-1°

IL SONDAGGIO DELLA GAZZETTA

Sicurezza: i parmigiani vogliono più controlli e condanne sicure

Oltre seimila le persone che hanno votato, duemila i commenti che vogliono anche leggi severe e meno immigrati

Le proposte dei parmigiani: più controlli e pene certe
Ricevi gratis le news
8

Certezza dell'esecizione della pena e leggi che prevedano condanne più severe: sono queste le due richieste di gran lunga più «gettonate», a cui aggiunge la domanda di un maggior controllo del territorio, fra gli oltre 2.000 (per la precisione 2.127) commenti scritti dai tantissimi parmigiani che hanno partecipato al nostro sondaggio sulla sicurezza. Ma molti sono anche i commenti e gli altri suggerimenti, senza farsi mancare anche qualche invito piuttosto «ruvico», per usare un eufemismo, nei confronti dei criminali, per i quali qualcuno invoca addirittura la pena di morte.

La certezza della condanna

La richiesta più pressante, «declinata in vari modi, è comunque quella della certezza della permanenza in carcere per gli autori dei reati, una volta condannati. Si va da «garanzia della giustizia» a «condanne severe e reali a chi delinque», passando per «mandare in galera i furfanti e tenerceli».

Richiesta di più controlli

Molti sono i commenti che richiedono più controlli, soprattutto nelle ore notturne. C'è chi pretende «di presiedere la città 24 ore su 24 con l'utilizzo dei vigili urbani», ma anche «atteggiamento più severo e intransigente da parte delle forze dell'ordine». Diversi sono anche i parmigiani che richiedono la presenza dei militari dell'esercito ma anche chi vuole «ronde di forze polixia con presidio 23 ore su 24».

Meno stranieri in città

La stragrande maggioranza dei commenti individua la presenza degli stranieri e degli extracomunitari come causa della crimimalità e dell'insicurezza. Pochi gli insulti, diverse invece le domande di «meno immigrati nelle strade», oppure di «meno clandestini» e anche di «mandare a casa gli stranieri». Non mancano i nazionalisti: «L'Italia agli italiani punto di partenza», e poi chi chede «l'espulsione immediata per tutti gli stranieri che delinquono» e «più fogli di via per tutti gli stranieri che delinquono». Una curiosità: in un paio di commenti si prendono di mira i calabresi e si domanda di «togliere i calabresi e la 'ndrangheta».

Critiche e richieste al Comune

Numerosi anche i commenti con richieste e critiche rivolte al Comune e al sindaco. Si va da lapidari «cambiare sindaco» o «vorrei che il sindaco cadesse giù dal pero», a un più articolato «vorrei che il Comune riconoscesse il problema e si facesse portavoce dei cittadini presso le altre istituzioni» oppure ancora «che il Comune la piantasse una volta per tutte di attirare stranieri nullfacenti e delinquenti». e «maggior utilizzo dei vigili urbani da parte del sindaco». Non manca anche un laconico «dal Comune non mi aspetto niente, purtroppo!»

Pochi inviti alla solidarietà

Molto scarsi sono i commenti all'insegna della solidarietà. C'è chi pensa «a collaborazione e dialogo più propositivo tra Comune, Prefettura e Questura» e chi vuole «più integrazione»

I commenti più curiosi

Non mancano anche i suggerimenti davvero singolari. Qualcuno dice che «la soluzione sono le feste, se la gente non si annoiasse non tenterebbe di ucciderti ogni volta», oppure chiede «di fare studi di settore non alle persone oneste ma ai nullafacenti» oppure un nostalgico «ritornare agli anni '70 e '80 quando tutto era più bello».

I suggerimenti «politici»

Fra le invettive e le richieste di «manganellate» varie spiccano diversi inviti di tipo politico. E, forse non a caso, a fare la parte del leone sono i «suggerimenti» a votare CasaPound, formazione di estrema destra che sostiene la linea dura nei confronti degli immigrati.

In ogni caso, lo «spaccato» che emerge è quello di cittadini sempre più insofferenti ai genomeni di degrado e che chiedono un maggiore interventismo delle forze dell'ordine per arginare la «piaga» dell'insicurezza crescente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    11 Novembre @ 18.14

    mandra_sala@libero.it

    Ingustificabile il silenzio del sindaco e dell'assessore anche alla sicurezza Casa. Dovrebbero dichiarare che hanno perso totalmente il controllo della situazione. .... e che si dimettono subito con disonore chiedendo scusa ai cittadini.

    Rispondi

  • salamandra

    11 Novembre @ 16.15

    Non in questo ordine però. Prima pene certe poi dopo val la pena fare i controlli.

    Rispondi

  • siamo messi male

    11 Novembre @ 13.50

    Per le partite arrivano i reparti mobili da bologna o milano o padova..... qui anche stamattina sabato 11.11.2017 h 12:00 in via mille mentre i ragazzi uscivano da scuola nigeriani fermi in bici, almeno otto, pronti all'opera. Facciamo schifo

    Rispondi

    • filippo

      11 Novembre @ 14.24

      MA SAI per la partita di calcio il Prefetto si gioca la faccia se succede qualcosa, invece per lo spaccio h 24 il ministero lo promuove alla prossima tornata

      Rispondi

  • filippo

    11 Novembre @ 09.10

    le pene certe dipendono dal parlamento e dalla applicazione da parte dei magistrati ( che a parma pare sia blanda...) i controlli dipendono dal Prefetto e dal Questore....e qui non mi pare di vedere un grande dispiegamento di forze, salvo per le partite di calcio

    Rispondi

  • RENZ

    11 Novembre @ 08.01

    R E N Z

    Scusate ma... visto che risultati e commenti li avete raccolti tramite questo sito, avrebbe senso che anche qui li pubblicaste, per ricambiare l'interesse dei parmigiani "on line" che hanno risposto al "SurveyMonkey". Dico una sciocchezza?

    Rispondi

    • 11 Novembre @ 17.22

      (dalla redazione) Ora lo sblocchiamo.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa