15°

29°

ASSOCIAZIONE

Avis Noceto, nel 2013 superate le mille donazioni

Il presidente Massari: «La cultura del dono è ben radicata nei cittadini»

Avis Noceto, nel 2013 superate le  mille donazioni
Ricevi gratis le news
0

 

Positivo 2013 per l’Avis Noceto. Il sodalizio di volontariato, tra i più radicati nel territorio ha raggiunto importanti traguardi.
Le donazioni di sangue eseguite dai nocetani sono state 1023. Di questi prelievi 748 sono stati eseguiti nel punto di raccolta di Noceto. Gli altri, in altre sedi, per ragioni di lavoro. Nella sede di Noceto in media le donazioni sono state 39 per ogni seduta di prelievo.
Per il presidente Marco Massari «il numero complessivo delle donazioni è in linea con gli ottimi risultati che l’associazione ha conseguito negli ultimi anni. I numeri che abbiamo ottenuto nel 2013 ci confermano che a Noceto la cultura del dono è ben radicata nei cittadini. Inoltre, per avere più donazioni, anche quest’anno organizzeremo 3 sedute di prelievo domenicali per dare maggiori possibilità a chi non può o non desidera astenersi dal lavoro».
L’Avis di Noceto annovera tra le sue fila ben 569 donatori. Di questi, 389 sono uomini mentre 180 sono donne. In percentuale, il 35% dei donatori ha un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni, il 41% va dai 36 ai 50 anni mentre il 24% dei volontari ha tra i 51 ed i 68 anni.
«Vogliamo – auspica Massari – aumentare i volontari tra i 18 e i 35 anni, per garantire continuità con la fascia d'età successiva: inevitabilmente, con il passare degli anni, servirà un ricambio. Anche dall’Avis provinciale e regionale ci vengono date indicazioni per aumentare le donazioni che provengono dai giovani».
Il ricambio dei donatori, se pur in piccola parte, c’è stato. Infatti, nell’anno appena passato sono stati eseguiti 51 esami di idoneità che hanno portato a 34 prime donazioni. Di questi nuovi entrati, tutti al di sotto dei 30 anni, il 69% è rappresentato da donne e il 31% da uomini.
«L’associazione – afferma Massari – esprime apprezzamento per la sensibilità dimostrata dalle giovani donne e invita i ragazzi a non farsi staccare troppo in questa bella gara di solidarietà».
Rispetto ai nuovi donatori si registrano anche 44 dimissioni. delle quali 29 d’ufficio cioè eseguite perché i volontari, se pur idonei a donare, non si sono presentati ai prelievi per oltre due anni. In questo caso infatti le persone vengono dimesse dall’elenco dei donatori. Il sodalizio ovviamente tiene continuamente controllati i propri donatori: nel 2013 sono stati eseguiti 480 esami annuali, quelli a cui sono sottoposti tutti i donatori almeno una volta all’anno, 162 esami di ricontrollo, e 75 elettrocardiogrammi.
Il punto di raccolta ha anche superato la visita ispettiva di accreditamento, il sistema per l’incremento di qualità al quale tutte le strutture sanitarie della Regione devono uniformarsi. Infine, continua la collaborazione tra Avis e Lilt: l'Avis mette a disposizione i propri ambulatori per le visite di prevenzione dei tumori.
«La collaborazione con la Lilt è proficua - conferma Massari. L’intenzione è quella di collaborare con altre associazioni della zona, con enti ed istituzioni per radicarci ancora di più nel territorio, sensibilizzare le persone e aumentare il numero di donatori».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti