13°

31°

Calcio

Munari: "Il Parma è ad un passo da un obiettivo importante"

Il centrocampista crociato: "Remiamo tutti dalla stessa parte, titolari e chi parte dalla panchina"

Munari: "Il Parma è ad un passo da un obiettivo importante"
0

"Siamo a un passo da un obiettivo  importante che ci siamo prefissati e vogliamo remare tutti dalla  stessa parte, sia che si parta titolari sia che si parta dalla  panchina". Parole di Gianni Munari, centrocampista che ai  microfoni di Parma Channel svela uno dei segreti della squadra di  Donadoni che continua a fare risultato e a inseguire l’Europa. Il  centrocampista è una delle cosiddette seconde scelte, ma il suo  spazio lo trova e anche partendo dalla panchina dà il suo  contributo. "C'è grande entusiasmo nell’ambiente e fuori, per chi  entra è motivo di orgoglio cercare di contribuire alla causa, a  prescindere dai minuti di utilizzo - spiega l’ex Lecce e  Fiorentina -. Siamo consapevoli da molte partite della nostra  forza, le altre squadre ci temono. Anche a San Siro, il Milan  inizialmente si è chiuso ed eravamo noi a giocar palla. Abbiamo  ben chiaro quanto stiamo facendo e intendiamo andare avanti su  questa strada, giocare in Europa con il Parma sarebbe un sogno. In  pochi, all’inizio, credevano completamente alle doti di questa  rosa che è invece importante, con giocatori di qualità. Siamo  riusciti ad amalgamarci bene". Ha scelto di restare a Parma  nonostante le offerte nel mercato di gennaio: "Ho voluto rimanere  qui a tutti i costi, credo in questo progetto, ero andato via da  una piazza importante per venire qui e ho sempre lottato per  conquistarmi i miei spazi. All’inizio non è stato facile, non ho  mollato cercando di seminare e qualche spazio sono riuscito a  ottenerlo, poi sta sempre a chi entra dimostrare di meritarsi la  fiducia. E’ questo il mio obiettivo".  Nonostante non sia uno dei titolari inamovibili, è uno dei  beniamini della piazza. "Ho sempre avuto un buon rapporto con  tutti i tifosi, mi metto nei loro panni e so che apprezzano le  grandi giocate dei campioni come le scivolate dei centrocampisti.  Io esco sempre con la maglia sudata, cerco sempre di dare il 100%  e sono contento che la gente lo apprezzi. Non mi sento un idolo -  scherza - ma sono felice che ci sia un feeling anche sui social  network. Pur non essendo un grande appassionato di tecnologia".  Domenica al Tardini arriva il Genoa e per lui, ex Samp, è una  gara particolare: "per me è un piccolo derby, l’anno scorso è  sempre andata bene nelle due sfide con la maglia blucerchiata. Ho  lasciato un piccolo pezzo di cuore a Genova e sarebbe bello dare  una soddisfazione ai nostri tifosi e a quelli della Sampdoria con  cui c'è un bellissimo gemellaggio". Tra l’altro contro i liguri  potrebbe trovare spazio dal primo minuto: "ho fatto tutti i ruoli  in mediana nella mia carriera, in questo momento giocherei anche  in porta o farei il giardiniere pur di dare un contributo alla  causa. Avremo delle assenze, lo sappiamo, ma starà a noi dare  qualcosa in più per non risentirne. Giocare a pranzo non credo  sarà un problema, anzi meglio togliersi subito il pensiero della  gara. L’adattamento dura 2-3 giorni, non cambia niente". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover