-2°

Serie A

Il Parma vola: quarta vittoria consecutiva

Con un gol di Amauri batte l'Udinese ed è sesto, a un punto dall'Inter e in zona Europa League

Amauri festeggia il gol contro l'Udinese

Amauri festeggia il gol contro l'Udinese

Ricevi gratis le news
8

Il Parma vola in zona Europa League, l’Udinese è sempre più sull'orlo di una crisi. Gli emiliani sfruttano il fattore Tardini, non affollatissimo, e conquistano tre punti d’oro per una classifica sempre più interessante. A cadere, con il minimo scarto, sono i friulani, al quarto ko consecutivo e con Di Natale in campo solo negli ultimi minuti. L’1-0 porta la firma di Amauri, costretto poi ad uscire precauzionalmente in un match che i ducali hanno sempre avuto in mano, dall’inizio alla fine. Privo dello squalificato Lucarelli e degli indisponibili Obi e Pavarini, Donadoni rinuncia in partenza a Biabiany, che potrebbe trasferirsi in Cina, impiegando la coppia offensiva Amauri-Cassano, con Parolo trequartista e Gargano in mediana. Senza gli infortunati Domizzi, Benussi, Jadson e Neuton, Guidolin lascia fuori, a sorprese, capitan Di Natale, affidandosi al duo Nico Lopez-Muriel e chiedendo a Pereyra e Wydmar una spinta sulle fasce. La partita è subito vivace e godibile, con i padroni di casa più incisivi ed i friulani ben messi in difesa e pronti alla ripartenza. Al 5', su cross di Cassano, Amauri tenta l’inzuccata senza fortuna, una sorta di prova generale per il gol che arriverà esattamente trenta minuti dopo. Brkic non può distrarsi: al 13' devia in angolo un tiro di Gargano, servito da Marchionni, e un minuto dopo replica su una gran botta di Acquah. L’Udinese non riesce a 'salirè e nemmeno l’ingresso di Pinzi serve a cambiare l’inerzia, il Parma prende decisamente in mano le operazioni e, al 35', trova il meritato vantaggio.
Cassano, sotto lo sguardo in tribuna della moglie Carolina, pennella al centro dalla destra, Amauri è ben appostato e, approfittando anche di una difesa avversaria non perfetta, stacca per l’1-0. In avvio di ripresa, gli ospiti dimostrano di voler vendere cara la pelle. Prime parate per Mirante, al 4' su Widmer e al 10' su Nico Lopez. Ma è l’ex Felipe a far venire un brivido sulla schiena all’estremo di casa, con una respinta sbilenca in area che per poco non si traduce in un’autiorete. Amauri esce acciaccato per Palladino, i cambi si susseguono ma in campo lo spartito è sempre lo stesso. C'è spazio nel finale anche per Biabiany, che già domani potrebbe volare al Guangzhou di Lippi. Un’ultima passarella prima dell’addio che solo per la bravura di Brkic, che gli nega al novantesimo la gioia del gol dopo una bella sgroppata nata da un’intuizione di Palladino. L’Udinese abbozza un forcing sterile, Peruzzo fischia la fine dopo quattro minuti di recupero e una gran parata di Brkic su stoccata del baby Mauri. Il Parma vince 1-0, si gode il poker di affermazioni consecutive e fa festa in virtù di una classifica da grande, l’Udinese porta invece a casa la quarta battuta d’arresto di fila in un campionato ben al di sotto del suo recente blasone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    27 Gennaio @ 20.34

    Domenica dobbiamo andare a Roma con i nervi distesi.NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE, non dobbiamo avere pressione ma solo cercare di tentare di fare lo sgambetto alla nostra BESTIA NERA. Se riusciremo a imbrigliarla non è detto che ci scappi il miracolo e titoloni sui giornali.Certo il 110% non basterebbe NEMMENO PER PAREGGIARE, ci vorrebbe il 130%, in parole povere, dovremmo fare LA PARTITA PERFETTA.

    Rispondi

  • Alberto

    27 Gennaio @ 16.31

    @davis: vorrei vederti te a giocare . CRITICONE.

    Rispondi

  • Franco

    27 Gennaio @ 12.16

    Bel Parma, complimenti a tutti. Potevamo chiuderla nel secondo tempo ma alla fine va bene lo stesso. Ho visto una squadra con una buona idea di gioco, ottimo pressing, ottima difesa ben coperta dal centrocampo. Bravo Donandoni.

    Rispondi

  • Stefano

    27 Gennaio @ 12.02

    La cosa più bella è che insieme alle vittorie spariscono quei finti tifosi che sono pronti solo a criticare... Forza Parma

    Rispondi

  • DAVIDS

    27 Gennaio @ 09.56

    Senti un po' furbetto/a, io fischio eccome, io l'ho fischiato e penso che secondo il mio libero arbitrio ne avessi anche il diritto di farlo salvo dirgli "bravo" per l'invensione di ieri e per il suo gesto tecnico. Beato te che ti puoi permettere di procedere con il paraocchi, senza considerare null'altro ( qualcosa che attenga alla morale, alla coscienza, alla serietà ....mai sentito parlare di queste cose???!! ) che non sia IL RISULTATO FINALE, IL FINE. Quindi continua pure a farci scuola da lassù con il tuo pensiero da aziendalista puro ed io mi riterrò sempre libero di manifestare dissenso verso chi las mis stima non l'ha meritata mai e mai la meriterà. Dav

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa