-1°

Calcio

Leonardi: "Cassano al Napoli? Sono tranquillo..."

"Se arrivasse un’offerta valida per Paletta, se lui vuole andare non mi metterei di traverso"

Pietro Leonardi

Pietro Leonardi

Ricevi gratis le news
6

"Cassano? Anch’io ritengo che per il Napoli  sarebbe stato un sogno averlo, era la piazza ideale viste le  caratteristiche del calciatore. Adesso però è tutto estremamente  chiaro, è del Parma a tutti gli effetti". Così il direttore  generale del Parma, Pietro Leonardi, smorza definitivamente le  voci che vorrebbero Antonio Cassano nel mirino del Napoli. "Non  sono preoccupato - spiega a Radio Crc il dirigente dei ducali -  anche perchè ritengo che Napoli sia una piazza affascinante per  il tifo, ma quando il Parma ha preso Cassano, tutti potevano  prenderlo, ma nessuno l’ha fatto. Adesso che è diventato un punto  di forza, vorrei che facesse grande il Parma. Se chiamasse De  Laurentiis? Non ho dubbi: l’accordo con Cassano mi fa essere  tranquillo". Il Parma, che potrebbe fare da giudice nella lotta  per il secondo posto ("Dobbiamo affrontare Roma e Napoli, magari  ci gira bene e vinciamo con entrambe"), ha tutte le carte in  regola per puntare all’Europa League: "Non vorrei trasformare una  situazione miracolosa, quella che circonda il Parma, giacchè i  calciatori stanno disputando un’annata strepitosa, ad una in cui  la rosa può andare in difficoltà. La cosa più corretta da fare  è continuare col nostro percorso per poi iniziare a trarre  conclusioni dopo il match contro il Napoli. Il tour de force che  ci aspetta non sarà una passeggiata". Una nota di merito per  Paletta: "In tempi non sospetti ha deciso di restare al Parma  trascurando l’aspetto economico offerto da altri club".  "Se i calciatori - prosegue Leonardi - rinunciano a compensi  economici maggiori, significa che abbiamo costruito qualcosa di  importante. Abbiamo deciso di puntare su calciatori italiani e il  Parma è l’unica squadra che utilizza nove calciatori su undici,  italiani. E’ per questo motivo che i calciatori si mettono in luce  ed hanno anche la possibilità di approdare in Nazionale. La  conoscenza del campionato del calciatore credo sia importante per  una società. Se arrivasse un’offerta per Paletta, dovrà esserci  il gradimento del calciatore e della società. Se così fosse, non  mi metterei di traverso perchè la rosa deve essere formata da  calciatori che abbiano la voglia e il desiderio di mettersi in  mostra col Parma. Finora non è mai successo che uno di questi  volesse andare via, ma se accadesse, vedremo". Leonardi, infine,  smentisce la possibilità di un suo approdo al Milan in qualità  di nuovo ds: "Lo dicono gli altri, io non ho mai saputo nulla e se  non mi è arrivata voce, vuol dire che non c'è nulla di vero. A  Parma sto benissimo, vivo un periodo positivo. Ho sempre sognato  approdare al Parma per cui sono orgoglioso della possibilità che  sto vivendo. Sono grato a chi ha creduto in me e orgoglioso di  ricevere i complimenti dalla mia tifoseria". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    20 Marzo @ 23.54

    Vanno in una grande squadra ma poi non giocano. E allora che ci vanno a fare? A scaldare la panca?

    Rispondi

  • Ivo

    19 Marzo @ 17.14

    E chi non accetterebbe un posto di lavoro più esclusivo ? Più soldi ? Andare in un azienda più conosciuta , più grande ed importante ? Siamo realisti. Se un calciatore accetta ( Cassano o Paletta che sia ) di andar via per Napoli Inter Juve , e normale che lo faccia. C e anche ambizione. Giocare in champions laege. Non bisogna criticar nessuno. Nessuno a parte dei simboli Totti alla Roma ( e ci mancherebbe e la Roma) Buffon del Piero all Juve ( ci mancherebbe .) rimangono attaccati alla maglia , pochi resterebbero in squadre tipo Verona Parma Catania o Sassuolo ! L importante e che il giocatore abbia impegnato tutte le sue forze , nella squadra che l ha accolto. In ogni modo e un parma spettacolo

    Rispondi

  • David€

    19 Marzo @ 11.19

    Cassano vorrebbe giocare in tutte le squadre d'Italia....molto attaccato ai colori gialloblu....

    Rispondi

  • andreastrajè

    18 Marzo @ 18.45

    io si invece. quando ha portato Marino dall'Udinese......ma credo ci abbia poi riflettuto anche lui....

    Rispondi

  • Caronte

    18 Marzo @ 17.47

    Ragazzi ma aspettiamo la fine del campionato prima di fare tutti questi commenti. Adesso c'è troppa euforia. Facciamo bene domenica col Genoa. pensiamo solo a quello. e poi via per la prox domenica...poi a fine campionato, se tutto sarà andato al meglio Leonardi ne avrà a decine di questi problemi ...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La sfida degli anolini: ecco quali sono i più buoni a Parma

In gara dieci gastronomie della città

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5