14°

SERIE B

Il mercato del Parma. Se tornasse Cerri...?

Il mercato del Parma. Se tornasse Cerri...?
Ricevi gratis le news
5

Domani inizia il mercato (che si chiuderà il 31 gennaio alle 23): il Parma sta cercando una punta. Tra Di Carmine e Coda l'ultima indiscrezione riguarda il possibile ritorno di Cerri. E ci sono anche le partenze...

Ci siamo: domani parte il tanto atteso mercato invernale. Via ufficiale alle trattative, con scadenza alle 23 del 31 gennaio: poco meno di un mese per sistemare o adeguare una rosa. E non cambia che si lotti per la promozione o per la salvezza.

Di fatto è vero il refrain che da gennaio inizia un altro campionato, proprio perché tutti i club, secondo le loro possibilità, apportano modifiche alla squadra. Senza dimenticare che sino ad ora sono già otto (su 22 squadre iscritte) i club che hanno cambiato allenatore.

Ed è chiaro che entrerà in questa logica anche il Parma, non solo per le pedine in entrata ma anche per quelle in uscita. Hanno già salutato Coly e Giorgino (destinazione Rezzato serie D) ma è probabile che ci siano altre uscite.

Il ds Daniele Faggiano ha come primo obbiettivo portare una prima punta in maglia crociata. Da tempo si parla di un possibile arrivo dal Benevento di Coda (che sabato ha segnato e regalato la prima vittoria in campionato al suo club). E a Benevento potrebbe tornare Ceravolo, peraltro unica possibilità in uscita per la «Belva», visto che l'attaccante è già sceso in campo in stagione con due maglie, quella del Benevento appunto oltre che del Parma. Coda potrebbe arrivare anche se non dovesse partire Ceravolo, che peraltro si sussurra sta facendo passi importanti verso la guarigione.

Parlando di attaccanti si parla molto di incontri tra Parma e Perugia. Il club umbro ha in rosa due giocatori che piacciono molto al Parma: Di Carmine e Cerri (indiscrezioni delle ultime ore del 2017). Il Perugia, che era partito con certe ambizioni, sta vivendo un periodo di difficoltà e potrebbe anche decidere di monetizzare queste cessioni. Anche se per dare Di Carmine e/o Cerri avrebbe richiesto anche un paio di pedine in cambio: si parla dei due esterni sinistri in forza al Parma, Scaglia e Germoni. Entrambi, dopo la soluzione «Gagliolo», a sinistra trovano poco spazio e potrebbero così accettare la soluzione Perugia.

Per l'attacco comunque si monitore anche la pista che porta a Matri, anche se l'attaccantre del Sassuolo vorrebbe restare in serie A. Oggi comunque si parte e non è escluso che entro la ripresa del campionato (20 gennaio prossimo), il Parma non abbia già messo a segno i primi colpi. Almeno in attacco. red. spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    03 Gennaio @ 12.45

    Pescare e prendere un centravanti da 20 gol a campionato. Sta in questo giocatore le ambizioni del Parma. Fammi imdovinoe a serie A sarà tua. Ah Pepito....

    Rispondi

  • Enzo

    03 Gennaio @ 01.09

    il bianconero cerri può restare dov'è. chiedere a dessena.

    Rispondi

  • VELENOSO

    02 Gennaio @ 19.13

    Dar via Ceravolo per prendere Coda è follia allo stato puro.Ceravolo può essere la nostra,arma a sorpresa nei play off. Fresco riposato e.....devastante.Prendere Coda e scambiarlo con Ceravolo solo perché domenica ha fatto un gol che anche mio nonno avrebbe fatto come dicevo, anche se rischio di ripetermi è FOLLIA allo stato puro.

    Rispondi

    • amilcare

      02 Gennaio @ 21.19

      Perfettamente d'accordo con te, la punta da prendere deve essere presa velocemente e deve avere caratteristiche ben definite. Deve essere potente fisicamente e forte sia di piede ma anche di testa. Abbiamo già in squadra gente leggera, dobbiamo cercare gente che in area di rigore sappia farsi rispettare. Per me sono proprio le 2 punte del Perugia quelle che possono fare al caso nostro, Di Carmine per un motivo ( vede la porta come pochi, è maturo, segna di testa e di piede, è insomma un attaccante completo) e Cerri per un altro motivo (è giovane, con ampi margini di miglioramento, non andrebbe a causare problemi se stazionasse alle volte in panchina). Penso che sia più semplice arrivare a quest'ultimo, l'importante per me è fare alla svelta, non arrivare come quest'estate con l'acqua alla gola e poi essere costretti a prendere un giocatore rotto all'ultimo istante.

      Rispondi

    • baclan

      02 Gennaio @ 20.38

      condivido totalmente, ceravolo è un pezzo da novanta in serie al pari di caputo!!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova