Noceto

Centro Caritas: ecco gli angeli di chi ha bisogno

Le iniziative all'ex oratorio di Noceto. Volontariato, distribuzione di pacchi alimentari, incontri: una squadra dalla parte dei più deboli

Centro Caritas: ecco gli angeli di chi ha bisogno

Caritas di Noceto

Ricevi gratis le news
0

All’ingresso dell’ex Oratorio c’è una porta sempre aperta. Per chi ha bisogno, per chi vuole donare qualcosa di sé agli altri, per trovare altre culture, per chi ha il piacere di incontrare storie da tutto il mondo. Qui un bel gruppo di volontari ha dato vita tre anni fa ad un centro Caritas per la distribuzione di un pacco alimentare a famiglie o singoli individui che attraversano un momento di difficoltà.
«Abbiamo cominciato su iniziativa di don Giovanni Lommi – raccontano Giovanna, Mirella, Savina e Bruna, impegnate anche ad agosto a raccogliere prodotti di prima necessità –. Era un “tempo forte”, quello della Quaresima, stavamo in canonica e pensavamo che tutto si concludesse in poche settimane. Ma la provvidenza ha continuato ad arrivare e siamo ancora qua».
Sono tanti i volontari che si alternano, Serena, Daniela, Chiara, Giulio, Claudio, Nanda, Giovanna, Pieranna, Mariolina, Minni, Elisa, Gianni, Roberto e Isabella, che svolge la sua esperienza di servizio civile, oltre agli scout che intervengono nella distribuzione.
La consegna del pacco avviene di giovedì dalle 15 alle 17, una volta al mese per un totale di 33 famiglie divise in due gruppi.
«Guardiamo alla composizione delle famiglie, e distribuiamo prodotti di prima necessità, pasta, latte, olio, scatolette, sughi, zucchero, biscotti, farina e anche pannolini per bambini – raccontano le volontarie –. Una goccia nella vita di queste persone, ma importante anche perché trasmette un senso di accoglienza».
Per questo servizio ci si avvale della collaborazione dei servizi sociali di Noceto che hanno un censimento aggiornato delle situazioni di disagio.
«Ci sono anche quelli che non chiamano – dice Giovanna –. A volte abbiamo fatto noi il primo passo per conoscere persone in difficoltà. Se all’inizio il rapporto è più difficile, poi si instaura un clima di fiducia. In inverno prepariamo il the e la distribuzione diventa un’occasione per fare merenda insieme. Abbiamo anche ricevuto inviti per pranzare insieme e ci vengono portati dolci e focaccine cucinati secondo le tradizioni di tutto il mondo».
Egitto, Senegal, Costa D’Avorio, Marocco, Tunisia, Albania, India sono i paesi di provenienza. Di recente si sono aggiunte anche famiglie italiane.
I prodotti arrivano grazie alle donazioni di aziende locali come Barilla, Parmalat, Rodolfi, Consorzio Casalasco o la panetteria Bitti di Noceto che offre il pane. Poi c’è la generosità dei privati che nell’anonimato lasciano gli alimenti nei cesti predisposti in Chiesa o danno piccoli contributi in denaro. Se manca qualcosa i volontari intervengono di persona.
In questi tre anni le storie si sono intrecciate. «Nedra che viene dalla Tunisia ha avuto la cittadinanza italiana – dicono –. Abbiamo partecipato anche noi con orgoglio alla cerimonia. Lei ha due bambine e ogni tanto per contraccambiare viene a fare qualche ora di volontariato e ci aiuta a fare le pulizie all’oratorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260