15°

29°

Serie A

Volata Europa: il Parma c'è. Juve Campione d'Italia

I crociati battono 2-0 la Samp con Cassano e Schelotto. E domenica la "finale" con il Toro

Volata Europa: il Parma c'è. Juve Campione d'Italia
Ricevi gratis le news
6

Cassano all'inizio del match e Schelotto allo scadere portano il Parma al settimo posto a 54 punti. Il Toro, infatti, espugnando il Bentegodi sponda Chievo va a 55, un successo e un sogno che arrivano proprio nel 65° anniversario della tragedia di Superga. E domenica c'è Torino-Parma. Per ora la volata Europa dice questo, in attesa di Milan-Inter questa sera e Lazio-Verona domani alle 19. Da segnalare che la Juventus è campione d’Italia con due giornate d’anticipo. Il 30esimo scudetto nella storia bianconera arriva dopo il successo del Catania sulla Roma per 4-1.

Parma-Sampdoria 2-0: la partita

Da una parte l’Europa League, dall’altra la gioia di giocare un finale di campionato in crescendo: le motivazioni, per Parma e Sampdoria, di certo non mancavano. Soprattutto perchè intorno era festa vera. I tifosi, gemellati da oltre vent'anni, hanno dato vita ad uno spettacolo che ha riconciliato con il calcio. Un altro mondo rispetto a quanto vissuto la sera prima dalle parti dell’Olimpico. Festa dunque, grazie anche un Cassano ispiratissimo che, pronti via (minuto 7) ha segnato il gol del vantaggio del Parma sfruttando una splendida ripartenza di Biabiany: il francese entrato in area dopo una sgroppata di 60 metri, ha ceduto a Fantantonio il gusto della rete. Passano due minuti e Cassano si inventa un assist per Acquah che, davanti a Fiorilli, spara di potenza e consente al portiere di respingere. La partita va avanti a ritmi alti, ma senza conclusioni degne di nota. Con Okaka, ex di turno, a fare a sportellate con Lucarelli e Paletta. Ma il primo tiro degno di nota è di Sansone (entrato da poco al posto del leggerino Soriano), alla mezzora, con Bajza bravo a deviare in corner. E non passa nemmeno un minuto che Sansone ci riprova da centro area: Bajza para ancora. Finale di tempo in mano alla Samp, con il Parma in difficoltà. Gabbiadini poi colpisce il palo su punizione e il Parma si difende come può. Giallo a Molinaro e Paletta e fine di tempo provvidenziale per i padroni di casa. he comunque fanno in tempo a recriminare per un fallo di mano in area di Regini che profumava di rigore. La ripresa inizia o Parma con Schelotto al posto di Amauri in casa Parma e con l’ammonizione di Okaka (gomitata a Molinaro in un duello aereo). Cassano finto centravanti e gran possesso palla del Parma, ma emozioni poche. Sino al minuto 11 quando Biabiany, da posizione impossibile, sfiora il palo con un bel diagonale. Molto Parma e poca Samp in questa prima parte della ripresa. La partita si rianima poco prima della mezzora con Schelotto che, in fuorigioco di un nulla, colpisce il palo e, dalla parte opposta, Krsticic che spara alto dal dischetto. Finale con molte emozioni ma occasioni vere poche. Clamorosa quella che spedisce fuori Schelotto di testa al 35', praticamente solo davanti a Fiorillo. Escono Cassano e Krsticic, entrano Palladino e Maxi Lopez. Finale concitato con Schelotto che chiude la gara all’ultimo minuto, deviando sottomisura una bomba di Molinaro. Il Parma torna alla vittoria e rivede l’Europa. La finale è domenica prossima, in casa del Torino. 
Che comunque fanno in tempo a recriminare per un fallo di mano in area di Regini che profumava di rigore. La ripresa inizia o Parma con Schelotto al posto di Amauri in casa Parma e con l’ammonizione di Okaka (gomitata a Molinaro in un duello aereo). Cassano finto centravanti e gran possesso palla del Parma, ma emozioni poche. Sino al minuto 11 quando Biabiany, da posizione impossibile, sfiora il palo con un bel diagonale. Molto Parma e poca Samp in questa prima parte della ripresa. La partita si rianima poco prima della mezzora con Schelotto che, in fuorigioco di un nulla, colpisce il palo e, dalla parte opposta, Krsticic che spara alto dal dischetto. Finale con molte emozioni ma occasioni vere poche. Clamorosa quella che spedisce fuori Schelotto di testa al 35', praticamente solo davanti a Fiorillo. Escono Cassano e Krsticic, entrano Palladino e Maxi Lopez. Finale concitato con Schelotto che chiude la gara all’ultimo minuto, deviando sottomisura una bomba di Molinaro. Il Parma torna alla vittoria e rivede l’Europa. La finale è domenica prossima, in casa del Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ivo

    05 Maggio @ 20.23

    Io con il Torino proverei Cerri ! Sorpresa davanti ad Antonio . Amauri da tutto si però.., Cerri a quell età brucia la terra , e corre , con i lanci che Cassano ha ripetutamente messo alla porta Schelotto , Biabbia ecc , be vuoi che Cerei da attaccante , nn centri almeno la porta ? E se sbaglia pazienza . Non dobbiamo essere pronti a criticarlo. Ormai le partite che dovevam vincere erano Cagliari e Bologna , non è stato fatto. E allora pazienza , proviamo almeno un attaccante di razza. A spingerlo palla alla porta ci pensa Antonio

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Maggio @ 11.25

    CERRI NO , EH ! Cerri non facciamolo giocare , se no si consuma ! Mettiamo come "punte" Cassano , che non è una "punta" , è un fantasista , un "dieci" , Biabiany , che non è una "punta" , ma un' "ala" , e Parolo , o Palladino , che, a voler esser buoni , sono , al massimo , centrocampisti. Le sole "punte" che abbiamo sono Schelotto ed il generoso Amauri , che, tuttavia , è vicino all' età pensionabile. In difesa , con Lucarelli e Paletta come "centrali" , dovremmo essere a posto , se non si fanno compatire e cacciar fuori. Personalmente mi sembra che avremmo bisogno anche di un portiere. Leonardi : "siamo in grado di vincere a Torino" . E' vero ! Ma bisogna vedere se vinceremo...........

    Rispondi

  • Silvia

    04 Maggio @ 18.30

    Daccordo con ivo li davanti ci vorrebbe un immobile. Non per criticare la difesa però nonostante la stima nei confronti di lucarelli e paletta ho sempre paura che vengano ammoniti o espulsi quindi ivo x me hai ragione...cmq sempre FORZA PARMA e complimenti x oggi vorrei lo stesso risultato anche a torino.

    Rispondi

  • Mario

    04 Maggio @ 18.24

    Tutta parma a torino!!!!!!!

    Rispondi

  • Mario

    04 Maggio @ 18.24

    Tutta parma a torino!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti