MOVIDA

Via D'Azeglio, il Tar conferma gli orari di chiusura

Resta lo stop agli "esercenti-vigili"

Via D'Azeglio, il Tar conferma gli orari di chiusura
Ricevi gratis le news
6

Con un’ordinanza depositata questa mattina il Tar di Parma si è pronunciato in merito all’istanza di sospensiva avanzata da alcuni esercenti del comparto di via D’Azeglio che chiedevano l’annullamento di tutti gli atti relativi al regolamento della movida, approvato di recente dal Consiglio comunale.

Pur in attesa del pronunciamento di merito, previsto per il 15 gennaio prossimo, il Tribunale amministrativo ha confermato le ragioni del Comune di Parma, ritenendo il regolamento stesso valido e applicabile quasi per intero, con una sola eccezione, riferita al fatto che i titolari avrebbero dovuto rispondere per il comportamento dei clienti nel raggio di 10 metri dal locale o area in concessione. In particolare viene confermata la validità degli orari decisi dal provvedimento del Comune.

Infatti, con l’Ordinanza di sospensione n.84/2014 il Tar ha accolto il ricorso degli esercenti di Via D’Azeglio limitatamente “alla previsione di anomale forme di responsabilizzazione degli esercenti in relazione alla permanenza ed al contegno tenuto dalla clientela stazionante sulla sede stradale in prossimità (10metri) dei locali o dalle eventuali aree oggetto di concessione che sembrerebbero integrare una vera e propria delega di funzioni di polizia locale” .
Su questo particolare aspetto, peraltro, il Comune aveva già provveduto ad adeguare le regole dopo un primo pronunciamento urgente dello stesso Tribunale.
Infine il TAR ha disposto la compensazione delle spese legali fra le parti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    26 Luglio @ 16.18

    @ Supermanz: già, hai proprio ragione, siamo noi residenti che "non sappiamo stare al mondo"! Certo, la faccia tosta non ti manca!

    Rispondi

  • supermanz

    26 Luglio @ 14.06

    claudio ma hai fatto un giro per le vie della movida da quando è cominciata l'ordinanza? ti sei accorto che il casino di cui tanto vi lamentate continua ad esserci, protraendosi di solito anche più lungo di prima (fino quasi alle 3 alcune sere) anche ora che gli orari sono cambiati e i bar chiudono prima? forse un giorno lo capirete che a parte qualche caso isolato, i movidari, quelli che scendono al bar a farsi una birretta in compagnia (come il sottoscritto) non sono gli stessi che restano in giro a cantare, urlare, suonare la chitarra e tutte quelle robe lì da capannoni tutta la notte, proprio perchè noi, tanto quanto voi, nella vita facciamo delle cose? l'unico risultato ottenuto da questa ordinanza è di far perdere soldi ai poveri baristi, che si ritrovano anche nel weekend a dover chiudere prima per le lamentele di un gruppo di residenti che non sa stare al mondo! ma continuiamo così ;) evviva il rigore e la civiltà!

    Rispondi

  • Claudio

    25 Luglio @ 22.36

    Ahahahahahah, ben detto Oberto! Ormai alla favoletta della movida come ricetta anti-criminalità non crede più nessuno! Cambiate disco! E' vero, semmai, il contrario: la movida è, di per sé, fucina di comportamenti illeciti e di criminalità! Poco ma sicuro.

    Rispondi

  • Oberto

    25 Luglio @ 20.28

    poi se non c'è nessuno per strada i pusher a chi vendono la roba? e se comunque non c'è nessuno in giro e ci sono solo loro è più facile identificarli.

    Rispondi

  • Claudio

    25 Luglio @ 16.21

    No, ti sbagli di grosso, caro Io! Noi cittadini perbene - quelli che al mattino presto devono alzare le chiappe per recarsi al lavoro - non rimpiangeremo certo il molesto latrato dei fracassoni movidari! Poco ma sicuro! Avanti sulla strada del rigore e della civiltà!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

4commenti

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

3commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS