14°

28°

parma centro

Il Parmigianino «abbandonato»

Il monumento di piazza della Steccata ha urgente bisogno di manutenzione

Il monumento del Parmigianino in piazza della Steccata

Il monumento del Parmigianino in piazza della Steccata

Ricevi gratis le news
0

 

L’acqua ristagna da tempo nelle due vasche a forma di conchiglia regalando inaspettati quanto sgradevoli - sia alla vista che all’olfatto - giochi di luce tra il giallo, il rosso e il verde mentre ai piedi della scultura marmorea sta crescendo, addirittura, qualche ciuffo d’erba. Tra crisi e scarsa manutenzione, il monumento al Parmigianino di piazza della Steccata è diventato un ricettacolo di rifiuti e da, ormai, svariati anni versa in evidenti condizioni di degrado. Il monumento - inaugurato nel lontano 1879 - venne finanziato dal Comune di Parma e dall’Ordine Costantiniano per una spesa complessiva di 9 mila lire mentre i marmi furono forniti gratuitamente dall’Accademia delle Belle Arti di Parma, fatta eccezione per quello della statua acquistato dallo scultore.
Dalle facce di levante e ponente del piano inferiore della scultura - composta della fontana e della statua dedicata al noto pittore nostrano - sporgono le due vasche a forma di conchiglia che sono otturate in quanto non ricevono più l’acqua dalla bocca di due teste femminili e, dulcis in fundo, contengono desolatamente, insetti morti, mozziconi di sigaretta e cartacce. E ancora: si vedono spesso turisti e ragazzini che bivaccano seduti sugli scalini del monumento.
La conferma arriva anche dalla vivavoce dei commercianti della piazza: «E’ noto che ormai il feeling tra la città e i suoi monumenti si sia incrinato da tempo però è davvero vergognoso assistere a questo spettacolo indecoroso: sono almeno 5 anni che l’acqua non scende più dalla fontana che, solitamente, era utilizzata da tutti noi commercianti che lavorano in questa piazza; sono frequenti poi le scene di persone, soprattutto ragazzini, che mangiano e bevono a ridosso del monumento, in barba alle norme anti-bivacco».
«Abbiamo già inoltrato una richiesta complessiva di restauro del monumento - precisa subito l’assessore alla Cultura, Laura Maria Ferraris - che dovrà poi essere sottoposta alla Soprintendenza dei beni architettonici e artistici per l’approvazione. L’auspicio è quello di intervenire al più presto, al più tardi entro l’estate, magari coinvolgendo anche quelle realtà cittadine che tutelano e restaurano le opere pubbliche che sono un bene comune, un patrimonio di tutta la collettività che è importante valorizzare».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti