12°

IL PERSONAGGIO

Gianfranco Dodi, un simbolo della parmigianità più vera

Gianfranco Dodi

Gianfranco Dodi

0

 

Per l’anagrafe è Gianfranco Dodi. Per tutta Parma, in quanto «l’é pu cognosù lù che il bonjèrbi», è Francone. Un personaggio buono, pacioso, una sorta di «orso Yoghi» alla parmigiana, insomma «un pramzàn bél cme 'l sol». Francone, nato nel 1951 al «Pirlón äd Valera» da padre muratore e madre contadina di origini sansecondine, non avendo molta dimestichezza con i libri, giovanissimo, va a fare «al garzón d’un frär» e poi il ragazzo di bottega da un salumiere. Dal 1964 nel suo « dedlà da l’acua», incarna con la sua bontà ed il suo pacioso sorriso quella parmigianità dura a morire, ma che purtroppo, giorno dopo giorno, si sta perdendo come la «fumära» quando spunta il sole. Single, meglio «signorino», conteso ancora da tante «over anta», dopo aver lavorato per anni come litografo alla «Zafferri» e poi come operaio alla «Pezziol», «Copador», «Parmasole», è stato alle dipendenze del Comune come fattorino-custode. L’ultimo lavoro svolto nell'ente pubblico locale prima di andare in pensione, è stato quello di custode della «Scuola di falegnameria» di piazzale Barbieri situata accanto al mitico «caplär» Walter Bocchi che ha chiuso i battenti del suo negozio un paio di anni fa e che Francone ricorda con tanta simpatia. Provetto pescatore, vincitore anche di alcune gare finchè le gambe non gli davano problemi, con l’immancabile «toscanello Garibaldi» tra le labbra, sia acceso che spento, Lucianone è uno degli ormai pochi «superstiti» di quell'oltretorrente che, inutile negarlo, specie in questi ultimi anni, per svariate ragioni, ha cambiato fisionomia ma dove ancora resistono personaggi come appunto Francone, Walter Ferrari («Mitraja»), il divo «Bèrto Miclòtt», al «pisonär Gajón», Corradone Marvasi, l'elettrauto Giuliano Mazzera con la sua onnipresente auto gialla, Giorgio Corradi, «al mecànich äd biciclètti äd via D’Azeglio», «Gigèt Misträli», Claudio Mendogni «äd la Coräla», «Pugnàta» dell’«Aquila Longhi», Aldo Castagneti «anima e cuore dell’Oratorio S. Ilario» sotto i portici dell’Ospedale Vecchio, il tenore Tonino Fereoli con la sua «Rondanén'na», Mario La Franca direttore dell’orchestra «Millelitri» e pochi altri che riescono ancora ad emozionarsi ed a commuoversi quando sentono una poesia di Pezzani, Vicini e Pedraneschi declamata con «pathos ducale» da Enrico Maletti. Cuoco per diletto e per necessità essendo single, Francone, ai fornelli si arrangia bene, ma il piatto che gli riesce meglio è la «fritäda cól sigòlli» secondo un’antica ricetta della sua mamma. Poco tempo fa, in una di quelle baracche sulle rive del Po dove si ritrova periodicamente con alcuni «compagni di merenda» cucinò una frittata di cipolle con una trentina di uova e tanto, ma tanto, «parmigiano». «Sät co gh’ é restè ? La padéla». Francone dà un ultima occhiata alle amate «Torri dei Paolotti» e, con il mezzo toscanello in bocca, sale sulla sua robusta bici perdendosi nella nebbia di via D’Azeglio. L.S.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia