Il caso

La solita movida in via D'Azeglio: assalto con birra e panini

Non viene rispettato il divieto dei bivacchi sotto i portici dell'Ospedale Vecchio

La solita  movida in via D'Azeglio: assalto  con birra e panini
Ricevi gratis le news
31

Movida, in strada regna la «deregulation». La birra scorre a fiumi vicino alla fermata dell’autobus, c’è chi addenta maxi panini e chi chiacchiera amabilmente stravaccato nella Parma by night. Con tanti cari saluti all’ordinanza anti-bivacco per i monumenti «sensibili». E la muraglia umana invade via D’Azeglio passeggiando letteralmente in mezzo alla strada. L’autobus rimane ingolfato e così pure la sfilata di pattuglie: polizia, vigili, carabinieri, finanza e stradale coi lampeggianti che sfarfallano non possono che decelerare. (...) 
Non solo, il parcheggio selvaggio è duro a morire. Nemmeno lo spauracchio dei controlli fa da deterrente per i furbetti che lasciano le auto sul marciapiede prima di concedersi un frettoloso drink. (...) 
Comunque da domani una nuova e potente telecamera verrà piazzata di fronte all’Ospedale Vecchio.

Una pagina di articoli sulla movida è sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gian luca

    30 Giugno @ 13.32

    Problema di difficile soluzione. .. frequento via D'Azeglio da decenni ma mi tengo MOLTO LONTANO nelle sere di cosiddetta movida... se da un lato non si può rifiutare lo spontaneo ritrovarsi dei ragazzi ( non si possono chiudere tutti i locali della strada ....) ma d'altra parte è assolutamente intollerabile il comportamento di una bella fetta di partecipanti : solo il fatto di occupare la sede stradale anche senza essere molesti per me è inconcepibile.... quindi credo che un vero spiegamento di forze dell'ordine che li sanzioni a dovere e che garantisca la percorribilita' della strada sia la prima cosa da fare. .

    Rispondi

  • lol

    30 Giugno @ 13.09

    @Francesco, concordo con te. Però vuoi mettere che qua in centro, vista la densità di popolazione, sopratutto nelle vie limitrofe a via d'azeglio, poi con una bici le distanze si accorciano di parecchio, non è più comodo divertirsi in centro senza avere il pensiero di dover guidare per tornare a casa magari rischiando la multa e, se non peggio, l'incidente. Io mi chiedo, perchè in città come Berlino, Praga, Amsterdam, riposo e lavoro notturno convivono, c'è pulizia, c'è educazione. Mentre qua, in 80 metri di strada regna l'anarchia, anzi ora poco poco qualcosa è cambiata grazie a queste ordinanze. impegno amministrativo e di chi deve vigilare nullo. Il mio punto di vista è che se tutti si fossero comportati in modo civile senza abusare sin dall'inizio non saremmo arrivati a questa situazione. Era molto più fattibile la movida del mercoledì, una volta a settimana, con la security che girava, tavolini all'aperto. Non interessa a nessuno la situazione, chi può si arrangia fregandosene degli altri, come ormai fanno tutti.

    Rispondi

  • Claudio

    30 Giugno @ 10.56

    @ Eugenio:Chi difende quella oscena caciara si qualifica (squalifica) da sé? Ma non vi vergognate?

    Rispondi

  • eugenio

    30 Giugno @ 09.39

    Qualche anno fa Reggio centro divenne morta. Un centro abbandonato e senza alcuna attrattiva. I miei colleghi 'cugini' quando venivano a Parma rimanevano estasiati e al lunedì mi raccontavano di quanto fosse bella Parma la sera piena di vita e divertimento. Ora i cugini si sono scantati, hanno ridato vita al loro centro con diverse iniziative, notti bianche, mostre fotografiche e altro.. purtroppo lo devo dire, Reggio ora è vivace e allegra. Noi in compenso ci siamo rinsecchiti, nessuna iniziativa, nessuna allegria, ostaggio del club dei residenti, quelli che vogliono spostare lo stadio, quelli che vogliono silenzio in una città, per contare meglio gli incassi delle decine di appartamenti che danno in affitto. Solo a studenti però, che papà paga sempre, gli stessi studenti che poi vorrebbero anche girare in centro ridendo e scherzando.. Parma città secca.

    Rispondi

  • Francesco

    30 Giugno @ 09.38

    Criminali!! Mangiano i panini anche se il sindaco ha detto che non si può. In galera, drogati di rosetta col salame.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260