NOCETO

Matrella e Sartor in corsa per le primarie del Pd

I due candidati: «Si nota in paese il malcontento per l'attuale amministrazione»

Guido Matrella e Giorgio Sartor

Guido Matrella e Giorgio Sartor

1

 

Il Partito democratico di Noceto è ormai lanciato definitivamente verso le primarie. Dall’incontro svoltosi tra i componenti della sezione - alla presenza di Guido Conforti, segretario del Pd di Noceto, dell’onorevole Patrizia Maestri e di Marco Cacchioli, membro della segreteria provinciale del Pd - sono scaturiti i nomi dei due candidati che, per ora, correranno alle primarie del partito in programma domenica 30 marzo.
I due candidati sono: Guido Matrella, 40enne ricercatore all’Università di Parma, residente a Noceto dal 2010 e membro del direttivo provinciale del Pd, e Giorgio Sartor, attuale capogruppo della lista di minoranza «Noceto Civica» e professore associato alla facoltà di biochimica dell’Università di Bologna.
Ottimista Guido Matrella: «credo che si possa vincere perché questa amministrazione ha lasciato scontente le famiglie, i commercianti e le associazioni. La mia sarà una lista ampia e laica con persone nuove e con competenze. Quello che serve è una lista che porti cambiamento e che guardi al futuro. A Noceto mi conoscono in pochi ma questo offre garanzie: sono una figura neutrale, non porto interessi e, proprio per questo, daremo maggiore trasparenza al modo di amministrare».
Giorgio Sartor ha evidenziato come «dopo 15 anni di amministrazione del solito gruppo di maggioranza i risultati sono sotto gli occhi di tutti e si nota un grande malcontento. Da parte nostra ci vuole ora della buona volontà, dobbiamo cercare maggiore partecipazione e interessarci realmente alle necessità del capoluogo e delle frazioni. Dobbiamo certamente ricevere più voti e per fare questo dobbiamo essere creativi, convincenti ed il più possibile laici nel modo di essere. Sugli amministratori c’è poi bisogno di scelte drastiche, chi ha fatto due mandati dovrebbe infatti farsi da parte per evitare cristallizzazioni».
Altri candidati possono partecipare alle primarie del Pd: c’è tempo fino alle 20 di mercoledì prossimo. Per la candidatura è necessario raccogliere 35 firme ed entrare in contatto con il garante per le primarie Marco Calloni all’indirizzo mail calloni_marco@fastwebnet.it.
«In paese, oggi, l’unica offerta politica è questa - dice il segretario del Pd di Noceto Guido Conforti - Sono fortemente per la lista civica che ovviamente conterrà membri del Pd conosciuti e preparati e nuovi innesti. Con la lista civica si possono raggiungere più elettori. Noi dobbiamo essere bravi a far rinascere la partecipazione dei nocetani e anche di coloro che non si identificano nel Pd ma che vogliono il cambiamento».
Consigli utili sono giunti anche dall’onorevole Patrizia Maestri: «Per le liste future è necessario un mix di innovazione ed esperienza. Credo che la lista civica sia la scelta giusta, è un modo per coinvolgere di più le persone, avere più condivisione e appoggio. Per i candidati ora è necessario trovare quel che non è andato in passato, evidenziarlo e porre in essere nuove proposte che possano avvicinare le persone a questa futura lista».
Infine Marco Cacchioli ha rinnovato l’appoggio del Pd provinciale a quello nocetano: «Se fatte bene, le primarie possono portare a ottimi risultati per le elezioni. È importante che le primarie seguano un percorso chiaro e portino a progetti da condividere con quelle persone che faranno parte della lista».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • David€

    10 Marzo @ 08.31

    Certo che se vincesse Matrella, nelle elezioni prenderebbe sì e no il 15%. Io mi chiedo chi ha idee così geniali da candidare uno che a Noceto non conosce nessuno

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)