovremmo smetterla di tirare in ballo Salisburgo perché tanto siamo i soliti provinciali e Verdi viene rappresentato ogni giorno in tutto il mondo anche senza il Festival di Parma e Busseto.
Fermi tutti: basta con questo disfattismo, che è poi lo stesso - fatte le debite proporzioni - con cui fino all'altro ieri si chiedeva la testa di D'Aversa.
Verdi, che aveva capito tutto (raro caso di compositore-imprenditore-agricoltore-politico-patriota) non amava granché i parmigiani ma ciò che ci ha lasciato in eredità è talmente immenso che non si finirà mai di ringraziarlo. Un Festival in suo onore è quasi un obbligo per una città con la nostra tradizione, dunque bentornato al mese dedicato al Maestro, che di anno in anno amplia peraltro il suo cartellone con proposte indirizzate a ogni tipo di pubblico, coinvolgendo in modo sempre crescente le istituzioni e i talenti locali nonché allargandone i confini ben oltre il Regio e il Farnese.
Poi è chiaro che a finire in prima pagina saranno sempre i nomi più altisonanti, gli imprevisti, i fischi dei loggionisti (Dio ce li conservi) e le sacrosante critiche se e quando qualcosa non filerà per il verso giusto. Ci stanno anche le polemiche preventive che hanno investito lo «Stiffelio» in piedi, perché - piaccia o no - l'importante è che se ne parli. Di edizione in edizione, però, quel che realmente conta è ciò che si semina e che prima o poi sboccerà. Diceva recentemente il grande pianista Ramin Bahrami che la musica classica, senza ricambio di pubblico, rischia di diventare un'area protetta. I parmigiani, che in quanto a curare il proprio orticello non sono secondi a nessuno, provino a saltare qualche steccato e a farsi contagiare dall'atmosfera verdiana, che può essere anche un'aria intonata da una finestra, una videoinstallazione, un incontro per saperne di più. Oggi che l'ignoranza viene sbandierata come un valore, più che mai c'è bisogno di cultura: che non vuol dire gente cólta, ma persone che sentono il bisogno di ampliare le proprie conoscenze e i propri orizzonti. Parma intanto si è nuovamente candidata a capitale della Cultura. Magari sarà la volta buona, nel qual caso ci sarà solo da esserne contenti: e non solo perché con la cultura si mangia (e a Parma si mangerebbe ancor meglio), ma soprattutto perché sarebbe l'occasione per fare un bel balzo oltre il provincialismo e l'autoreferenzialità. Con Verdi titolare fisso, altro che seduto in panchina.
fmonaco@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande