12°

IL SONDAGGIO DELLA GAZZETTA

Sicurezza: i parmigiani vogliono più controlli e condanne sicure

Oltre seimila le persone che hanno votato, duemila i commenti che vogliono anche leggi severe e meno immigrati

Le proposte dei parmigiani: più controlli e pene certe
Ricevi gratis le news
8

Certezza dell'esecizione della pena e leggi che prevedano condanne più severe: sono queste le due richieste di gran lunga più «gettonate», a cui aggiunge la domanda di un maggior controllo del territorio, fra gli oltre 2.000 (per la precisione 2.127) commenti scritti dai tantissimi parmigiani che hanno partecipato al nostro sondaggio sulla sicurezza. Ma molti sono anche i commenti e gli altri suggerimenti, senza farsi mancare anche qualche invito piuttosto «ruvico», per usare un eufemismo, nei confronti dei criminali, per i quali qualcuno invoca addirittura la pena di morte.

La certezza della condanna

La richiesta più pressante, «declinata in vari modi, è comunque quella della certezza della permanenza in carcere per gli autori dei reati, una volta condannati. Si va da «garanzia della giustizia» a «condanne severe e reali a chi delinque», passando per «mandare in galera i furfanti e tenerceli».

Richiesta di più controlli

Molti sono i commenti che richiedono più controlli, soprattutto nelle ore notturne. C'è chi pretende «di presiedere la città 24 ore su 24 con l'utilizzo dei vigili urbani», ma anche «atteggiamento più severo e intransigente da parte delle forze dell'ordine». Diversi sono anche i parmigiani che richiedono la presenza dei militari dell'esercito ma anche chi vuole «ronde di forze polixia con presidio 23 ore su 24».

Meno stranieri in città

La stragrande maggioranza dei commenti individua la presenza degli stranieri e degli extracomunitari come causa della crimimalità e dell'insicurezza. Pochi gli insulti, diverse invece le domande di «meno immigrati nelle strade», oppure di «meno clandestini» e anche di «mandare a casa gli stranieri». Non mancano i nazionalisti: «L'Italia agli italiani punto di partenza», e poi chi chede «l'espulsione immediata per tutti gli stranieri che delinquono» e «più fogli di via per tutti gli stranieri che delinquono». Una curiosità: in un paio di commenti si prendono di mira i calabresi e si domanda di «togliere i calabresi e la 'ndrangheta».

Critiche e richieste al Comune

Numerosi anche i commenti con richieste e critiche rivolte al Comune e al sindaco. Si va da lapidari «cambiare sindaco» o «vorrei che il sindaco cadesse giù dal pero», a un più articolato «vorrei che il Comune riconoscesse il problema e si facesse portavoce dei cittadini presso le altre istituzioni» oppure ancora «che il Comune la piantasse una volta per tutte di attirare stranieri nullfacenti e delinquenti». e «maggior utilizzo dei vigili urbani da parte del sindaco». Non manca anche un laconico «dal Comune non mi aspetto niente, purtroppo!»

Pochi inviti alla solidarietà

Molto scarsi sono i commenti all'insegna della solidarietà. C'è chi pensa «a collaborazione e dialogo più propositivo tra Comune, Prefettura e Questura» e chi vuole «più integrazione»

I commenti più curiosi

Non mancano anche i suggerimenti davvero singolari. Qualcuno dice che «la soluzione sono le feste, se la gente non si annoiasse non tenterebbe di ucciderti ogni volta», oppure chiede «di fare studi di settore non alle persone oneste ma ai nullafacenti» oppure un nostalgico «ritornare agli anni '70 e '80 quando tutto era più bello».

I suggerimenti «politici»

Fra le invettive e le richieste di «manganellate» varie spiccano diversi inviti di tipo politico. E, forse non a caso, a fare la parte del leone sono i «suggerimenti» a votare CasaPound, formazione di estrema destra che sostiene la linea dura nei confronti degli immigrati.

In ogni caso, lo «spaccato» che emerge è quello di cittadini sempre più insofferenti ai genomeni di degrado e che chiedono un maggiore interventismo delle forze dell'ordine per arginare la «piaga» dell'insicurezza crescente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    11 Novembre @ 18.14

    mandra_sala@libero.it

    Ingustificabile il silenzio del sindaco e dell'assessore anche alla sicurezza Casa. Dovrebbero dichiarare che hanno perso totalmente il controllo della situazione. .... e che si dimettono subito con disonore chiedendo scusa ai cittadini.

    Rispondi

  • salamandra

    11 Novembre @ 16.15

    Non in questo ordine però. Prima pene certe poi dopo val la pena fare i controlli.

    Rispondi

  • siamo messi male

    11 Novembre @ 13.50

    Per le partite arrivano i reparti mobili da bologna o milano o padova..... qui anche stamattina sabato 11.11.2017 h 12:00 in via mille mentre i ragazzi uscivano da scuola nigeriani fermi in bici, almeno otto, pronti all'opera. Facciamo schifo

    Rispondi

    • filippo

      11 Novembre @ 14.24

      MA SAI per la partita di calcio il Prefetto si gioca la faccia se succede qualcosa, invece per lo spaccio h 24 il ministero lo promuove alla prossima tornata

      Rispondi

  • filippo

    11 Novembre @ 09.10

    le pene certe dipendono dal parlamento e dalla applicazione da parte dei magistrati ( che a parma pare sia blanda...) i controlli dipendono dal Prefetto e dal Questore....e qui non mi pare di vedere un grande dispiegamento di forze, salvo per le partite di calcio

    Rispondi

  • RENZ

    11 Novembre @ 08.01

    R E N Z

    Scusate ma... visto che risultati e commenti li avete raccolti tramite questo sito, avrebbe senso che anche qui li pubblicaste, per ricambiare l'interesse dei parmigiani "on line" che hanno risposto al "SurveyMonkey". Dico una sciocchezza?

    Rispondi

    • 11 Novembre @ 17.22

      (dalla redazione) Ora lo sblocchiamo.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Lite

Via Pedretti: foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Black Friday: i dipendenti di Amazon di Piacenza in sciopero presidiano i cancelli Foto

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery