15°

29°

Serie A

Donadoni: "Bisogna vincere per inseguire il sogno Europa"

Sfida fondamentale contro la Samp

Donadoni: "Bisogna vincere per inseguire il sogno Europa"

Roberto Donadoni

Ricevi gratis le news
0

"Non arriviamo da risultati positivi: questo lo sappiamo. Domani è fondamentale vincere per dare continuità all’obiettivo Europa League, che stiamo cercando di centrare con tutte le nostre energie. Servirà grande carattere e temperamento. Abbiamo coscienza di aver fatto fin qui un grande campionato; ma ora siamo attesi alla resa dei conti e bisogna dare tutto. Queste ultime settimane non sono state brillanti dal punto di vista dei risultati; ma per quel che è stato espresso in campo non abbiamo demeritato". Così, nella conferenza stampa della vigilia del match contro la Sampdoria, l’allenatore del Parma, Roberto Donadoni. "Cosa tempo a questo punto? Niente in particolare, siamo a tre giornate dalla fine del campionato, il logorio fisiologico c'è per tutti: bisogna attingere a tutte le energie fisiche e nervose rimaste. A Cagliari, nel secondo tempo, sembrava che giocassimo 11 contro 11 e non 10 contro 11. A parte un rigore e forse un palo, non abbiamo concesso praticamente nulla. E noi abbiamo avuto le nostre occasioni. Non si è vista la determinazione feroce che avevo chiesto alla vigilia? E’ mancata intensità nel primo tempo: quella intensità invece messa in campo nel secondo. Dal punto di vista della concentrazione e della voglia non siamo stati inferiori al Cagliari. Sotto l’aspetto fisico, visto come abbiamo giocato la ripresa, direi che non ci sono problemi. Mentalmente ora ci vuole la giusta reazione", ha aggiunto l’ex ct azzurro.

"Contro la Samp gara particolare per Cassano? Non ho mai sentito parlare di questa partita con toni particolari. Sia lui che i compagni sanno che quella di domani è 'la garà. Fondamentale per continuare verso il traguardo che ci siamo prefissati", ha precisato Donadoni. Per alcuni crociati queste tre gare potranno avere una valenza importante per la convocazione mondiale da parte del ct Prandelli. "Attraverso queste tre gare passeranno molte scelte che farà Prandelli. Si scioglieranno dubbi nei confronti di chi ancora non è certo di andare in Brasile. Credo che questo pensiero ci sia anche nella testa dei giocatori e che costituisca un ulteriore stimolo", ha detto il tecnico del Parma. "I gol che si segnano fanno la differenza, così come quelli che si prendono. Se non si prendono, infatti, si fanno punti comunque. E' troppo facile tirare la croce addosso a chi sbaglia un’occasione. Bisogna fare un’analisi a 360 gradi. E’ necessario che la squadra corra e che lo faccia muovendosi bene, sia in fase offensiva che difensiva. Quando le energie per logorio si riducono, bisogna essere ancora più squadra. In attacco fin qui sono stati tutti importanti. Se stanno bene, tutti se la giocano. Chiunque giochi il mio obiettivo è quello di mettere in campo una squadra che abbia comunque equilibrio", ha concluso Donadoni. (ITALPRESS).
"Contro la Samp gara particolare per Cassano? Non ho mai sentito parlare di questa partita con toni particolari. Sia lui che i compagni sanno che quella di domani è 'la garà. Fondamentale per continuare verso il traguardo che ci siamo prefissati", ha precisato Donadoni. Per alcuni crociati queste tre gare potranno avere una valenza importante per la convocazione mondiale da parte del ct Prandelli. "Attraverso queste tre gare passeranno molte scelte che farà Prandelli. Si scioglieranno dubbi nei confronti di chi ancora non è certo di andare in Brasile. Credo che questo pensiero ci sia anche nella testa dei giocatori e che costituisca un ulteriore stimolo", ha detto il tecnico del Parma. "I gol che si segnano fanno la differenza, così come quelli che si prendono. Se non si prendono, infatti, si fanno punti comunque. E' troppo facile tirare la croce addosso a chi sbaglia un’occasione. Bisogna fare un’analisi a 360 gradi. E’ necessario che la squadra corra e che lo faccia muovendosi bene, sia in fase offensiva che difensiva. Quando le energie per logorio si riducono, bisogna essere ancora più squadra. In attacco fin qui sono stati tutti importanti. Se stanno bene, tutti se la giocano. Chiunque giochi il mio obiettivo è quello di mettere in campo una squadra che abbia comunque equilibrio", ha concluso Donadoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti