-5°

NOCETO

Maestri di ballo in pista per aiutare i terremotati

Consegnati due furgoni carichi di aiuti: scarpe, abiti e mangimi

Maestri di ballo in pista per aiutare i terremotati
0
 

Sono partiti da Noceto per portare aiuti proprio nelle zone dove il terremoto ha colpito più duramente.

Nunzio Violi e Cristina Folchini, maestri di ballo e da vent’anni responsabili della scuola «Progetto Danza», si sono buttati in pista con l’entusiasmo e l’energia di sempre.

Questa volta non c’erano da preparare abiti sfavillanti e coreografie armoniose, ma si sono rimboccati ugualmente le maniche e hanno riempito due furgoni di aiuti che hanno portato direttamente nelle Marche e in Umbria: un «andata e ritorno» di una sola giornata. Impegnativa, ma anche ricca di emozioni.

Con loro anche una coppia di amici veneti che si sono accodati con altri due mezzi.

«Abbiamo tanti amici da quelle parti e quindi sapevamo esattamente chi era in difficoltà e di cosa c’era bisogno - racconta Cristina il giorno dopo - Con gli allievi ballerini e i nostri conoscenti abbiamo raccolto le offerte in denaro che abbiamo trasformato in scarpe e scarponi, indumenti per l’inverno, trapunte e piumini, pannoloni, traverse per il letto per gli anziani e nove quintali di cereali per animali».

Con i loro furgoni Ducato stipati, Nunzio e Cristina sono partiti all’alba.

A Bologna i due maestri di ballo hanno incontrato gli amici veneti e tutti insieme hanno raggiunto Ussita nelle Marche, nell’area dell’epicentro dove avevano appuntamento con Silvia e Riccardo una coppia di pastori.

«Per loro la vita è durissima – prosegue Cristina – non hanno più niente. Soprattutto manca il cibo per gli animali. Tutto quello che abbiamo portato verrà diviso nella comunità».

Dopo aver salutato le Marche la carovana ha raggiunto Norcia. Precisamente il centro sportivo dove Alberto Allegrini raccoglie gli aiuti da smistare per 400 famiglie.

«Era il nostro referente privato – spiega Cristina che, avendo nome e cognome di chi li stava aspettando, ha avuto il permesso di entrare nella zona rossa – Il centro non è stato danneggiato, ma la comunità intorno vive nelle tende. Sono oltre 1500 persone che devono mangiare ogni giorno, lavare gli indumenti e cercare di farli asciugare. Hanno bisogno di tutto, cibo in particolar modo, e quasi si vergognano di questa loro condizione».

Con i nuovi amici umbri c’è stato tempo anche per qualche foto e la promessa di rivedersi.

«Mille chilometri in un giorno, ma un’esperienza indimenticabile. Abbiamo toccato con mano il disagio reale di quella gente. Siamo tornati a casa con il cuore lacerato. Continueremo a tenere i contatti e a darci da fare per portare aiuto concreto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo 0-0: primo tempo con poche emozioni Foto

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto