14°

comunali 2014

Noceto, il ritorno di Fecci: 40,89%

Il sindaco uscente Pellegrini battuto dal suo assessore (ed ex sindaco). Sconfitti anche Malvisi e Matrella

Noceto, il ritorno di Fecci: 40,89%
15

La trama è avvincente: il sindaco uscente Giuseppe Pellegrini si ricandida e dopo alcuni giorni scopre che a sfidarlo sarà (anche) il suo assessore di punta, l'ex sindaco Fabio Fecci, che punta a riconquistare la fascia che ha tenuto stretta a sè per due mandati. Duello, dunque, ma all''interno di una sfida ben più ampia, che vedeva in corsa anche il vincitore delle primarie Pd Guido Matrella e Martino Malvisi. E alle 17 il risultato: Fabio Fecci torna a indossare la fascia tricolore, battendo Pellegrini con un 42% contro 30%. 
I dati definitivi: Fecci (Liberi e uniti per il paese) ottiene 2.949 voti, Pellegrini (Noceto prima di tutto) 2.188 voti, Matrella (centrosinistra-Noceto futura) 1.659 voti e Malvisi (Noceto nuova) 416 voti. 

I risultati delle urne

Martino Malvisi
Martino Malvisi

 5,76% 

   

Fabio Fecci
Fabio Fecci

 40,89%

 

Giuseppe Pellegrini
Giuseppe Pellegrini

 30,33% 

 

Guido Matrella
Guido Matrella

 23% 

 

 

 Elezioni amministrative: i risultati paese per paese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    29 Maggio @ 12.58

    R E N Z

    grazie SIMO. la tua descrizione è chiara, mi sembrava di essere lì. ...in ITALIA si fa rispettare la norma +ke giusta, che il figlio grande non può entrare in cabina con la madre, ma NESSUNO caccia i candidati dal cortile dei seggi. Certo in EGITTO è peggio ! ... io avrei abbracciato il candidato importuno e poi votato ki mi pare. Io non voto a Noceto e comunque, per non incavolarmi DOPO, a questo giro non ho votato per niente. E non mi sono pentito.

    Rispondi

  • simo

    29 Maggio @ 09.04

    Non sono io ad aver subito scorrettezze ma nocetani che mi hanno riferito di tali scorrettezze. Tali persone, se credono, agiranno nelle sedi opportune per segnalare quanto accaduto. Ribadisco, alla fin fine onore al vincitore.

    Rispondi

  • la_duchessa

    29 Maggio @ 08.52

    Fortunatamente non ho incontrato il sig. Fecci ai seggi, istintivamente non è di mio gradimento, nonostante sia per i suoi elettori persona gradevolissima. Non ho ancora capito che mestiere svolga, oltre a quello del sindaco, ma forse poco importa. Non avendolo incontrato, non ho avuto modo di ricevere un suo sorriso, o buongiorno o abbraccio, o, nel mio caso un ancor peggio bacio, che mi avrebbe confermato che un voto dato a persone così asfissianti è un voto molto più che sprecato. @simo: leggenda vuole che Fecci, dopo essere tornato nel comune di Noceto, passando per Parma, abbia detto al sindaco uscente "Io voglio fare il sindaco", quindi si, credo avesse paura di perdere... ma sa, questa è una leggenda raccontata probabilmente da chi fa dell'invidia il suo modus vivendi. In ogni caso lunga vita a tutti!

    Rispondi

  • simo

    28 Maggio @ 23.55

    Cari Renz (e Marco) visto che L' Angelo spadaccino non risponde provo a spiegarvi io cos' e' successo domenica nel cortile della scuola media di Noceto che ospitava 7 seggi. Sapere (e in parte l' ho visto anch io) che x tutto (o quasi) il giorno Fecci (e buona parte dei candidati consiglieri della sua lista, committenti compresi) ha salutato, abbracciato e baciato la gente che andava a votare non dico e non credo sia illegale ma penso che a tutto ci sia un limite. E ci sta che l' Angelo spadaccino sia rimasto infastidito da questo atteggiamento, e pure il sottoscritto (e tante altre persone) e' rimasto colpito negativamente da cio'. Mai nelle precedenti tornate elettorali si era vista una presenza cosi' asfissiante di uno o piu' candidati sindaco (e relativi candidati consiglieri delle varie liste) davanti ai seggi. E' vero che erano presenti anche le altre liste davanti alla scuola ma x ognuna di queste liste ci saranno stati si' e no 4-5 candidati, non di piu', in posizioni sicuramente piu' defilate e meno invadenti rispetto a Fecci & C. C'era proprio bisogno da parte di Fecci di star tutto (o quasi) il giorno davanti alla scuola? Aveva forse paura di perdere? Alla fine ha vinto, quindi onore al vincitore, ma in fatto di comportamenti non e' stato sicuramente un signore. E mi fermo qua REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Sì: si ferma qua, perchè come ho già spiegato se qualcuno è a conoscenza di scorrettezze se ne prende le responsabilità nei luoghi deputati, non qui con una segnalazione anonima...

    Rispondi

  • RENZ

    28 Maggio @ 09.56

    R E N Z

    Angelo Spadaccino, puoi dire di preciso cosa è successo davanti ai seggi di Noceto? Chi c'era e per qunto tempo hanno stazionato davanti al seggio e a che distanza e cosa dicevano? (. ..VOTA BENE, Veh?! Come facevano i comunisti negli anni 50?)... Di sicuro era una cosa regolare, anzi encomiabile... ma per capire...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv