19°

quartieri

Ex sede della Pubblica il Wwf chiede spazio

L'associazione dispone di una sola stanza: «Vorremmo poterci allargare visto che altri se ne sono andati via»

Ex sede della Pubblica il Wwf chiede spazio
0

 

Al suo interno convivono diverse realtà e associazioni ma ci sarebbe spazio anche per nuovi inserimenti.

Si tratta dell’ex sede dell’Assistenza pubblica che dal lato di via Bixio vede l’ingresso del circolo Arci Zerbini, mentre dal lato di piazzale Rondani ospita la sede di numerose associazioni.

Quello che non è chiaro è quante siano le realtà associative che vi convivano perché se alcune sono palesemente presenti con targhe, cassette della posta e soprattutto volontari che transitano con una certa regolarità, altre porte sbarrate celano locali affidati a non si sa chi.

A parlare di una situazione di spreco di spazi pubblici è il Wwf, che all’interno dello stabile ha in concessione una stanza da pochi metri quadri che funge da sede provinciale, con un canone di un migliaio di euro all’anno: «Questa parte dell’edificio è un po’ dimenticata - spiega il presidente, Rolando Cervi - tant’è che quando è stata introdotta la differenziata porta a porta, alle associazioni non sono stati consegnati i kit per la separazione dei rifiuti, come se non esistessimo».

Negli anni pare che da qui siano passate diverse associazioni, ma alcune non vi hanno più sede pur mantenendo le insegne, mentre per altre c’è stato un passaggio di chiavi ufficioso, fatto sta che alcune stanze sono attualmente vuote, altre affidate ad associazioni di cui non si conoscono nome e finalità.

Insomma, una gran confusione: «Da parte nostra - dice la vicepresidente del Wwf di Parma, Daniela Monteverdi - c’era stata la richiesta di avere un locale più grande, approvata dalla precedente amministrazione comunale. Poi le cose sono andate come sono andate e non se n’è fatto nulla. C’è in particolare una stanza vuota con vetrina e accesso da borgo Santa Caterina che darebbe all’associazione una bella visibilità nel quartiere. D’altronde non siamo una piccola realtà, abbiamo più di 1200 iscritti».

Con uno spazio più accogliente il Wwf avrebbe in mente di allestire una biblioteca con qualche centinaio di volumi a disposizione, più la collezione di audiovisivi: «Sia chiaro però - prosegue Cervi - che principalmente chiediamo a chi di dovere di fare un censimento delle realtà che veramente operano all’interno dello stabile perché non ci siano sprechi di spazi pubblici. Ci sono molte associazioni che non trovano sede, qua le stanze potrebbero anche essere condivise, si potrebbe istituzionalizzare una Casa delle associazioni in Oltretorrente soltanto verificando ed eventualmente riorganizzando gli spazi che già esistono».

Del resto, l’edificio è in buono stato e negli anni sono stati fatti anche diversi investimenti, dall’ascensore al bagno accessibile ai disabili e tante associazioni vi lavorano con impegno e dedizione. «Servirebbe solo un po’ più di coordinamento - concludono - e magari si potrebbe lavorare tutti insieme per rendere questa sede ancora più viva e frequentata».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017