17°

32°

MOVIDA

Via D'Azeglio, il Tar conferma gli orari di chiusura

Resta lo stop agli "esercenti-vigili"

Via D'Azeglio, il Tar conferma gli orari di chiusura
Ricevi gratis le news
6

Con un’ordinanza depositata questa mattina il Tar di Parma si è pronunciato in merito all’istanza di sospensiva avanzata da alcuni esercenti del comparto di via D’Azeglio che chiedevano l’annullamento di tutti gli atti relativi al regolamento della movida, approvato di recente dal Consiglio comunale.

Pur in attesa del pronunciamento di merito, previsto per il 15 gennaio prossimo, il Tribunale amministrativo ha confermato le ragioni del Comune di Parma, ritenendo il regolamento stesso valido e applicabile quasi per intero, con una sola eccezione, riferita al fatto che i titolari avrebbero dovuto rispondere per il comportamento dei clienti nel raggio di 10 metri dal locale o area in concessione. In particolare viene confermata la validità degli orari decisi dal provvedimento del Comune.

Infatti, con l’Ordinanza di sospensione n.84/2014 il Tar ha accolto il ricorso degli esercenti di Via D’Azeglio limitatamente “alla previsione di anomale forme di responsabilizzazione degli esercenti in relazione alla permanenza ed al contegno tenuto dalla clientela stazionante sulla sede stradale in prossimità (10metri) dei locali o dalle eventuali aree oggetto di concessione che sembrerebbero integrare una vera e propria delega di funzioni di polizia locale” .
Su questo particolare aspetto, peraltro, il Comune aveva già provveduto ad adeguare le regole dopo un primo pronunciamento urgente dello stesso Tribunale.
Infine il TAR ha disposto la compensazione delle spese legali fra le parti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    26 Luglio @ 16.18

    @ Supermanz: già, hai proprio ragione, siamo noi residenti che "non sappiamo stare al mondo"! Certo, la faccia tosta non ti manca!

    Rispondi

  • supermanz

    26 Luglio @ 14.06

    claudio ma hai fatto un giro per le vie della movida da quando è cominciata l'ordinanza? ti sei accorto che il casino di cui tanto vi lamentate continua ad esserci, protraendosi di solito anche più lungo di prima (fino quasi alle 3 alcune sere) anche ora che gli orari sono cambiati e i bar chiudono prima? forse un giorno lo capirete che a parte qualche caso isolato, i movidari, quelli che scendono al bar a farsi una birretta in compagnia (come il sottoscritto) non sono gli stessi che restano in giro a cantare, urlare, suonare la chitarra e tutte quelle robe lì da capannoni tutta la notte, proprio perchè noi, tanto quanto voi, nella vita facciamo delle cose? l'unico risultato ottenuto da questa ordinanza è di far perdere soldi ai poveri baristi, che si ritrovano anche nel weekend a dover chiudere prima per le lamentele di un gruppo di residenti che non sa stare al mondo! ma continuiamo così ;) evviva il rigore e la civiltà!

    Rispondi

  • Claudio

    25 Luglio @ 22.36

    Ahahahahahah, ben detto Oberto! Ormai alla favoletta della movida come ricetta anti-criminalità non crede più nessuno! Cambiate disco! E' vero, semmai, il contrario: la movida è, di per sé, fucina di comportamenti illeciti e di criminalità! Poco ma sicuro.

    Rispondi

  • Oberto

    25 Luglio @ 20.28

    poi se non c'è nessuno per strada i pusher a chi vendono la roba? e se comunque non c'è nessuno in giro e ci sono solo loro è più facile identificarli.

    Rispondi

  • Claudio

    25 Luglio @ 16.21

    No, ti sbagli di grosso, caro Io! Noi cittadini perbene - quelli che al mattino presto devono alzare le chiappe per recarsi al lavoro - non rimpiangeremo certo il molesto latrato dei fracassoni movidari! Poco ma sicuro! Avanti sulla strada del rigore e della civiltà!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti