12°

rifiuti

Molinetto, raccolta differenziata al completo

La visita di Gabriele Folli al punto informativo di via Argonne

La visita di Gabriele Folli al punto informativo di via Argonne

0

Comunicato del Comune

Visita dell’assessore all’ambiente, Gabriele Folli, al punto informativo di via Argonne, in vista del completamento del sistema di raccolta differenziata porta a porta nel Quartiere Molinetto,a partire da febbraio, a completamento di quanto già attivato in parte nel 2013. Il Punto informativo di via Argonne è attivo da metà ottobre e svolge un’importante funzione di consulenza per i cittadini. Sono circa 900 le persone che in questi mesi ne hanno usufruito, l’80 % per richiedere i materiali per la differenziata e per informazioni, il 20 % per effettuare segnalazioni.

L’assessorato all’ambiente ha programmato due incontri di approfondimento, sul nuovo sistema di raccolta “porta a porta”, che si terranno venerdì 7 febbraio, alle 17 e alle 21, nella Sala Auditorium del Centro Argonne (1° piano) in Via Argonne, 4. Agli incontri parteciperanno l’assessore all’ambiente Gabriele Folli ed i tecnici del Gruppo Iren. Inoltre, i cittadini potranno recarsi per ogni informazione al Punto informativo di via Argonne 4, aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; giovedì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13.

La raccolta differenziata dei rifiuti ha già interessato alcune zone della città: parte del Centro Storico , Quartieri San Lazzaro e Lubiana, Montanara e parte del Molinetto ed ha permesso un incrementato significativo in percentuale della raccolta differenziata, che ha raggiunto il 53% a livello cittadino, dato che conferma l’efficacia di un sistema adottato anche sulla base di uno studio fatto per Parma dal Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e che è estremamente efficace per il raggiungimento ed il superamento degli obiettivi minimi stabiliti dall’Unione Europea.

“L’estensione graduale del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta a tutta la città –spiega l’assessore all’ambiente Gabriele Folli – costituisce una trasformazione molto importante in nome della sostenibilità ambientale del territorio, del miglioramento della salute e per sostenere una rinata cultura di consapevolezza del nostro stile di vita. Con l’aiuto dei cittadini sarà possibile ridurre al massimo la quota di rifiuto residuo da inviare a smaltimento in discariche o inceneritori, riducendo contestualmente l’impatto sul territorio, in modo da risparmiare energia e risorse”.

Con l’avvio del nuovo sistema di raccolta, verranno attuati una serie di interventi volti a migliorare la qualità della raccolta degli imballaggi (separazione del vetro da plastica e barattolame) e ad accrescere l’intercettazione del rifiuto organico (per esempio: scarti di cucina, piccoli sfalci da giardino, fondi di caffè). Il nuovo sistema, inoltre, è già predisposto per la futura applicazione della tariffazione puntuale. In via Argonne vengono consegnati i contenitori grigi per il residuo personalizzati proprio in vista di questa novità; la consegna e l’associazione del contenitore per la raccolta del rifiuto secco residuo indifferenziato ad ogni singolo utente consente di prepararsi al metodo di tariffazione destinato a premiare i cittadini che producono meno rifiuti. Con l’avvio del nuovo sistema di raccolta, verranno rimossi tutti i cassonetti stradali dall’area interessata, con un evidente vantaggio per il decoro urbano. La raccolta separata del vetro permette di migliorare la qualità dei materiali raccolti e quindi percepire maggiori introiti dal Conai e ridurre i costi delle bollette. La raccolta dei rifiuti organici permette di avviare a riciclo e contestualmente di avviare a recupero la frazione umida da cui si produce il compost, fertilizzante assai utile in agricoltura e floricoltura. Nei prossimi giorni, gli informatori incaricati da Iren Emilia (identificabili da una pettorina gialla e da un tesserino di riconoscimento) faranno visita alle famiglie illustrando il nuovo servizio e consegnando tutto il materiale informativo utile per una corretta raccolta differenziata. I contenitori consegnati andranno custoditi in area privata ed esposti su suolo pubblico per lo svuotamento, soltanto nei giorni e negli orari indicati nei calendari di raccolta. Tutti i materiali consegnati sono gratuiti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida