23°

PARMA CALCIO

Donadoni striglia la squadra: "C'è un clima da precampionato"

Il tecnico teme che la pausa forzata per il rinvio con la Roma possa aver allentato la tensione nei suoi giocatori

Donadoni striglia la squadra: "C'è un clima da precampionato"
2

 

Roberto Donadoni è un pò in apprensione. Il tecnico del Parma teme che dopo la sosta forzata per il rinvio del match di domenica scorsa contro la Roma, possa aver fatto allentare la tensione alla sua squadra che domani riceve il Catania. "Con il fatto che domenica scorsa alla fine non abbiamo giocato, è stata una settimana anomala e i primi giorni, alla ripresa degli allenamenti, il clima era quasi quello da precampionato. Questo mi preoccupa - spiega l’allenatore crociato - e non mancherò di dirlo nuovamente ai ragazzi. Mentalmente stiamo bene, ma non dobbiamo trasformare quello che è un vantaggio in qualcosa di pericoloso. Per questo domani l'attenzione dovrà essere alta fin da subito. Il Catania ha necessità di fare punti e farà sicuramente una gara molto intensa dal punto di vista della cattiveria agonistica e noi dovremo entrare in campo con la giusta determinazione. In gare come queste l’aspetto mentale può fare la differenza e servirà da parte nostra una partita di grande temperamento". 

Al Tardini arriva l’ultima in classifica, ma come detto il tecnico crociato non si fida. "Non dobbiamo guardare al Catania per la classifica che ha, ma per come ha affrontato le ultime gare e per quanto ha fatto tutte le volte che è venuto a Parma che non è poco. E’ una squadra con un buon tasso tecnico e giocatori di qualità pronti ad approfittare dei nostri eventuali errori. Non accetto che si possa pensare che c'è il rischio di sottovalutare l’avversario. Non faremo questo sbaglio, significherebbe concedere delle chance al nostro avversario".
"Abbiamo iniziato bene il 2014 è vero, ma quel che è passato, seppur piacevole dal punto di vista statistico, non ci deve più interessare - ha proseguito Donadoni -. Quel che conta ora è domani. Il nostro desiderio deve essere quello di crescere ancora, di non accontentarci perchè il Parma vuole fortemente continuare il cammino che ha intrapreso". Donadoni non vedeva l’ora che si chiudesse il mercato. "Qualcuno è partito, qualcuno è arrivato, ora l’importante è che proprio chi è arrivato si integri il prima possibile. Per continuare ad andare avanti c'è bisogno dell’aiuto di tutti. Per quanto riguarda le condizioni dei nuovi, sia Molinaro che Pozzi sono pronti a darci una mano. Pozzi ha avuto un leggero problema fisico ma ha recuperato ed è a disposizione". E’ rimasto Biabiany che sem,brava destinato a partire e che invece ha anche rinnovato il contratto. Già a Roma Donadoni l’aveva schierato titolare: "Ha dato una risposta professionale importante in quei momenti e la sua decisione di restare poi ha fatto il resto. Anche lui all’inizio di questa settimana ha avuto qualche problemino fisico ma ora è superato".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    09 Febbraio @ 12.32

    Ma che Europa e europa !!! Cerchiamo di fare come abbiamo fatto sempre: diamo una nano alle squadre in difficoltà ! Quindi oggi perdiamo con onore cercando di far finta di giocare ed aiutiamo il Catania a risollevarsi. Così come faremo domenica prossima a Bergamo con l'Atalanta. Tanto a fare queste figure siamo bravissimi........

    Rispondi

  • Anto

    08 Febbraio @ 15.20

    il rinvio con la Lazio? il titolo è sbagliato, è con la Roma .... REDAZIKONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ovviamente ha ragione lei: grazie per la segnalazione, ora correggiamo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon