22°

32°

al tardini

Contro il Napoli con Cassano e Paletta

I crociati vogliono tornare a far festa

Contro il Napoli con Cassano e Paletta
Ricevi gratis le news
8

Cassano e Paletta tra i convocati: è la notizia più importante per il Parma alla vigilia della gara con il Napoli, nella quale tutti e due dovrebbero quindi essere in campo.

Le tre sconfitte consecutive non hanno tolto certezze al Parma. Roberto Donadoni continua a credere ciecamente nella sua squadra e anche se sa che domani sera con il Napoli sarà dura, punta sulla voglia di rivalsa dei suoi. Il sogno Europa è ancora lì a portata di mano e l’ex ct azzurro esclude che la squadra abbia potuto risentire della pressione per l'obiettivo da raggiungere. "Non c'è problema in questo senso. La difficoltà che abbiamo ora è legata al fatto che tutti gli effettivi non sono stati al meglio e questo in tante gare ravvicinate non ci ha permesso di esprimerci al massimo e di far rifiatare chi ha dovuto giocare di più. Per giocarci l’Europa League abbiamo le carte in regola - assicura Donadoni -. Ora l'obiettivo è quello di star bene fisicamente e di recuperare tutti, da Paletta, a Cassano a Gargano. Oggi voglio accertarmi della condizione di tutti. Comunque al di là delle defezioni sappiamo chi andiamo ad affrontare domani. Dobbiamo essere più disciplinati nelle due fasi. Offensiva e difensiva. Dobbiamo essere più squadra anche quando siamo senza palla, qualcosa in questo senso ultimamente abbiamo concesso. Ora servono tutte le nostre energie per fare al meglio quello che abbiamo sempre fatto". Il tecnico dei crociati spera che la sua squadra non risenta psicologicamente delle tre sconfitte consecutive. "Se questo dovesse accadere significa che ancora non siamo maturi a sufficienza. La maturità va dimostrata ogni volta, non bisogna adagiarsi su convinzioni date per scontate, credere che non sia più necessario fare quello che si è sempre fatto. Dal punto di vista delle motivazioni non possiamo essere inferiori a nessuno"

Secondo Donadoni quella del Parma non è soltanto una crisi di risultati: "sarebbe banale e non giusto dirlo. Così come prima, dopo i 17 risultati utili consecutivi, era sbagliato dire che tutto andava bene. Anche allora c'erano cose che si potevano fare meglio. Ci vuole equilibrio. Parlare solo sui risultati è riduttivo. Lo può fare chiunque". Il vero problema del Parma è in infermeria, contro il Napoli potrebbero mancare giocatori importanti come Paletta e Cassano. "Gabriel - spiega il tecnico dei crociati - ha risolto il problema legato alla forma virale che lo ha debilitato. Ieri l’ho visto già meglio, credo sia a posto. Antonio invece è da valutare. Oggi farà il test che ci dirà se sarà a disposizione domani oppure no". Donadoni non teme i ritmi alti del Napoli. "Non mi sembra che all’andata abbiamo sofferto più di tanto. Non è una questione di alzare i ritmi, è una questione di essere sempre messi bene dal punto di vista tattico, bisogna essere organizzati nella maniera giusta. Poi è chiaro che ci sono squadre che hanno capacità di tenere i ritmi più elevati ma dipende sempre dalla compattezza della squadra. Se la squadra è sempre corta allora gli spazi si riducono e diventa più facile gestire anche i ritmi più elevati". In attesa di risolvere i dubbi legati agli acciaccati, di sicuro non ci sarà lo squalificato Amauri. "Abbiamo Palladino, Cerri, e altre soluzioni a disposizione - spiega Donadoni -. Dipende sempre da come li vedo in settimana. Spero che siano al 100% e che si facciano trovare pronti quando verranno chiamati in causa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianoreggiano

    06 Aprile @ 16.25

    parmigianoreggiano

    BYE BYE Europa.

    Rispondi

  • Cavour

    06 Aprile @ 14.45

    No ti prego! Non fare giocare palladino! È l'anticalcio

    Rispondi

  • Michela

    06 Aprile @ 13.10

    Parmigianoreggiano stai a casa che porti male. FORZA PARMA

    Rispondi

  • Silvia

    06 Aprile @ 12.22

    Forza ragazzi crederci Forza PARMA

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Aprile @ 11.45

    E , ALLE 10 E MEZZA DI SERA , PARMA farà la bella figura di non far trovare , a 15000 tifosi , più o meno , in uscita dallo Stadio , neanche un mezzo di trasporto pubblico per tornare a casa o per andare alla Stazione. Poi ci sono le teste d' uovo a dire che non bisogna usare l' auto.............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti