20°

noceto

Il parroco di Noceto: «La scuola materna rischia di chiudere»

Il sacerdote lancia un appello: «Abbiamo tagliato tutto il possibile, ma così non riusciamo ad andare avanti. Spero che le istituzioni mantegano gli impegni». Grido d'allarme di don Daniele Franciosi: «Conti in rosso». L'asilo ospita 120 bambini

Il parroco di Noceto: «La scuola materna rischia di chiudere»
Ricevi gratis le news
0

La scuola materna parrocchiale di Noceto si sta misurando con una situazione complessa. Se è ottimo il giudizio delle famiglie sulla qualità dell’insegnamento di una scuola di grande tradizione, frequentata nell’ultimo anno da 120 bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni e sull’insieme dell’offerta formativa, a non tornare sono i conti economici.
«Il bilancio 2013 ha registrato un deficit di 30.000 euro – spiega don Daniele Franciosi, che ha ereditato la spinosa questione otto mesi fa, quando è arrivato a Noceto – nel 2012 erano 8000. Nel tempo le perdite accumulate sono di 143.000 euro. Non possiamo permetterci che questo debito aumenti ancora perché la Parrocchia, che è stata sempre l’ente di sostegno che provvedeva a ripianare i disavanzo, attualmente deve far fronte al mutuo contratto per la costruzione del nuovo oratorio. I miei parrocchiani conoscono bene la situazione, lo sanno anche le famiglie che hanno scelto la nostra scuola.

Le spese vive sono alte: la manutenzione e le utenze della struttura, gli stipendi del corpo docente, 8 insegnanti, e 3 ausiliari a fronte di una retta di 200 euro mensili pagati da ogni bambino.
«La nostra è stata una scelta di integrazione – prosegue don Daniele – le rette non sono state aumentate, c’è stato un accumulo di perdite e contemporaneamente si è ridotto il contributo statale. Le scuole paritarie sono parte, a pieno titolo, di un sistema integrato, ma il sostegno è andato diminuendo».

Quale è la strategia per affrontare il nuovo anno scolastico?
«Noi ribadiamo la volontà di andare avanti - afferma con decisione don Daniele – aumenteremo le rette fino a 220 euro al mese; con i dipendenti abbiamo concordato un contratto di solidarietà che riduce le ore di lavoro settimanali di 3 su 32. Ridurremo i momenti di compresenza e siamo disponibili a limare i costi ovunque sia possibile. Vorrei però ribadire la funzione pubblica e sociale di una scuola di comunità come la nostra. Se dovessimo chiudere le spese per garantire il servizio ai 120 bambini graverebbero sul bilancio comunale e statale. Inoltre al momento non esiste una struttura idonea in paese capace di poter accogliere e soddisfare questa richiesta».

La scuola parrocchiale ha una convenzione con il Comune biennale di circa 33.000 euro l’anno.
«Abbiamo chiesto un contributo straordinario di 15.000 euro e di 7.000 euro per un eventuale docente di sostegno, che in campagna elettorale ci è stato promesso – prosegue don Franciosi –. Il nostro debito non è il risultato di una gestione “allegra” dei conti della scuola. Il nostro costo/bambino è molto più basso di quello della scuola pubblica, ma la nostra natura fa sì che sia quasi interamente sostenuto dalle famiglie. Pur avendo tutti i posti disponibili occupati, un prodotto voluto e stimato, non riusciamo ad andare in parità. Penso che manchi la consapevolezza culturale capace di far superare antichi blocchi ideologici, cosa che avviene senza problemi in un paese laico come la Francia, per garantire a scuole come la nostra la capacità di andare avanti. Fornendo un servizio pubblico che può essere valutato, calcolato e giudicato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro