19°

Calcio

Leonardi: "Cassano al Napoli? Sono tranquillo..."

"Se arrivasse un’offerta valida per Paletta, se lui vuole andare non mi metterei di traverso"

Pietro Leonardi

Pietro Leonardi

6

"Cassano? Anch’io ritengo che per il Napoli  sarebbe stato un sogno averlo, era la piazza ideale viste le  caratteristiche del calciatore. Adesso però è tutto estremamente  chiaro, è del Parma a tutti gli effetti". Così il direttore  generale del Parma, Pietro Leonardi, smorza definitivamente le  voci che vorrebbero Antonio Cassano nel mirino del Napoli. "Non  sono preoccupato - spiega a Radio Crc il dirigente dei ducali -  anche perchè ritengo che Napoli sia una piazza affascinante per  il tifo, ma quando il Parma ha preso Cassano, tutti potevano  prenderlo, ma nessuno l’ha fatto. Adesso che è diventato un punto  di forza, vorrei che facesse grande il Parma. Se chiamasse De  Laurentiis? Non ho dubbi: l’accordo con Cassano mi fa essere  tranquillo". Il Parma, che potrebbe fare da giudice nella lotta  per il secondo posto ("Dobbiamo affrontare Roma e Napoli, magari  ci gira bene e vinciamo con entrambe"), ha tutte le carte in  regola per puntare all’Europa League: "Non vorrei trasformare una  situazione miracolosa, quella che circonda il Parma, giacchè i  calciatori stanno disputando un’annata strepitosa, ad una in cui  la rosa può andare in difficoltà. La cosa più corretta da fare  è continuare col nostro percorso per poi iniziare a trarre  conclusioni dopo il match contro il Napoli. Il tour de force che  ci aspetta non sarà una passeggiata". Una nota di merito per  Paletta: "In tempi non sospetti ha deciso di restare al Parma  trascurando l’aspetto economico offerto da altri club".  "Se i calciatori - prosegue Leonardi - rinunciano a compensi  economici maggiori, significa che abbiamo costruito qualcosa di  importante. Abbiamo deciso di puntare su calciatori italiani e il  Parma è l’unica squadra che utilizza nove calciatori su undici,  italiani. E’ per questo motivo che i calciatori si mettono in luce  ed hanno anche la possibilità di approdare in Nazionale. La  conoscenza del campionato del calciatore credo sia importante per  una società. Se arrivasse un’offerta per Paletta, dovrà esserci  il gradimento del calciatore e della società. Se così fosse, non  mi metterei di traverso perchè la rosa deve essere formata da  calciatori che abbiano la voglia e il desiderio di mettersi in  mostra col Parma. Finora non è mai successo che uno di questi  volesse andare via, ma se accadesse, vedremo". Leonardi, infine,  smentisce la possibilità di un suo approdo al Milan in qualità  di nuovo ds: "Lo dicono gli altri, io non ho mai saputo nulla e se  non mi è arrivata voce, vuol dire che non c'è nulla di vero. A  Parma sto benissimo, vivo un periodo positivo. Ho sempre sognato  approdare al Parma per cui sono orgoglioso della possibilità che  sto vivendo. Sono grato a chi ha creduto in me e orgoglioso di  ricevere i complimenti dalla mia tifoseria". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    20 Marzo @ 23.54

    Vanno in una grande squadra ma poi non giocano. E allora che ci vanno a fare? A scaldare la panca?

    Rispondi

  • Ivo

    19 Marzo @ 17.14

    E chi non accetterebbe un posto di lavoro più esclusivo ? Più soldi ? Andare in un azienda più conosciuta , più grande ed importante ? Siamo realisti. Se un calciatore accetta ( Cassano o Paletta che sia ) di andar via per Napoli Inter Juve , e normale che lo faccia. C e anche ambizione. Giocare in champions laege. Non bisogna criticar nessuno. Nessuno a parte dei simboli Totti alla Roma ( e ci mancherebbe e la Roma) Buffon del Piero all Juve ( ci mancherebbe .) rimangono attaccati alla maglia , pochi resterebbero in squadre tipo Verona Parma Catania o Sassuolo ! L importante e che il giocatore abbia impegnato tutte le sue forze , nella squadra che l ha accolto. In ogni modo e un parma spettacolo

    Rispondi

  • David€

    19 Marzo @ 11.19

    Cassano vorrebbe giocare in tutte le squadre d'Italia....molto attaccato ai colori gialloblu....

    Rispondi

  • andreastrajè

    18 Marzo @ 18.45

    io si invece. quando ha portato Marino dall'Udinese......ma credo ci abbia poi riflettuto anche lui....

    Rispondi

  • Caronte

    18 Marzo @ 17.47

    Ragazzi ma aspettiamo la fine del campionato prima di fare tutti questi commenti. Adesso c'è troppa euforia. Facciamo bene domenica col Genoa. pensiamo solo a quello. e poi via per la prox domenica...poi a fine campionato, se tutto sarà andato al meglio Leonardi ne avrà a decine di questi problemi ...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»