12°

PARMA CALCIO

Donadoni: "Un derby da vincere anche senza Cassano e Parolo"

I crociati preparano il duello di mezzogiorno col Bologna. E il tecnico lancia Cassani per la Nazionale

Donadoni: "Un derby da vincere anche senza Cassano e Parolo"
Ricevi gratis le news
1

Diciotto punti ancora a disposizione, sei partite prima della fine del campionato e l’obiettivo Europa League da centrare. Domani il derby in casa del Bologna, gara insidiosa contro una squadra che ha un disperato bisogno di punti, Roberto Donadoni sa che servirà il miglior Parma per portare a casa un risultato positivo. "Prevedo grande determinazione da parte loro, com'è giusto che sia - spiega il tecnico - Noi dovremo fare altrettanto, scendendo in campo come se avessimo contro il Napoli o la Juventus. Aspetto conferme dal punto di vista dell’interpretazione della gara, nasce tutto da qui. Non possiamo pensare sia una partita facile, dobbiamo avere fame tanto quanto il Bologna, poi i valori usciranno fuori. L’obiettivo è importante per entrambi, loro devono salvarsi e noi vogliamo andare in Europa". 

La stagione del Parma è sicuramente positiva, ma il tecnico dei crociati aspetta l’ultima giornata prima di "fare bilanci, ha senso farli alla fine, poi tireremo le somme su quanto è stato fatto. La classifica non si era mossa per 8 giorni, dopo il Napoli è capitato e questo dimostra come ogni partita possa farci compiere un grande salto. Dobbiamo pensare solo a casa nostra, dovremo essere al 100%". Donadoni probabilmente domani dovrà rinunciare ad Antonio Cassano. "Non ha ancora smaltito il dolore, non ci sono tantissime chances di averlo domani a Bologna. Tornano Gargano, Lucarelli e Amauri. La varietà di scelte mi dà più serenità. Dobbiamo metterci tutto alle spalle, abbiamo scaricato con un giorno in più di riposo la fatica mentale e fisica delle scorse due settimane".
Non ci sarà Parolo, altro elemento fondamentale per i gialloblù: "questo gruppo ha dimostrato di saper sopperire anche in passato alle defezioni di qualche interprete", dice sicuro Donadoni, soddisfatto per le convocazioni in Nazionale di 4 crociati da parte di Cesare Prandelli: "mi rendono felice per i ragazzi, ci sono peraltro alcuni giocatori come Cassani che meriterebbero attenzione alla luce di un campionato eccellente. Ma questo poker è già un motivo di grandissimo orgoglio per la società e per lo staff tecnico. Cassano ci ha messo molto del suo, ma il contributo è stato grande da parte del gruppo a 360 gradi e la città di Parma ha influito molto. Ora gli si apre un’altra possibilità, dovrà essere bravo lui a meritarsi la chiamata come ha fatto sin qui. Ci sono ancora 6 partite, può dimostrare il suo valore dal punto di vista fisico e non solo tecnico. Quando lo convocai io nel 2008 - sottolinea l’ex ct azzurro - era in ottime condizioni e ora lo è altrettanto. In questi anni inoltre è maturato e questo non può che aiutarlo nella crescita generale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    12 Aprile @ 12.51

    Forza Parma! L'Europa ci aspetta!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260