Via D'Azeglio

Alcolici vietati dopo le 23: il 68% vota "no"

Movida in via D'Azeglio

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
7

Continua a far discutere il divieto di vendita di alcolici dopo le 23 da parte di locali della "movida" in via D'Azeglio. Per il 68% dei lettori che hanno votato il nostro sondaggio, la decisione è ingiusta. 

Ricorso respinto anche dal Consiglio di Stato: in via D'Azeglio alcuni locali non potranno vendere alcolici dopo le 23. I proprietari del Mama Cafè dicono: "Rispettiamo la decisione, ma noi siamo costretti a chiudere". Abbiamo chiesto ai lettori: "Giusta la decisione di vietare la vendita di alcolici dopo le 23 solo in una fetta di via D'Azeglio?". Il 68% dei votanti dice "no", mentre il 32% si è espresso per il "sì" (dato alle 21 di domenica 10 luglio). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    11 Luglio @ 17.54

    Sondaggio RIDICOLO: hanno votato soltanto i baristi e i loro affezionatissimi clienti! E cmq mettetevi pure l'anima in pace: con due sentenze definitive, non si tornerà MAI indietro, vi piaccia o meno! Vogliamo scommettere? Anzi, il futuro sarà di chiudere tutti gli spacci alcolici che lavorano soltanto di notte, rompendo le palle ai cittadini! Statene pur certi!

    Rispondi

  • Angelo

    11 Luglio @ 13.18

    Mi permetto di sottolineare che questo sondaggio non ha NESSUN VALORE, ne scientifico (proprio per la metodologia di voto) ne tanto meno significa qualcosa se non l'opinione di qualche persona .Non capisco perchè si continui a sostenere una posizione che anche legalmente ha dimostrato di essere insostenibile.Non penso che la stampa faccia un buon servizio alla comunità facendo battaglie di retroguardia.In genere le sentenze si accettano e si applicano ,non si commentano.

    Rispondi

    • 11 Luglio @ 16.17

      Quale battaglia di retroguardia? Abbiamo posto un quesito, chi ha voluto ha risposto e abbiamo reso noto il risultato. Tutto qui. Un termometro della situazione

      Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Luglio @ 12.36

    VA BENE ! LA VOCE DEL POPOLO E' LA VOCE DI DIO ! Però , poi , fateci il santo piacere di non continuare a menarcela perché è uno schifo , perché è una vergogna , e che cosa fanno le Autorità , e bisogna mettere le telecamere per identificare il pisello di quello che piscia sotto i portici dell' Ospedale Vecchio !

    Rispondi

  • SUPREMO

    11 Luglio @ 10.36

    Non si combattono la criminalità ed il degrado vietando la vendita di alcolici dopo le 23.00 E' chiaro che chi vuole delinquere sotto i fumi dell'alcol lo compra prima. Apparentemente a questa amministrazione MANCA la volontà di risolvere i problemi con piani di azione. Oppure, dopo quasi cinque anni di immobilismo e finte ordinanze, la tragica conclusione è che ne sia completamente incapace. Grande sconfitta per la città.

    Rispondi

  • federicot

    11 Luglio @ 00.16

    federicot

    e in quanti han votato.....28?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS