18°

28°

polemica

«Estirpiamo la movida da via d'Azeglio»

I residenti sul piede di guerra minacciano denunce: "I locali devono chiudere alle 22 anche nel weekend"

Movida in via D'Azeglio
41

Il piano «anti-movida» dei residenti? «Occorre debellarla. Semplicemente estirparla come si fa con la gramigna che infesta tutto. I locali devono chiudere alle 22 tutte le sere, weekend
compresi. Non c'è altra soluzione». 

E’ un attacco durissimo quello sferrato ieri dagli abitanti di via D’Azeglio e dintorni. A seguito delle polemiche degli ultimi giorni sulla bozza del nuovo regolamento, famiglie intere hanno alzato la voce. E rispunta l’ipotesi di una denuncia al Comune............................Tutti i particolari sula Gazzetta di Parma

PER SAPERNE DI PIU'

Parma XL - La movida che divide

Il direttore risponde - I residenti di via D'Azeglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    01 Aprile @ 16.29

    Ancora con 'sta storia della movida come panacea ai mali della città???!!! Per favore, Lara, risparmiacela! Una città "morta"? MAGARI!!!! Una città morta come quella delle aree del centro attorno al Duomo dove stanno da Dio e regnano silenzio, ordine e legalità. Dove si firma?

    Rispondi

  • Lara

    01 Aprile @ 10.26

    Cari Iol e Claudio, lo so bene che ci sono persone e persone: io stessa vivo in un condominio di 4 famiglie, di cui due italiane e due straniere e ci troviamo benissimo. Sono tutti molto educati. Però sabato alle 19 è stato un extracomunitario ubriaco a pisciare contro la mia macchina in via Imbriani...e sono d'accordo con voi comunque sul fatto che ci sono italiani ubriachi fradici che ne combinano di tutti i colori. Per questo occorre mettere un freno a questi incivili, italiani e non. E ripeto, bastano due poliziotti o carabinieri che vanno avanti e indietro e cominciano a portare via chi esagera. Come succedeva quando avevo vent'anni io: quando scoppiava la rissa in discoteca o qualcuno esagerava, il buttafuori gli dava prima due sberle e poi lo faceva portare in caserma. La volta successiva non accadeva più. Se togliete la movida poi la città muore ancora di più...

    Rispondi

  • lol

    31 Marzo @ 19.36

    Lara, nella notte fonda noi dormiamo, non usciamo in giro alle 4 di notte, puoi stare traquilla. E guarda che i tuoi giovani tutte le sere si menano di santa ragione.

    Rispondi

  • Claudio

    31 Marzo @ 19.36

    Cara Lara, ti sbagli e di grosso! Noi residenti preferiamo e di gran lunga gli extracomunitari. Ne conosco tanti e ti assicuro che sono molto più educati e intelligenti dei giovani movidari che da tempo rendono infernali le nostre notti! Toglieteci quella incivile teppaglia e prendiamo tutti gli extracomunitari che volete.

    Rispondi

  • Lara

    31 Marzo @ 12.02

    Forse basterebbero un paio di pulotti a vigilare...che prendono per le orecchie chi la fa fuori dal vaso portandolo in caserma per una notte...secondo me la civiltà ritorna!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat