19°

34°

città dimenticata

Il monumento della vergogna

In piazza della Pace bivacchi e spaccio

Monumento a Giuseppe Verdi
Ricevi gratis le news
21

(...) A settembre il Comune aveva dato vita ad una ripulitura del rilievo bronzeo opera dello scultore Ettore Ximenes: via il guano che offendeva non solo il Maestro, ma
anche la sua storia e le sue opere che l’hanno reso famoso e celebrato in tutto il mondo. Sono bastati pochi mesi che il monumento, però, è tornato nelle condizioni di 
sempre, visto che i piccioni sono tornati all’attacco.(...)

La grande seduta circolare che lo circonda è diventata una comoda occasione di bivacco e avrebbe bisogno  di una ristrutturazione. La maggior parte dei circa 80 faretti che circondano l’opera, per una solo potenziale suggestione cromatica e visiva notturna, sono fuori uso, probabilmente a causa dei vandali, ma nemmeno in occasione della riqualificazione dello scorso anno è stata presa in considerazione una loro riattivazione. Inoltre, la zona ricavata all’interno, tra la seduta circolare e il monumento, si è trasformata nell’arena dello spaccio e del bivacco  alcolico..........Tutti ni paticolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    25 Febbraio @ 21.37

    Stefano, io la frequentavo ed era uno schifo proprio come adesso, era frequentata da gente di destra, di sinistra, stranieri (non spacciatori, qualche maleducato si ma non veri e propri delinquenti come adesso), italiani, gente in gran parte onesta come credo siano quelli che frequentano attualmente la movida ma anche una piccola parte che sporcava, urinava, rovinava (ricordo il famoso 5 maggio brutto ricordo dei tifosi interisti,io ero li e vidi un'auto di juventini sul prato festanti tra le altrte cose). Tranquillo comunque che le canne le fanno anche a destra, comunque per farla contanto ok ha ragione lei, ondate di comunisti dei centri sociali hanno sempre sporcato il piazzale, poi hanno fatto un accordo con gli spacciatori voluti dalla sinistra (le ricordo tra l'altro i danni provocati da quel comunista di maroni con gli ultimi permessi di soggiorno per lavoratori dal nord africa che sappiamo bene poi in cosa si sono trasformati) lasciando loro il piazzale in cambio di fornitura gratuita per un anno di fumo.... è contento adesso?

    Rispondi

  • CelestinoV

    25 Febbraio @ 17.14

    sig. presente, lei ha una pericolosa concezione di quali siano i doveri dei poliziotti, che dal suo scritto si evince spazierebbero fino ad evocati pestaggi e omicidi...se finiscono alla sbarra per quelli che sono reati penali, è giusto che ci finiscano...detto questo, tra il voltarsi dall'altra parte o massacrare di botte in caserma, c'è la terza via, quella democratica e in uso nei paesi civili/evoluti, che è quella di reprimere arrestando chi viola le leggi

    Rispondi

  • Stefano

    25 Febbraio @ 14.39

    reinard.alfa@gmail.com

    Si parla della piazza in questione e quindi parliamo solo di quella. A occhio la piazza sono una quindicina di anni che è stata inaugurata, e gli spacciatori extracomunitari dovevano ancora arrivare, questo è vero, anche se in zona ce n'erano veramente tanti. Le ricordo anche che la piazza era frequentata da gente " diciamo solo apparentemente non di destra " con birre in mano, strane sigarette dalla forma conica e capannelli che ricordavano i figli dei fiori. Non voglio dire che i signori in questione fossero di destra o di sinistra, dico solo che da quando la piazza esiste è sinonimo di degrado. E concordo nel dire che i maleducati ci sono sia a destra che a sinistra, concordo pienamente. Ma davanti a un circolo o ritrovo di destra la sfido a trovare una carta o una bottiglia o una canna per terra. Faccia invece un sondaggio tra gli spazzini dell'epoca e chieda visto che lei dice che la frequentava ma evidentemente viveva in un mondo suo.

    Rispondi

  • presente

    25 Febbraio @ 11.52

    @Giorgiop, Ci risiamo con il denigrare i "vigili" . Se questi non hanno un ordine di servizio che li comanda in P.le della Pace, che colpa ne hanno loro???? Se invece avevano l'ordine di far sloggiare il chitarrista che chiedeva l elemosina ( il solo fatto che avesse un contenitore con alcune monete dentro ne è la prova) e lo hanno fatto, hanno compiuto un atto obbligatorio del loro ufficio, e se erano in tre vuol dire che erano stati comandati in tre. Smettiamola di incolpare sempre chi esegue e mai chi comanda. P.le della Pace da ormai tanti, troppi anni è diventata la spina nel fianco della città. Purtroppo si è sottovalutato il problema per troppi anni e questi sono i risultati. E le forze dell'ordine????? Hanno le mani legate. Provate solo a toccare uno di quei "rifugiati politici" ........ Fate un balzo indietro con la memoria e...... Ci ritroveremo altri poliziotti alla sbarra per aver semplicemente compiuto il loro dovere.

    Rispondi

  • Maurizio

    25 Febbraio @ 09.24

    Stefano mi dispiace ma io frequentavo piazzale della pace con i miei amici, tanti di sinistra e tanti di destra, tanti educati come me, qualcuno maleducato sia di sinistra che destra (interessante la tua tesi che riduce il tutto a destra e sinistra, buono o cattivo, bianco o nero….), di stranieri non se ne vedevano semplicemente perché la zona era popolata da tantissimi parmigiani, gli stranieri che bivaccavano sui prati era gente normale, non spacciatori, qualcuno educato, qualcun altro maleducato, io sinceramente le azioni di Vignali le condividevo perché per me il bene pubblico va sempre rispettato, io usavo i cestini su via Garibaldi…. Il punto è che la piazza si è spopolata in seguito a questo, perché fu fatta un’ordinanza sul vetro semplicemente per porre un freno alla maleducazione della gente (ricordate anche che qualcuno arrivò in auto rovinando il prato più volte, rompendo, varie volte si danneggia l’impianto di irrigazione, come del resto fanno una marea di ragazzi in giro per la città, quante rotonde con l’impianto fuori uso o modificato per fare in modo che innaffiasse la strada invece del prato…) che si è spostata in altri lidi rimanendo maleducata (si faccia un giro alle 4 di mattina in via Farini poi ne riparleremo). Cercando a tutti i costi il colpevole indicando una razza o una presunta appartenenza politica non fa altro che ignorare il problema, lei dovrebbe spiegarmi perché piazzale della pace è sempre stata sporca ma adesso lo si dice, poi dovrebbe spiegarmi perché sporcare in via farini o via d’azeglio è cosa buona e giusta mentre in piazzale della pace è sbagliato….. comunque so già la sua risposta e allora la interrompo subito, io non difendo nessuno tantomeno spacciatori, non giustifico nessuno, dico solo che uno schifo era prima e schifo è ora, cambiano solo gli attori

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Ecco Lorena, Miss Parma 2017

IL CONCORSO

Ecco Lorena, Miss Parma 2017

24enne, barista, viene da Borgotaro

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

anteprima gazzetta

Perché il caso Turco fa ancora discutere

Allarme truffe anche al supermercato

pinzolo

Parma, prime indicazioni anti-Bari per D'Aversa Video

Dopo due amichevoli alcuni giocatori hanno dimostrato di essere già in forma

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

1commento

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

3commenti

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

MADREGOLO

Torneo Bruno Ollari: senza arbitro si gioca meglio. E non si litiga

via Anselmi

E' fuori pericolo la 60enne ustionata in via Anselmi - Video: dentro l'appartamento distrutto

IL CASO

Colorno, bravate notturne in piscina. E scattano le denunce

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

4commenti

tv parma

Corsa al rettorato: Maria Careri, chimica, è la sesta candidata Video

RITROVAMENTO

Lungo le rive del Po spunta pure la testa di un bisonte

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle La risposta del sindaco

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MAFIA CAPITALE

Carminati lascia via Burla: trasferito in carcere Oristano

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

SPORT

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

1commento

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video