11°

17°

al tardini

Contro il Napoli con Cassano e Paletta

I crociati vogliono tornare a far festa

Contro il Napoli con Cassano e Paletta
Ricevi gratis le news
8

Cassano e Paletta tra i convocati: è la notizia più importante per il Parma alla vigilia della gara con il Napoli, nella quale tutti e due dovrebbero quindi essere in campo.

Le tre sconfitte consecutive non hanno tolto certezze al Parma. Roberto Donadoni continua a credere ciecamente nella sua squadra e anche se sa che domani sera con il Napoli sarà dura, punta sulla voglia di rivalsa dei suoi. Il sogno Europa è ancora lì a portata di mano e l’ex ct azzurro esclude che la squadra abbia potuto risentire della pressione per l'obiettivo da raggiungere. "Non c'è problema in questo senso. La difficoltà che abbiamo ora è legata al fatto che tutti gli effettivi non sono stati al meglio e questo in tante gare ravvicinate non ci ha permesso di esprimerci al massimo e di far rifiatare chi ha dovuto giocare di più. Per giocarci l’Europa League abbiamo le carte in regola - assicura Donadoni -. Ora l'obiettivo è quello di star bene fisicamente e di recuperare tutti, da Paletta, a Cassano a Gargano. Oggi voglio accertarmi della condizione di tutti. Comunque al di là delle defezioni sappiamo chi andiamo ad affrontare domani. Dobbiamo essere più disciplinati nelle due fasi. Offensiva e difensiva. Dobbiamo essere più squadra anche quando siamo senza palla, qualcosa in questo senso ultimamente abbiamo concesso. Ora servono tutte le nostre energie per fare al meglio quello che abbiamo sempre fatto". Il tecnico dei crociati spera che la sua squadra non risenta psicologicamente delle tre sconfitte consecutive. "Se questo dovesse accadere significa che ancora non siamo maturi a sufficienza. La maturità va dimostrata ogni volta, non bisogna adagiarsi su convinzioni date per scontate, credere che non sia più necessario fare quello che si è sempre fatto. Dal punto di vista delle motivazioni non possiamo essere inferiori a nessuno"

Secondo Donadoni quella del Parma non è soltanto una crisi di risultati: "sarebbe banale e non giusto dirlo. Così come prima, dopo i 17 risultati utili consecutivi, era sbagliato dire che tutto andava bene. Anche allora c'erano cose che si potevano fare meglio. Ci vuole equilibrio. Parlare solo sui risultati è riduttivo. Lo può fare chiunque". Il vero problema del Parma è in infermeria, contro il Napoli potrebbero mancare giocatori importanti come Paletta e Cassano. "Gabriel - spiega il tecnico dei crociati - ha risolto il problema legato alla forma virale che lo ha debilitato. Ieri l’ho visto già meglio, credo sia a posto. Antonio invece è da valutare. Oggi farà il test che ci dirà se sarà a disposizione domani oppure no". Donadoni non teme i ritmi alti del Napoli. "Non mi sembra che all’andata abbiamo sofferto più di tanto. Non è una questione di alzare i ritmi, è una questione di essere sempre messi bene dal punto di vista tattico, bisogna essere organizzati nella maniera giusta. Poi è chiaro che ci sono squadre che hanno capacità di tenere i ritmi più elevati ma dipende sempre dalla compattezza della squadra. Se la squadra è sempre corta allora gli spazi si riducono e diventa più facile gestire anche i ritmi più elevati". In attesa di risolvere i dubbi legati agli acciaccati, di sicuro non ci sarà lo squalificato Amauri. "Abbiamo Palladino, Cerri, e altre soluzioni a disposizione - spiega Donadoni -. Dipende sempre da come li vedo in settimana. Spero che siano al 100% e che si facciano trovare pronti quando verranno chiamati in causa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianoreggiano

    06 Aprile @ 16.25

    parmigianoreggiano

    BYE BYE Europa.

    Rispondi

  • Cavour

    06 Aprile @ 14.45

    No ti prego! Non fare giocare palladino! È l'anticalcio

    Rispondi

  • Michela

    06 Aprile @ 13.10

    Parmigianoreggiano stai a casa che porti male. FORZA PARMA

    Rispondi

  • Silvia

    06 Aprile @ 12.22

    Forza ragazzi crederci Forza PARMA

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Aprile @ 11.45

    E , ALLE 10 E MEZZA DI SERA , PARMA farà la bella figura di non far trovare , a 15000 tifosi , più o meno , in uscita dallo Stadio , neanche un mezzo di trasporto pubblico per tornare a casa o per andare alla Stazione. Poi ci sono le teste d' uovo a dire che non bisogna usare l' auto.............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va