17°

32°

Serie A

Diluvio sull'Olimpico: rinviata Roma-Parma

Sfida sospesa dopo nove minuti di gioco a causa dell’impraticabilità del campo. la partita slitta marzo? Si decide domani

Diluvio sull'Olimpico: rinviata Roma-Parma

Impraticambilità del campo, rinviata Roma-Parma

6

 

Festa bagnata, ma davvero troppo, all’Olimpico per le 550 presenze di Francesco Totti con la Roma in serie A. La pioggia che da giorni martella la Capitale e il suo hinterland ha voluto essere protagonista anche in campo, obbligando l’arbitro De Marco a sospendere la partita Roma-Parma dopo neanche dieci minuti di gioco effettivo per la quasi totale impraticabilità del terreno di gioco. Lo storico gettone il capitano l’ha comunque guadagnato, ma di sicuro sperava in una cornice diversa. In quelle condizioni, invece, ha constatato presto l’arbitro, sollecitato più volte dallo stesso Totti, non si poteva proprio giocare e ora bisognerà trovare una "finestra" adatta nel già fitto calendario dell’Olimpico, che tra campionato e coppe (Tim Cup per la Roma, Europa League per la Lazio), oltre al 6 Nazioni di rugby, lascia poco spazio per uscire da questi imprevisti. Che la giornata potesse riservare sorprese si era temuto già alla vigilia, dato il maltempo incessante, anche se il tecnico giallorosso Rudi Garcia aveva fatto una professione di fede, dicendo di aspettarsi un campo "di qualità". Il francese non aveva però tenuto conto che anche il pur buon fondo dell’ Olimpico avrebbe faticato a reggere tante ore di precipitazioni. Il campo è rimasto coperto dai teloni fino a mezz'ora dal fischio d’inizio, ma già sulla fascia verso la tribuna Monte Mario si vedevano ampie pozzanghere. L’arbitro, con i capitani Totti e Lucarelli, ha saggiato le condizioni facendo rimbalzare il pallone e poi ha dato l’ok per cominciare. La Roma, schierata secondo le previsioni da Garcia con Torosidis terzino sinistro e l’attacco formato da Florenzi, Totti e Gervinho davanti al trio Pjanic, De Rossi, Strootman ha provato a fare i suo gioco, ma si è subito capito che non era cosa, tra scivolate dei giocatori nelle pozze e improbabili dribbling da sci d’acqua. Stessi problemi per il Parma, dove il mancato partente Biabiany, attivo a centrocampo dietro a Cassano ed Amauri, ha cercato di sfruttare la sua agilità per provare a far male. Mentre Garcia, da bordo campo, urlava "così non si può giocare", si sono infittiti, oltre alla pioggia, anche i conciliaboli tra giocatori per arrivare ad una sospensione. Dopo 8 minuti. De Marco ha fatto alcuni nuovi test di rimbalzo e all’11' ha sospeso la partita, facendo tornare le squadre negli spogliatoi. Pochi minuti di attesa, mentre lo speaker dello stadio annunciava la "sospensione temporanea", e l'arbitro è tornato in campo, prendendo la decisione di rinviare tutto. Non accadeva alla Roma all’Olimpico dal 29 ottobre 2008 in occasione di un gara con la Sampdoria. Certo nè Totti nè Cassano avrebbero potuto mostrare le loro magie su quel campo, ma anche i più nerboruti difensori avrebbero faticato a piazzare un rinvio decente, quindi anche il pubblico, presente in massa (quasi 40mila i paganti) nonostante le condizioni avverse, ha preso bene il rinvio. La Roma può ora concentrarsi sul Napoli, prossimo avversario di Coppa Italia sperando che nel frattempo il campo dell’Olimpico torni praticabile, e su derby di domenica con la Lazio. Aver risparmiato un pò di forze ed evitato possibili infortuni e squalifiche, in questa ottica, è quindi positivo. E pazienza se la Juve nel frattempo può un pò allungare.

LA PARTITA POTREBBE SLITTARE A MARZO

 

Rischia di slittare a marzo l'incontro di campionato tra Roma e Parma, sospeso e poi rinviato dall’arbitro De Marco per impraticabilità del campo causata dall’incessante pioggia caduta sulla Capitale. "Domani mattina c'è l’assemblea di Lega. Si deciderà in questa sede la data del recupero" ha fatto sapere l’ad dei ducali, Pietro Leonardi. Ma non sarà facile trovare un incastro, come ha subito fatto notare il dg giallorosso Mauro Baldissoni: "Per tutto febbraio e marzo ci sarà un intenso uso dello stadio Olimpico. Nelle prossime ore valuteremo con attenzione tenendo conto del nostro calendario, di quello della Lazio che ha pure l’Europa League, senza dimenticare gli impegni del Sei Nazioni di rugby".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AleAle

    03 Febbraio @ 10.05

    Qualche commento demenziale sotto c'è… Ieri sera non era un discorso di proteggere la Roma ma di tutti i giocatori inclusi quelli del Parma. I giocatori della Roma avranno fatto fatica a giocare ma quelli del Parma? Biabiany non riusciva a correre e partire, Cassano che già è spesso fermo ieri lo sarebbe stato di più. La difesa faceva solo calci lunghi e rinvii che andavano direttamente ai giocatori della Roma. Sembrava vedere due squadre di rugby che calciano il pallone da una parte all'altra. Le condizioni al Tardini dell'anno erano nettamente migliori…i giocatori riuscivano a correre e riuscivano a giocare. Ieri nessuna delle due squadre riusciva a fare 2 passaggi di fila.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    03 Febbraio @ 09.34

    NON POTENDO VEDERE LA PARTITA , MI SONO DIVERTITO A GUARDARE LEONARDI . Sapeva che lo stava vedendo tutta Italia e saltellava come un grillo a favor di telecamera. Sembrava Federica Pellegrini quando non nuota. Gli hanno offerto un ombrello col "logo" della Roma , ma lui l' ha rifiutato e ne ha preso uno col "logo" di Sky .

    Rispondi

  • pietro

    02 Febbraio @ 19.32

    giusto sospendere,non è questione di proteggere o meno la roma,che tanto ai fini dei risultato sarebve stata abbastanza scontata,ma soprattutto per preservare lo spettacolo di una partita da giocare in condizioni normali,se ben ricordate,già l andata dell anno scorso a pa parma,la partita fu giocata su un campo-piscina,e li nessuno si è sognato di dire che si stava preservando una o l altra squadra...ma tanto oggigiorno si parla solo per dare aria alla bocca...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Febbraio @ 19.23

    PREMESSO CHE IO SONO TIFOSO DEL PARMA FIN DAI TEMPI DI VYCKPALEK , quello di oggi a Roma non era un campo . Era una palude con le sabbie mobili. Impraticabile a giudizio di tutti , tecnici e giocatori. Nei pochi minuti che si sono disputati , i giocatori , sia del Parma che della Roma , non hanno fatto che protestare con l' arbitro per le condizioni del campo. Se il rinvio dell' incontro sia stato un vantaggio per la Roma , o per il Parma , o per nessuna delle due , è una questione di lana caprina cui è difficile rispondere.

    Rispondi

  • Harlock

    02 Febbraio @ 18.37

    Rispetto per i Boys e i tifosi che si sono accollati la trasferta..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione