10°

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

«La Vela» in stato di abbandono
Ricevi gratis le news
6

«Qui non si tratta solo di semplice degrado e abbandono di rifiuti; c’è soprattutto una questione di sicurezza perché tra spaccio di droga e la presenza di coppiette, anche durante il giorno, sembra davvero di essere nel Bronx: ci sentiamo totalmente abbandonati e alla notte, ma non solo, viviamo nel terrore che qualche malintenzionato possa entrare all’interno dei nostri negozi».

Negli occhi dei titolari delle - ormai poche - attività rimaste aperte all’interno del centro commerciale «La vela», si intravede tutta la rassegnazione che va a braccetto con la rabbia e la disperazione per la crescente situazione di degrado di questa «terra di nessuno» - così come la definiscono da queste parti - immersa nella campagna tra San Prospero e il Moro, oltre il livello di guardia ormai già da qualche anno.

Il polo commerciale «La vela» ha una superficie totale di 22 mila metri quadrati con 1.200 posti auto, senza galleria chiusa come i normali centri commerciali bensì una galleria aperta come il Barilla Center.

Non sono trascorsi nemmeno sei anni dall’inaugurazione (aprì i battenti, infatti, a marzo 2012) ma l’elenco dei raid è davvero lungo e, ora, le attività commerciali ancora operative sono sei: Arcadia super store, carrozzeria Cremona, Stop and Go, Galloway, il centro scommesse Sisal Wincity ed un centro massaggi.

In tutti gli altri negozi chiusi campeggiano, invece, cartelli come questi: «affittasi», «vendesi», «chiuso per cambio gestione» e «prossima apertura».

Un vero e proprio centro commerciale fantasma, quasi una zona franca dove tutte le «attività» sono concesse, soprattutto dopo il tramonto, quando l’ambiente diventa spettrale.

Oltre alle erbacce che crescono rigogliose anche davanti ai negozi chiusi, c’è una mole impressionante di rifiuti, anche ingombranti e pericolosi, abbandonati dappertutto: sul terreno fanno capolino, materassi, scatoloni, indumenti, poltrone, scarti edili e contenitori in plastica e in vetro; e dulcis in fundo, da qualche mese c’è chi ha pensato, addirittura, di allevare delle galline e di custodirle in una improbabile struttura fatta di bancali e scatoloni, ovviamente posizionata di fianco ad una montagna di rifiuti.

«Speriamo che il centro si riprenda perché adesso è una vera desolazione - auspica Danilo Cremona, della carrozzeria “Cremona” -: in questi anni, ci siamo rivolti più volte alle forze dell’ordine e alle Istituzioni per segnalare tutti i problemi, in primis l’abbandono di rifiuti, che attanagliano “La vela” e noi - ci tiene a sottolinearlo - cerchiamo ogni giorno di tenere pulito e di togliere i rifiuti abbandonati nelle vicinanze delle nostre attività».

C’è chi, addirittura, ha optato per una soluzione estrema. «Da più di due anni, durante le ore notturne, io e mio fratello abbiamo deciso di fermarci a dormire all’interno del negozio - rivela Mario Gruzza, titolare del negozio “Stop and Go” -: è diventata l’unica soluzione per evitare i furti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenio

    11 Dicembre @ 20.51

    Perchè è ridotto così?

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    11 Dicembre @ 14.36

    la stessa cosa capiterà a molti ipermercati quando aprirà il mega moll di baganzola.

    Rispondi

  • Uomo Comune

    11 Dicembre @ 11.35

    È in stato di abbandono totale da quasi un anno... Non ha mai funzionato, è stato solo uno spreco di terreno. Spero sia da esempio per il futuro : non serve cementificare il deserto

    Rispondi

    • marco850

      11 Dicembre @ 20.20

      ricordo che su quel terreno c'era una fabbrica, pertanto forse in questo caso la parola cementificazione è fuori luogo.

      Rispondi

  • Luigi

    11 Dicembre @ 10.24

    ..nessuno che ha pagato per questo scempio... Ora è giunto il momento secondo il mio parere dei risarcimenti e di abbatterre questa inutile struttura o crearci un Polo del Divertimento

    Rispondi

  • federicot

    11 Dicembre @ 09.26

    federicot

    E quindi facciamone un altro 100 volte più grosso a Baganzola.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

Occhio al trabocchetto, pensaci bene prima di rispondere

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

CALCIO

Nuovo "colpo" dei crociati: il Parma prende Ciciretti dal Benevento Foto

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

AUTOSTRADE

Auto in fiamme: vigili del fuoco in A15

Rallentamenti in A15 nel tratto piacentino questa mattina

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Rigopiano, un anno dopo: l'Abruzzo ricorda le vittime Foto

MALTEMPO

Tempesta in Olanda: due morti, sospesi voli e treni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

CALCIO

Osio allenatore in Cina? Tutto bloccato

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti