13°

31°

PARMA CALCIO

Donadoni striglia la squadra: "C'è un clima da precampionato"

Il tecnico teme che la pausa forzata per il rinvio con la Roma possa aver allentato la tensione nei suoi giocatori

Donadoni striglia la squadra: "C'è un clima da precampionato"
2

 

Roberto Donadoni è un pò in apprensione. Il tecnico del Parma teme che dopo la sosta forzata per il rinvio del match di domenica scorsa contro la Roma, possa aver fatto allentare la tensione alla sua squadra che domani riceve il Catania. "Con il fatto che domenica scorsa alla fine non abbiamo giocato, è stata una settimana anomala e i primi giorni, alla ripresa degli allenamenti, il clima era quasi quello da precampionato. Questo mi preoccupa - spiega l’allenatore crociato - e non mancherò di dirlo nuovamente ai ragazzi. Mentalmente stiamo bene, ma non dobbiamo trasformare quello che è un vantaggio in qualcosa di pericoloso. Per questo domani l'attenzione dovrà essere alta fin da subito. Il Catania ha necessità di fare punti e farà sicuramente una gara molto intensa dal punto di vista della cattiveria agonistica e noi dovremo entrare in campo con la giusta determinazione. In gare come queste l’aspetto mentale può fare la differenza e servirà da parte nostra una partita di grande temperamento". 

Al Tardini arriva l’ultima in classifica, ma come detto il tecnico crociato non si fida. "Non dobbiamo guardare al Catania per la classifica che ha, ma per come ha affrontato le ultime gare e per quanto ha fatto tutte le volte che è venuto a Parma che non è poco. E’ una squadra con un buon tasso tecnico e giocatori di qualità pronti ad approfittare dei nostri eventuali errori. Non accetto che si possa pensare che c'è il rischio di sottovalutare l’avversario. Non faremo questo sbaglio, significherebbe concedere delle chance al nostro avversario".
"Abbiamo iniziato bene il 2014 è vero, ma quel che è passato, seppur piacevole dal punto di vista statistico, non ci deve più interessare - ha proseguito Donadoni -. Quel che conta ora è domani. Il nostro desiderio deve essere quello di crescere ancora, di non accontentarci perchè il Parma vuole fortemente continuare il cammino che ha intrapreso". Donadoni non vedeva l’ora che si chiudesse il mercato. "Qualcuno è partito, qualcuno è arrivato, ora l’importante è che proprio chi è arrivato si integri il prima possibile. Per continuare ad andare avanti c'è bisogno dell’aiuto di tutti. Per quanto riguarda le condizioni dei nuovi, sia Molinaro che Pozzi sono pronti a darci una mano. Pozzi ha avuto un leggero problema fisico ma ha recuperato ed è a disposizione". E’ rimasto Biabiany che sem,brava destinato a partire e che invece ha anche rinnovato il contratto. Già a Roma Donadoni l’aveva schierato titolare: "Ha dato una risposta professionale importante in quei momenti e la sua decisione di restare poi ha fatto il resto. Anche lui all’inizio di questa settimana ha avuto qualche problemino fisico ma ora è superato".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    09 Febbraio @ 12.32

    Ma che Europa e europa !!! Cerchiamo di fare come abbiamo fatto sempre: diamo una nano alle squadre in difficoltà ! Quindi oggi perdiamo con onore cercando di far finta di giocare ed aiutiamo il Catania a risollevarsi. Così come faremo domenica prossima a Bergamo con l'Atalanta. Tanto a fare queste figure siamo bravissimi........

    Rispondi

  • Anto

    08 Febbraio @ 15.20

    il rinvio con la Lazio? il titolo è sbagliato, è con la Roma .... REDAZIKONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ovviamente ha ragione lei: grazie per la segnalazione, ora correggiamo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover