19°

L'INTERVISTA

Davide Adorni, l'ex crociato che ha steso il Pescara

Adorni, l'ex crociato che ha steso il Pescara
Ricevi gratis le news
0

Il difensore parmigiano del Cittadella racconta il suo primo gol in serie B segnato domenica contro il Pescara

L'’ultima domenica è stata una giornata speciale per il difensore parmigiano del Cittadella, Davide Adorni, che alla sua quinta presenza assoluta ha trovato il primo gol in carriera in serie B, inaugurando le marcature nel successo esterno per 2-1 a Pescara, prossimo avversario dei crociati, valso il quarto posto in classifica a meno uno dalla vetta. Il ragazzo, classe ‘92, cresciuto nel settore giovanile del Parma dai Pulcini fino alla Primavera e protagonista in Lega Pro tra le fila di Renate e Santarcangelo (nella passata stagione affrontò da titolare la squadra della sua città sia all’andata che al ritorno), ha suggellato nel miglior dei modi un inizio da favola, in cui i veneti, già ai play-off lo scorso anno, si stanno rivelando la vera sorpresa del torneo. «E’ una società serissima con le idee giuste, sembra quasi una famiglia - spiega Adorni, che nell’estate del 2012 salutò Parma per trasferirsi in prestito al Renate - si erano già avvicinati a me nel mercato di gennaio e li ringrazio per avermi dato l’opportunità di debuttare in serie B».

Quali emozioni ha provato all’Adriatico?
«Una grande soddisfazione, in più il mio gol è servito per vincere. In ogni calcio d’angolo salgo a cercare fortuna nell’area avversaria, è andata bene».

Come giudica il Pescara?
«Credo che abbiano ottime individualità e giocatori di spessore, il nostro mister Venturato è stato bravo a preparare la partita ed arginarli tatticamente. Abbiamo concesso pochissimo ai loro attaccanti».

Ed il campionato di serie B?
«Mi sembra molto equilibrato, ci vorrà ancora del tempo per capire chi potrà prendere il largo. Il livello è decisamente più alto rispetto alla Lega Pro ma il gioco, alla lunga, può darti i risultati».

Cosa ricorda della lunga esperienza al Parma?
«Giocare nella squadra della mia città era un sogno, ho fatto tutta la trafila fin dal primo anno e ci tengo a ringraziare l’allora responsabile del settore giovanile, Francesco Palmieri, che dimostrò di aver stima nei miei confronti. Per un certo periodo venni aggregato da Allievo alla prima squadra in serie B ai tempi di Gigi Cagni, fu indimenticabile».

Con chi ha legato di più?
«Sono rimasto molto amico con Defrel, abbiamo vissuto insieme in Romagna quando ero al Santarcangelo e lui al Cesena: si vedeva subito che aveva talento, velocità e tecnica. Di Lapadula mi impressionò di più il carattere, non mollava mai».

Come ha vissuto il fallimento e la successiva rinascita?
«La speranza di rientrare alla base dai vari prestiti c’era sempre poi cominciarono ad uscire quelle voci preoccupanti ed è stata una botta per tutti conoscendo la passione della piazza ed il valore dei giocatori passati da Parma. Mi fa piacere stia risalendo in fretta, l’idea è di rivederlo presto in serie A».

Che sensazione le ha fatto giocare al Tardini da avversario?
«Lo scorso anno era la prima volta, ci venivo spesso da tifoso e sapere che tra curva e tribuna avevo molti amici a vedermi è stato bello».

Le piacerebbe tornare a Parma?
«In questo momento non ci penso, il mio sogno è raggiungere il massimo col Cittadella».

Foto As Cittadella 1973

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro