-2°

parma in europa

In curva per una sera

La partita vissuta nella "Nord"

In curva per una sera
Ricevi gratis le news
7

In curva per una sera, 35 anni dopo.
Allora era Trieste, con la sofferenza e poi l’esplosione di gioia al gol di Bonci che significava spareggio: e alla fine sarebbe stata festa per la serie B. Questa sera è Curva nord: il campo visto di traverso, dopo le tante partite seguite dalla centralissima tribuna stampa; i giocatori più lontani quando la palla è nell’altra metacampo, e il gioco proprio  sotto gli occhi nella porta dei trionfi: appunto quella sotto la Curva nord, quella dei gol di Melli (Sanremese), ancora di Melli (serie A contro la Reggiana), di Baggio (andata finale Uefa) e Crespo (al 92’) alla Juve, e perfino del sinistro sghembo di Junior dell’ultima Coppa Italia… La porta che non tradirà nemmeno stasera, sotto i colpi di Amauri.

Al centro della Curva ci sono i colori e il calore (letteralmente, visto che il direttore dei cori è a torso nudo) dei Boys. Gli ultras parmigiani che mille volte ho raccontato ma mai giudicato, perché prima le persone bisogna conoscerle bene: e perchè se non sono mancati i momenti di tensione ci sono state anche la festa trascinante del gemellaggio con la Samp e le tante riffe benefiche.
Ma la curva Nord è fatta anche di anziani, di bambini, di intere e tranquille famiglie: come sempre dovrebbe essere il calcio. Ci sono decine e decine di maglie crociate o gialloblù, con i nomi sulle spalle che raccontano – come un album Panini senza foto – almeno un pezzo della storia lunga 100 anni: ci sono tanti Crespo e tanti Cassano, ma ci sono anche i Sensini, Dessena, Brambilla, Lucarelli, Parolo. E se il calcio avesse scoperto un po’ prima il merchandising, probabilmente vedremmo anche maglie con scritto Barbuti, Bonci, Caleffi, Bertozzi, Cocconi….

Ci sono i “vice-Donadoni”, che per 90 minuti danno le loro istruzioni: “Torna”, “Pressa”. Ci sono poi i tecnici in dialetto: e allora “Pressa” diventa “Bòca !”. E ci sono, sempre in vernacolo, battute straordinarie: “Ag sèma miga, Antonio”, per un Cassano che inizia a passo lento (ma quanta intelligenza calcistica nelle sue intuizioni...). E per chi cerca di impattare di piede un pallone alto arriva, pur con tono affettuoso, un “Vag con la testa, gozèn”….
C’è perfino, ancora, il coro di 35 anni fa: quel “Parrrma. Parrrma…” con la erre arrotata come alla fine del disco/inno degli anni ’70 di Gigi Stok.

C’è la voglia di far festa, anche se si teme e quasi si sa che non sarà completa: e allora ecco - comunque vada - gli applausi a Ghirardi che nel pre-partita si spinge sotto la curva, a Leonardi, a Pavarini giunto all’ultima parata di una splendida e stimatissima carriera crociata. C’è l’esultanza, pur ancora frenata, per il doppio Amauri. Non c’è invece più il rito delle radioline (anche se qualcuno l’ha portata): il calcio “minuto per minuto” oggi arriva via internet, o più ancora attraverso il “din don” del grande tabellone elettronico.
Ma quando da Firenze il rigore del temuto “biscotto” granata non entra, anziché il “din don” è il boato del Tardini a sottolineare il ritorno del Parma in Europa. Ed è subito festa totale, con il Cassano più sorridente dell’anno che regala l’ultimo assist della stagione al figlio, che come Amauri va in rete sotto la Nord. E con il presidente Ghirardi sollevato in aria dai giocatori, con ancora il commentatore in vernacolo che chiosa: “Ocio, perché s’al casca al fa la buza !”.

Il calcio bello: e non solo perché vincente ed europeo come ai bei tempi. Il calcio alla parmigiana di cui, nonostante tutto, si può restare ancora innamorati, mentre si torna a casa lungo strade che, dopo tanti anni, tornano ad avere i clacson dei tifosi come colonna sonora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    19 Maggio @ 15.13

    Bravo Gabriele; grande pezzo. A Trieste (sull'unico pulman) c'ero anch'io, come a Wembley, come a Copenaghen, a Milano, a Bologna, ecc..... La gioia dei "veri" tifosi del Parma è sempre la stessa, alla faccia di quelli che a inizio stagione dicevano che con Cassano, forse a stento ci saremmo salvati. Eccoli serviti FORZA PARMA!!!!!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Maggio @ 12.21

    SI , E' STATO TUTTO BELLO , ma è stato bello anche vedere che il Tardini è ancora un posto che può essere pieno , come ieri sera , di famiglie in festa coi bambini.

    Rispondi

  • VELENOSO

    19 Maggio @ 11.32

    IL BISCOTTO, c'era ma il portiere viola a Cerci, non gliel'ha fatto mangiare.

    Rispondi

  • federico

    19 Maggio @ 10.17

    bravo Billy... a m'è gnù ancòra i sgrozòr e i lagormò .. chì pòch ca m'è vansè da jersira crociato63

    Rispondi

  • DAVIDE

    19 Maggio @ 09.57

    Grazie Parma e grazie G.B. Anch'io ho rivissuto bellissimi momenti, adesso come da 35 anni ho vissuto, vivo e vivrò sempre, a prescindere dalla categoria, al Tardini, Nel solito posto, di fianco ai Boys, ieri sera come da tanti anni, urlando e dando istruzioni (purtroppo lo faccio anch'io !) come se avessi allenato sino all'altro ieri. E beccando "anche su" dai vecchietti di fianco a me ("Alora, l'asot lì d'sbraier !!") che starebbero bene all'IRAIA ma che dentro di loro hanno un'anima ed una passione crociata molti più forti di me (anzi, G.B., permettimi di dire "di noi"). Continuiamo così, tifando la "nostra" squadra del cuore, con tutta la famiglia (come ho fatto io ieri sera), a volte arrabbiandoci, a volte abbracciandoci di gioia, ma sempre con tanta, tanta passione gialloblu.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto