22°

32°

sanzioni

Righe blu e multe, Folli: "Nessuna volontà persecutoria verso i cittadini"

L'assessore e la vicenda Infomobility sollevata da Pellacini: "E' una proiezione sottostimata rispetto allo storico"

Righe blu

Righe blu

Ricevi gratis le news
8

 Comunicato del Comune

Nessuna volontà persecutoria da parte dell’Amministrazione in merito al controllo della sosta nelle righe blu. A dirlo è l’assessore alla mobilità Gabriele Folli, in risposta alle prese di posizione del consigliere di minoranza Pellacini. Nella stesura del contratto di servizio che norma i rapporti fra Comune e Infomobility, infatti, vengono stimati gli introiti derivanti anche delle sanzioni legate alle infrazioni alla sosta elevate dagli operatori di Infomobility. Si tratta di una proiezione certamente sottostimata in relazione all’andamento che si è registrato negli anni scorsi ma che necessita di essere valutata proprio rispetto alla sottoscrizione del contratto di servizio stesso. Sull’argomento si registra l’intervento dell’assessore Folli. “La determina dirigenziale del 31/12/ 2013, adottata dal dirigente del settore mobilità, è volta a stabilire criteri ed indicatori di controllo sul servizio fornito da Infomobility per quanto riguarda la sosta. I dati a cui si fa riferimento, numero di multe per giornata e numero di multe per operatore, fra gli altri, sono basati sull’analisi dell’andamento storico delle stesse al ribasso, rispetto al passato e quindi sottostimate. La determina ha lo scopo di stabilire i criteri di controllo sulle società partecipate e la loro sostenibilità economica, misure che un Comune ha la necessità di definire, in prospettiva, in termini quantitativi e qualitativi. Non vi è dunque nessun intento persecutorio – conclude Folli - nei confronti di cittadini rispettosi delle regole, ma semplicemente una doverosa attività di controllo del corretto utilizzo del sistema di regolazione della sosta della città di Parma”. Un provvedimento, quindi, di carattere gestionale, un atto dovuto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    07 Gennaio @ 15.43

    Nessuna volontà persecutoria ... fa parte delle rivoluzioni dei grillini sul bilancio di Parma ... righe blu e multe !! (sarà che io ce l'ho con il comune per come "non" gestisce il parcheggio e la sosta dei camion che scaricano al meraviglioso supermercato di via D'azeglio, ma tutte le volte che fanno un comunicato devo prendere un antiacido per lo stomaco)

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Gennaio @ 11.59

    RICORDATE CHE , PER LEGGE , NELLE VICINANZE DELLE "RIGHE BLU" ( a pagamento) DEV' ESSERCI ANCHE UN CERTO NUMERO DI STALLI A RIGHE BIANCHE ( gratuiti).

    Rispondi

  • gf

    06 Gennaio @ 11.01

    Io credo che l'amministrazione abbia solo la volontà di incassare più denaro possibile dalle righe blu, non che abbia volontà persecutoria. Ci sono luoghi come il citato p.le Sicilia, via Europa (un tempo comodo per chi andava via in treno), p.le Maestri, via Abbeveratoia, viale Piacenza che non è che abbiano un grande interesse storico-culturale, semplicemente hanno un valore facilmente monetizzabile. In pratica l'accesso al centro e dintorni per chi viene da fuori è sempre oneroso, l'unica scelta è se pagare il parcheggio, il bus o il bike sharing.

    Rispondi

  • Maurizio

    06 Gennaio @ 10.33

    Ma prima di commentare perchè non chiedete conto a Pellacini delle stime sulle multe fatte dalla sua amministrazione? Perchè tanto scandalo ora quando queste stime le si sono sempre fatte anche se non su base giornaliera ma annulale? Vi ricordo poi che le stime delle varie gestioni ubaldi e vignali sono sempre state storicamente gonfiate e su quei numeri gonfiati si sono destinati soldi di fatto poi inesistenti perchè non incassati (multe reali molto minori delle preventivate e multe poi non incassate) che hanno dato un contributo al debito comunale

    Rispondi

  • mauro

    06 Gennaio @ 10.10

    sig.folli la smetta di raccontare favole!!! le righe bleù le avete messe fin dopo san leonardo…..se volessi andare in treno e parcheggiare la mia macchina sono obbligato a sborsare fior di quattrini, non esiste un parcheggio decente per chi esce in treno. quello in via palermo la metta lei, poi dopo mi dirà cosa succede. ho parcheggiato in via delle fonderie il primo dell'anno alle 17.00 circa, rientro a prendere la vettura dopo 70 minuti, e zac. la multa sotto il vetro..non si fa così…..penso che siate peggio dei precedenti!!!!!!!!!!! dimenticavo, i vostri vigili devono imparare a scrivere l'italiano…….

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

Le amiche: «Una donna straordinaria, una professionista di grande umanità»

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti