13°

20°

calcio

Donadoni: "Pensare al Centenario, ma anche...al Cagliari"

"Non dobbiamo dimenticarci che c'è davanti un avversario con altrettanti stimoli"

Donadoni: "Pensare al Centenario, ma anche...al Cagliari"
Ricevi gratis le news
0

La carica per il Centenario va incanalata  nella giusta direzione. A Parma l’entusiasmo è palpabile per i  cento anni da festeggiare il 16 dicembre e i tifosi si aspettano  un bel regalo dalla squadra, impegnata domani col Cagliari. Anche  Roberto Donadoni se lo augura ma "non dobbiamo dimenticarci che  c'è davanti un avversario con altrettanti stimoli. Mi fa piacere  ci sia fermento, è uno stimolo in più sapere che è una  ricorrenza particolare. Tutti ci tengono, c'è una partita da fare  ma noi dobbiamo provare ad estraniarci e a pensare solo alla  partita. Abbiamo una responsabilità in più ma non dobbiamo  andare fuori giri, questo non deve succedere". 

A centrocampo  mancheranno Gargano, infortunato, e Parolo. "Sarà importante  avere risposte da chi ha avuto meno possibilità sin qui -  commenta il tecnico - Le chance capitano non solo per quanto si  guadagna sul campo, ma anche per cause di forza maggiore. Pensiamo  a Sansone, fino a tre settimane fa veniva utilizzato poco e poi ha  saputo sfruttare lo spiraglio giusto. Obi oggi giocherà con la  Primavera per valutare il suo grado di condizione, ha recuperato  dal suo problema fisico ma voglio valutarlo. E’ un giocatore sul  quale facciamo molto affidamento senza averlo mai avuto  completamente. Valdes è un giocatore che dà garanzie, lo ha  dimostrato in Coppa Italia. Lo stesso dicasi per Munari". Per  quanto riguarda il Cagliari, "non sarà un avversario facile, è  una squadra che dal punto di vista del temperamento ha sempre  mostrato ottime qualità. Sono bravi a chiudere gli spazi e poi a  ripartire. Dovremo stare attenti e disputare una partita  importante".  

La formazione - Il Parma contro il Cagliari vuole  festeggiare i suoi cento anni (il compleanno esatto cade lunedì  16 dicembre). Roberto Donadoni, che oggi ha partecipato insieme a  Parolo e Gobbi ma anche a Pietro Leonardi all’inaugurazione della  mostra sui "100 anni del Parma", deve però reinventare il  centrocampo. Parolo, infatti, è squalificato e Gargano non ha  recuperato e non figura nemmeno tra i convocati. Così l’unica  certezza è Marchionni. Che dovrebbe essere affiancato nel 4-3-3  da Acquah e Valdes, Munari permettendo. Per il resto "solito"  Parma, senza i lungodegenti Galloppa e Pavarini e con l’attacco  leggero formato da Biabiany, Cassano e Sansone.  Probabile formazione (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta,  Lucarelli, Gobbi; Acquah, Marchionni, Valdes; Biabiany, Cassano,  Sansone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...