17°

Noceto

La famiglia Farolini, avisini da primato

Roberto, Gabriella e Raffaele: quasi 250 donazioni

La famiglia Farolini, avisini da primato

La famiglia Farolini insieme a Marco Massari, presidente della sezione Avis di Noceto

0

È una famiglia da primato. Sono A+, 0+ e 0+ i Farolini, papà Roberto, mamma Gabriella e il figlio Raffaele, soci della sezione Avis di Noceto che hanno raggiunto l’importante traguardo complessivo delle 246 donazioni di sangue.
Roberto, il capofamiglia, ha iniziato a gennaio del 1965 e ha continuato fino al 2007 raggiungendo quota 160: «Sono contento, perché se ho dato tanto significa che sono stato bene. Poi l’età e motivi di salute non mi hanno consentito di proseguire. Ho avuto due operazioni all’anca e tra la prima e la seconda sono riuscito ad inserire un’ultima donazione».
Roberto Farolini è stato insignito nel 2000, per la sua attività di volontariato, del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica. «Con me c’era anche Ermes Lombardi, che era il presidente di sezione quando ho cominciato – racconta – Ero andato alla sede, allora in Rocca, per un’offerta in memoria della mia mamma e Ermes mi ha convinto che quel che serviva davvero era l’impegno per l’Avis».
Roberto Farolini ha iniziato a donare con frequenze oggi impensabili, una al mese, poi una ogni due mesi, fino a quando il limite è stato spostato a 3/4 l’anno.
La moglie Gabriella, da ragazza, non poteva donare per problemi di anemia e aveva scelto di partecipare alla vita di sezione come volontaria per la torta fritta del sabato.
Solo a 53 anni ha potuto iniziare con le donazioni, due all’anno. «Questo significa che non è mai troppo tardi e che non bisogna avere paura – spiega – Chiederò al mio medico di prorogare il limite d’età dei due anni consentiti, perché mi sento in salute e ancora in grado di farlo».
Gabriella, che è a quota 28, riceverà il distintivo in oro della sezione.
Chi invece ha già conseguito il «rubino» è il figlio Raffele che a soli 39 anni ha già fatto 58 donazioni. «Ho iniziato appena maggiorenne – rivela – ma ho conosciuto l’Avis fin da bambino. Avevo solo 11 anni quando accompagnavo i miei all’appuntamento con la torta fritta. Vorrei però sottolineare che la cosa più importante non è il traguardo numerico delle donazioni, ma il contributo che si riesce a dare, piccolo o grande che sia».
Roberto lancia un appello ai nocetani e soprattutto ai giovani: «Siamo 700 donatori in sezione, un numero costante negli ultimi anni, ma che potrebbe essere incrementato in un paese che ormai raggiunge i 13 mila abitanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia