22°

Nazionale

Paletta, Cassano e Parolo verso il raduno di Coverciano

I tre crociati sarebbero nella lista di Prandelli per il ritiro premondiale

Paletta, Cassano e Parolo verso il raduno di Coverciano
Ricevi gratis le news
2

Paletta, Cassano e Parolo sarebbero nel gruppo dei 30 per il raduno di Coverciano premondiale. Rossi fuori, Insigne nel gruppo dei sette attaccanti tra i quali Cassano sta guadagnando terreno. Si stringe la rosa degli azzurri per il Mondiale, e Cesare Prandelli è a un passo dalle scelte finali. Restano otto giorni e due turni di campionato (tanti quanti ne avranno a disposizione Napoli e Fiorentina) per rendere definitivi gli orientamenti.
Il ct della nazionale è uscito con l’animo appesantito dalla serata dell’Olimpico “Noi italiani abbiamo bisogno di toccare il fondo”, le sue parole trentasei ore dopo la folle notte di Coppa Italia a Roma. Uno stato d’animo che rende più difficile concentrarsi sul Mondiale alle porte. Forse anche per questo al suo staff il ct ripete il motto delle ultime settimane: non è ancora il momento di fare nomi definitivi. Ma gli orientamenti sì, si stanno delineando. E però c'è anche la volontà di riportare al centro del campo il calcio giocato, più che la violenza. Il ct ripete il motto delle ultime settimane: non è ancora il momento di fare nomi definitivi. Ma gli orientamenti sì, si stanno delineando. E la finale di Coppa Italia ha anche fornito un paio di indicazioni tecniche a Prandelli. La prima: al momento, Giuseppe Rossi è fuori dal Mondiale. La seconda: Insigne si è rimesso in corsa.
Dopo quattro mesi di stop per una distorsione al ginocchio che non ha comportato l’operazione senza fugare i rischi per la carriera, l’attaccante della Fiorentina è tornato in campo sabato sera: 23 minuti del secondo tempo, recupero compreso, e una piccola speranza personale. Ma le valutazioni tecniche dello staff Italia non sono confortanti, unite ai dati fisici e ai segnali che arrivano da Firenze, città e ambiente che Prandelli conosce benissimo. Al contrario, a impressionare favorevolmente il ct è stato il piglio col quale Insigne ha affrontato la finale di Coppa, ancor prima dei due gol. A guardare solo quelli, Cassano è in vantaggio nella stagione. Prandelli ha parlato dell’attaccante del Parma come finto nove, e giocatore dell’ultima mezzora. Tutti messaggi che chiariscono il ruolo che il ct ha in mente per Fantantonio: se alla fine vincerà il ballottaggio, nessun trattamento di riguardo, non ci sarà bisogno neanche di chiarire a quattr'occhi. Per il resto, Destro resta in vantaggio su Immobile.
Dunque, sette attaccanti da includere nella lista dei 30, e cinque posti da assegnare: Balotelli, Cerci, Cassano, Insigne, Destro, Immobile, Gilardino. I prossimi giorni diranno se si partirà tutti alla pari o le gerarchie sono già stabilite. Per il resto, in lizza per un posto c'è anche Verratti: sarà nei 30, deve definitivamente conquistarsi un posto tra i 23. Sembra invece fatta la scelta del terzo portiere: Perin sta per vincere lo sprint su Scuffet. Recuperato Maggio, la lista probabile - al momento - potrebbe essere questa: portieri BUFFON, SIRIGU, PERIN, SCUFFET; difensori MAGGIO, ABATE, DE SCIGLIO, CRISCITO O ASTORI BARZAGLI, BONUCCI, CHIELLINI, PALETTA; centrocampisti PIRLO, DE ROSSI, MONTOLIVO, THIAGO MOTTA, MARCHISIO, CANDREVA, VERRATTI, PAROLO, ROMULO, POLI O AQUILANI; attaccanti BALOTELLI, CERCI, INSIGNE, CASSANO, DESTRO, IMMOBILE, GILARDINO. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    05 Maggio @ 18.55

    Grazie ancora e sempre per il tuo ottimismo sfrenato! E non chiamatelo realismo: questa risposta ormai è vecchia. Forza Parma sempre e oggi a maggior ragione (anche contro i gufi)!

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    05 Maggio @ 17.48

    parmigianoreggiano

    Siccome i tre giocatori da qualche settimana SAPEVANO BENISSIMO di essere già stati scelti da Prandelli, si sono sentiti AMPIAMENTE APPAGATI e hanno così TIRATO I REMI IN BARCA lasciandoci così IN BRAGHE DI TELA per la conquista dell'Europa, che rappresentava il nostro PRINCIPALE obiettivo nell'anno del CENTENARIO. Questi simpaticissimi TRE UOMINI IN BARCA dunque a mio parere sono i PRINCIPALI IMPUTATI della mia ARRINGA D'ACCUSA che sto già preparando nei MINIMI PARTICOLARI in caso di FALLIMENTO del campionato, e cioé qualora un'altra squadra ci superasse al FOTOFINISH nello sprint finale, ipotesi tra l'altro che io reputo MOLTO PROBABILE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»