-1°

14°

Palanzano

Preoccupa l'enorme voragine al centro del paese

I tecnici hanno effettuato un sopralluogo per osservare il cedimento. Chiesto un intervento congiunto della Protezione Civile e della Regione

Preoccupa l'enorme voragine al centro del paese

La voragine a Palanzano

0

E’ una vera e propria voragine quella che si presenta a poca distanza dal centro di Palanzano, nel bel mezzo di un incrocio lungo la strada che dalla Massese si dirige alla chiesa ed al municipio del capoluogo: da circa venti giorni, il paese si è ritrovato con una nuova fonte di apprensione e disagio, dopo la scoperta di un grande spazio vuoto sotto l’asfalto, a pochi centimetri da dove fino ad allora transitavano quotidianamente auto e persone.
A causare tale situazione è stato la scoperta da parte di un residente, verso la metà di agosto, di un foro largo alcune decine di centimetri in mezzo all’incrocio tra la provinciale che risale verso il centro del paese e la zona abitata della parte alta di Palanzano: osservando da vicino l’apertura, l’uomo si è trovato davanti ad una voragine che si apriva per diversi metri al di sotto della strada. Immediate sono state le verifiche da parte dei tecnici comunali, che dopo aver chiuso al transito la strada hanno proceduto all’allargamento del buco col fine di scoprire l’estensione e le cause di tale vuoto nel sottosuolo: si è quindi andata a scoperchiare una voragine dell’altezza di sei metri, creata dal cedimento del canale di una vecchia tombinatura che attraversa il paese, risalente agli anni ‘30 o ‘40 del secolo scorso. L’acqua trasportata in profondità dal canale, probabilmente anche a cause delle forti piogge e dissesti degli ultimi tempi, è andata man mano corrodendo l’antica volta in pietra del vecchio sistema di condutture, risalendo poi, scavando la terra sovrastante, fino all’asfalto dell’incrocio. Immediata è stata la chiusura totale al traffico dell’incrocio interessato, e l’applicazione, nel giro di poco tempo, di appositi casseri di tenuta, una struttura di sicurezza per evitare da una parte di lasciare a cielo aperto, con possibile pericolo di caduta di mezzi e persone, la profonda apertura in mezzo alla strada, dall’altra per scongiurare ulteriori crolli e sprofondamenti del suolo che possano estendersi al resto della strada. A destare forte apprensione in paese, è inoltre il fatto che la vecchia tombinatura ceduta nei pressi dell’incrocio è la stessa che attraversa tutto il paese, trasportando l’acqua a valle dal sovrastante monte Faggeto: un intervento tempestivo è quindi richiesto per risolvere il problema, per mettere in sicurezza anche il resto del paese percorso dalla stessa vecchia rete di scorrimento.
In questi giorni, tecnici della Regione hanno effettuato un sopralluogo sul posto per osservare il cedimento. Da parte del Comune di Palanzano è stato richiesto un intervento congiunto da parte della Protezione Civile e della Regione per trovare al più presto una proposta di soluzione al problema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia