Olimpiadi

Fioretto, Errigo fuori: "Tradita dal maestro"

La replica di Tomassini: "Cerca solo scuse per giustificare la sconfitta"

Rio: fioretto, Errigo eliminata agli ottavi

Arianna Errigo

Ricevi gratis le news
0

Le lacrime a bagnare la pedana dopo una sconfitta inaspettata. Doveva essere la sua olimpiade, quella della rivincita contro la "rivale" Elisa Di Francisca che quattro anni fa a Londra l’aveva battuta per una solo stoccata, e invece per Arianna Errigo il palcoscenico olimpico di Rio si è trasformato in un incubo.
In vantaggio per 10-5 agli ottavi contro la canadese Harvey, la fiorettista azzurra si è sciolta come neve al sole, dilapidando il vantaggio con un parziale di 10-1 per la sua avversaria, e abbandonando la corsa alle medaglie. Dopo la stoccata decisiva, la Errigo si è fermata sulla pedana, minuti e minuti a piangere, poi arriva lo sfogo con l’attacco al suo maestro Giulio Tomassini, con cui si è separata lo scorso gennaio, accusato di averla "tradita": «E' da gennaio che mi alleno da sola facendomi aiutare da chi aveva intorno (il mio fidanzato Luca Simoncelli e Fabio Galli) - continua - Sono convinta di quello che ho fatto, anche perchè il rapporto con un maestro deve andare al di là dell’aspetto tecnico. Deve esserci un legame che va al di là di ogni cosa: devi avere prima di tutto fiducia nella persona e poi in quello che ti può trasmettere. Per me deve esserci il rispetto reciproco. Se quello viene a mancare, puoi essere il maestro più bravo del mondo, ma io preferisco perdere una medaglia d’oro». Pronta la replica di Tomassini che rispedisce al mittente le accuse: «E' lei a non rispettarmi - ha ammesso - il mio mestiere è insegnare scherma a chiunque me lo chieda. Credo stia cercando solo una scusa per giustificare la sconfitta».
La Errigo non aveva apprezzato che il suo maestro avesse fatto una lezione ad Elisa Di Francisca, sua compagna e rivale in nazionale, e così a gennaio aveva sentito venire meno il rapporto di stima, decidendo per la separazione. «Mi disse 'non ti permettere di allenare la mia avversaria - ha aggiunto il maestro jesino - però quando la presi come allieva e allenavo già la Vezzali, allora andava bene?».
Un duro colpo per la fiorettista di Monza che si è andato ad aggiungere all’addio del suo maestro di sempre, Giovanni Bortolaso, che dopo i Giochi di Londra aveva seguito Stefano Cerioni alla nazionale russa. Ma non c'è solo la rabbia contro il suo ex allenatore nelle parole della Errigo, molto critica e severa anche con se stessa, riconoscendo che ad un certo punto si è spenta la luce: «Non mi sentivo bene già da questa mattina - ha continuato - non sono riuscita bene a gestire la tensione che da sempre è la cosa che mi contraddistingue negli appuntamenti più importanti. Appena c'è stato un momento di difficoltà, sono crollata». Un crollo rumoroso. «Se pensi che impieghi un anno a preparare questa gara e già al primo assalto ti ritrovi con il fiatone e viola in faccia, significa che hai sbagliato qualcosa. Forse non ho lasciato degli spazi per me stessa e per riprendermi. Ma questi erano i Giochi: contavo di recuperare qui». Adesso per la sua rivincita dovrà aspettare altri quattro anni, a Tokyo ne avrà 32: «Questa era l’età perfetta per fare bene... Tenterò di arrivarci, ma in questo momento non è la cosa che mi interessa». 

LA REPLICA DI TOMASSINI: "CERCA SOLO SCUSE PER LA SCONFITTA". «La Errigo cerca solo una scusa per giustificare la sconfitta. E’ lei ad avermi mancato di rispetto dicendomi che io non dovevo lavorare con la Di Francisca: ma io sono un maestro di scherma, il mio mestiere è insegnare agli allievi, chiunque essi siano». Così l’ex maestro di Arianna Errigo, Giulio Tomassini, replica alle accuse della fiorettista di Monza dopo la sua eliminazione agli ottavi di finale del torneo olimpico.
«L'unica mancanza di rispetto che ho potuto farle è stata quella di lavorare con Elisa - ha aggiunto - Quando ha deciso di lasciarmi, mi ha detto 'non ti permettere di lavorare con la mia avversarià. E lei a non rispettare il mio ruolo. Quando allenavo la Vezzali e presi anche lei, allora andava bene? La verità è che aveva bisogno di una scusa per giustificare la sconfitta di oggi».

Olimpiadi: leggi tutte le notizie da Rio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS