12°

calcio

Energy Ti nuovo partner del Parma Calcio: arrivano 25 milioni

Il gruppo diventa socio con il 10%. Ghirardi: "Dubbi su due espulsioni e sul rigore di domenica"

Energy Ti nuovo partner del Parma Calcio: arrivano 25 milioni

Tommaso Ghirardi

Ricevi gratis le news
10

Il presidente del Parma Tommaso Ghirardi annuncia una partnership commerciale con Energy Ti (gruppo attivo nel settore di gas, energia elettrica e fonti rinnovabili, operativo in Italia, Svizzera e Francia). Entreranno 25 milioni di euro in dieci anni dalla sponsorizzazione. La società entra anche nel capitale sociale della squadra, acquisendo il 10%. Il capitale finora era detenuto interamente da Eventi Sportivi spa, di cui è socio di maggioranza Tommaso Ghirardi. 
Le novità sono state illustrate in conferenza stampa da Ghirardi e dall'amministratore delegato di Energy Ti Roberto Giuli. In un primo momento il ParmaFc e il gruppo del settore energetico sono giunti a un accordo di tipo commerciale, che porterà risorse per 25 milioni nell'arco di una decina di anni. In seguito però Energy Ti ha espresso la volontà di entrare nel capitale della società sportiva: acquisisce il 10%, mandando nel consiglio d'amministrazione Giuli e probabilmente un secondo rappresentante. Nessuno degli attuali consiglieri uscirà dal cda, puntualizza Ghirardi. 

 

Energy T.i. Group è una holding commerciale e finanziaria attiva nella vendita di gas naturale ed energia elettrica. Società con sede in Italia, opera anche in Svizzera ed in Francia, ed ha già avuto una partnership di tipo commerciale con la Juventus, oltre a sponsorizzazioni nella MotoGp e nel tennis.
Nella provincia di Parma il gruppo è già attivo e, ha spiegato l’amministratore delegato Roberto Giuli, “vuole consolidare con il tifoso del Parma alcune importanti promozioni che stiamo valutando con il management della società”.
“Sono molto soddisfatto di questo accordo perché cerchiamo sempre di dare più risorse a questo club, farlo diventare sempre più importante - ha sottolineato invece il presidente del Parma Fc Tommaso Ghirardi -. Il mio sogno era quello di avere un azionariato popolare, questo in Italia però non è permesso dalla normativa, ma credo che questa iniziativa potrà dare un grande contributo. Il mio sogno da quando seguo il Parma è di portarlo in Europa e questa è una operazione di rafforzamento del Parma calcio e non dei soci che ne controllano le azioni. Non faremo ovviamente follie sul mercato, a prescindere, ma è chiaro che con questo piano di investimenti, con la solidità che troviamo in questo nuovo partner, puntiamo a fare tutte le prossime stagioni con obiettivi importanti”. 

 

 

Nei progetti della nuova partnership c'è anche lo stadio Tardini. Il nuovo socio di minoranza proporrà anche un progetto per l’impianto di calcio parmigiano.
“Questo però non dipenderà principalmente da noi o dal Parma Fc, ma soprattutto dall’amministrazione comunale di Parma - ha spiegato Giuli - il nostro obiettivo è comunque quello di intervenire nello stadio aumentandone l’efficienza energetica ed investendo anche nella sua ospitalità”.

 

Rispondendo alle domande dei giornalisti c'è spazio anche per parlare... di calcio giocato, non solo di operazioni commerciali e finanziarie. “Siamo arrivati quinti in classifica ed abbiamo avuto due espulsioni ed un rigore domenica molto dubbio. Lo so, i miei dirigenti mi tireranno le orecchie per queste mie dichiarazioni ma io ho gli occhi per vedere”: è questo il commento di Ghirardi sulle sconfitte subite dai crociati con Inter e Cagliari. Un doppio stop sul cammino verso l’Europa League. “Ho sentito dire - ha aggiunto Ghirardi - che la società non vorrebbe andare in Europa League e questo mi dà un grande senso di rabbia. Andare in Europa era il mio sogno sin da quando ho iniziato l’avventura con il Parma. Ho conosciuto questo club quando giocava in Europa ed è il mio obiettivo riportarlo a quei traguardi”. Secondo il presidente del Parma, chi sostiene che la squadra non abbia intenzione di andare in Europa League "si deve vergognare". 

 

La diretta sulla nostra pagina Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Silvia

    30 Aprile @ 22.52

    Come al solito cerco di essere ottimista Se quest'operazione è stata fatta è solo x riportare il parma come era ai tempi d'oro(lo spero tanto e penso che accadrà) Mi sono sempre chiesta xche le grosse aziende che abbiamo a parma dopo l'era parmalat non si siano fatte avanti.....Eppure se non erro anni fa una di queste sponsorizzava la roma scusate ma il parma non è solo la mia squadra del cuore ma è anche la mia citta e non merita di essere inferiore a nessuno quindi auguro a tutti i soci di fare tutto ciò che serve x farla tornare GRANDE COME MERITA e chi la critica sempre non era con me in curva nord dal 27 MAGGIO 1990.

    Rispondi

  • DAVIDE

    30 Aprile @ 12.44

    Ribadisco quello che ho già scritto in un altro mio intervento: una persona che investe migliaia di Euro per rifare il centro sportivo del Parma di Collecchio, non ha, secondo me, intenzione di vendere. L'ingresso di qualche socio di minoranza (e quindi soldi freschi) non può che servire di aiuto alla società. Anche perchè gestire una società di calcio, come ha già scritto qualcuno, risulta abbastanza oneroso. Ora una domanda che esula dalla questione (se qualcuno di noi mi sa rispondere): come sta il "nostro" Dessena ?? Perchè dopo che gli hanno "sparato" in campo a Cagliari ero piuttosto preoccupato ! (da come è caduto sembrava l'avessero copito con una Magnum ! Vergogna !!! Che provi a chiedere al suo compagno Astori -un professionista- che dopo aver ricevuto un cazzotto da Destro non ha fatto neanche una piega !)

    Rispondi

  • Stefano

    30 Aprile @ 11.37

    Continua cosi Pres., chi ti critica non tifa Parma, fidati.... PARMA E' CON TE e condivide l'ottimo lavoro che svolge il tuo caro amico Leonardi e tutto il tuo staf..... Grazie per la splendida stagione... se poi arriverà l'Europa sarà la cigliegina sulla torta... FORZA PARMA...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    30 Aprile @ 11.34

    NESSUNO "CRITICA" QUEST' OPERAZIONE . Si dà una spiegazione plausibile della ragione per cui è stata fatta. Se uno ha bisogno di soldi c' è poco da "criticare" ! PERALTRO , UNA RICHIESTA DI INFORMAZIONI , PER CHI LA SA : in origine il pacchetto azionario del Parma FC era al 40 % di Ghirardi , al 40 % di Medeghini ed al 20 % di Banca del Monte di Parma . Poi Medeghini si è ritirato e le sue azioni le ha prese Ghirardi. La Banca del Monte di Parma è entrata nel Gruppo Intesa San Paolo . Intesa San Paolo che non ha , col Territorio , gli stessi legami che poteva avere Banca del Monte , quella partecipazione nel Parma FC l' ha mantenuta , o chi ce l' ha ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    29 Aprile @ 23.01

    Ragazzi ma stiamo scherzando? Ghirardi non ha fatto bene ma BENISSIMO. SONO ENTRATI SOLDI FRESCHI da impiegare per la squadra. 25 milioni, sono 25 milioni, non bruscolini. Chi critica quest'operazione, semplice è un TESTAQUADRA. ParmigianoREGGIANA NON APPROVERA' SENZ'ALTRO QUEST'OPERAZIONE.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS