15°

29°

Noceto

La famiglia Farolini, avisini da primato

Roberto, Gabriella e Raffaele: quasi 250 donazioni

La famiglia Farolini, avisini da primato

La famiglia Farolini insieme a Marco Massari, presidente della sezione Avis di Noceto

Ricevi gratis le news
0

È una famiglia da primato. Sono A+, 0+ e 0+ i Farolini, papà Roberto, mamma Gabriella e il figlio Raffaele, soci della sezione Avis di Noceto che hanno raggiunto l’importante traguardo complessivo delle 246 donazioni di sangue.
Roberto, il capofamiglia, ha iniziato a gennaio del 1965 e ha continuato fino al 2007 raggiungendo quota 160: «Sono contento, perché se ho dato tanto significa che sono stato bene. Poi l’età e motivi di salute non mi hanno consentito di proseguire. Ho avuto due operazioni all’anca e tra la prima e la seconda sono riuscito ad inserire un’ultima donazione».
Roberto Farolini è stato insignito nel 2000, per la sua attività di volontariato, del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica. «Con me c’era anche Ermes Lombardi, che era il presidente di sezione quando ho cominciato – racconta – Ero andato alla sede, allora in Rocca, per un’offerta in memoria della mia mamma e Ermes mi ha convinto che quel che serviva davvero era l’impegno per l’Avis».
Roberto Farolini ha iniziato a donare con frequenze oggi impensabili, una al mese, poi una ogni due mesi, fino a quando il limite è stato spostato a 3/4 l’anno.
La moglie Gabriella, da ragazza, non poteva donare per problemi di anemia e aveva scelto di partecipare alla vita di sezione come volontaria per la torta fritta del sabato.
Solo a 53 anni ha potuto iniziare con le donazioni, due all’anno. «Questo significa che non è mai troppo tardi e che non bisogna avere paura – spiega – Chiederò al mio medico di prorogare il limite d’età dei due anni consentiti, perché mi sento in salute e ancora in grado di farlo».
Gabriella, che è a quota 28, riceverà il distintivo in oro della sezione.
Chi invece ha già conseguito il «rubino» è il figlio Raffele che a soli 39 anni ha già fatto 58 donazioni. «Ho iniziato appena maggiorenne – rivela – ma ho conosciuto l’Avis fin da bambino. Avevo solo 11 anni quando accompagnavo i miei all’appuntamento con la torta fritta. Vorrei però sottolineare che la cosa più importante non è il traguardo numerico delle donazioni, ma il contributo che si riesce a dare, piccolo o grande che sia».
Roberto lancia un appello ai nocetani e soprattutto ai giovani: «Siamo 700 donatori in sezione, un numero costante negli ultimi anni, ma che potrebbe essere incrementato in un paese che ormai raggiunge i 13 mila abitanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti