10°

ANNIVERSARIO

Quelle Barricate diventate quasi illeggibili

La scultura progettata dall'architetto Monica ha bisogno di interventi di restauro urgenti

Quelle Barricate diventate quasi illeggibili
0

«Vincenti per qualche giorno, vincenti per tutta la vita». I versi di Attilio Bertolucci sono scolpiti sul monumento in memoria della Barricate del 1922 da diciassette anni.
Cioè da quando Parma ha finalmente deciso di onorare una delle pagine più significative della sua storia con un’opera inaugurata nel 1997 in piazzale Rondani. Un’opera che celebra l’indomabile tempra parmigiana degli Arditi del Popolo di Guido Picelli, di numerosi giovani e di umili lavoratori dell’Oltretorrente e non solo, in grado di respingere l’avanzata dei fascisti di Italo Balbo.
Caddero in tanti, anche dopo il cessate il fuoco: ricordarlo da 92 anni non è mai abbastanza.
Peccato, però, che quel monumento inaugurato alla presenza dell’allora ministro della Cultura, Walter Veltroni, oggi necessiti di un restauro doveroso nei confronti della storia e delle vittime. Alcuni nomi dei caduti, infatti, sono da anni quasi illeggibili, mentre la ruggine attorno ai chiodi delle lastre di granito continua ad espandersi preoccupatamente.
«È anche colpa dell’umidità che sale dal basso» fa notare Roberto Furfaro, consigliere comunale che ieri, a margine della tradizionale cerimonia, ha assicurato la volontà dell’amministrazione di sbloccare risorse in favore della manutenzione ai monumenti storici. «Non posso fare promesse, ma l’impegno è quello di celebrare il prossimo anniversario con un’opera in condizioni migliori» aggiunge il rappresentante del Comune, ricordando un vecchio progetto di riqualificazione del piazzale del periodo ubaldiano che potrebbe essere ripreso in mano, ma solo per quanto riguarda la scultura progettata dall’architetto Luca Monica.
Nel frattempo, il valore sempre attuale delle Barricate continuerà a vivere, come confermato dalla manifestazione di ieri, con sindacati, associazioni partigiane, istituzioni e tanti cittadini. «Lavoro, democrazia, solidarietà, convivenza civile»: ecco gli insegnamenti ereditati dalla città secondo Massimo Bussandri della Cgil da quei «giorni tragici e esaltanti» per Marco Minardi, dell’Istituto storico della Resistenza. Resistenza collegata direttamente alle Barricate: «Non a caso la prima brigata parmigiana fu chiamata Picelli», ricorda, tricolore al collo, Luigi Rastelli «Annibale», lucido partigiano, oggi 93enne. Sono intervenuti anche l’onorevole Giuseppe Romanini, l’assessore provinciale Francesco Castria e Gabriella Manelli, presidente Anpi, che ha raccontato: «Tra questi nomi, c’è anche quello di mio zio, Attilio, che partecipò da cattolico». Solo un dettaglio quando si è trattato di difendere tutti insieme la propria città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 19 al voto il 63,34 % dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti