14°

28°

calcio

Parma, no alla licenza Uefa. "Ricorriamo all'Alta Corte Coni"

Bocciato il ricorso della società crociata. Ma Leonardi mantiene fiducia

Parma, no alla licenza Uefa.  "Ricorriamo all'Alta Corte Coni"
Ricevi gratis le news
54

Dopo la festa, la doccia fredda, per la bocciatura del ricorso del Parma sulla licenza Uefa. Questo il comunicato della società:

Il Parma Fc ha appreso con sorpresa la decisione della Commissione di secondo grado di negare il rilascio della licenza Uefa alla nostra società.

Pur nel grande rispetto del lavoro svolto dalla Commissione, il Parma FC- tuttora assolutamente convinto delle proprie ragioni - non può accettare questa decisione che vanifica un risultato sportivo che premia un'intera città e che è stato conseguito dopo anni di sforzi economici ed agonistici.
Per questi motivi il Parma Fc ricorrerà senza indugi all'Alta Corte del Comitato Olimpico Nazionale (che si riunirà il 28 maggio prossimo) nella certezza che, nella suprema sede della Giustizia Sportiva, sarà riconosciuto il proprio corretto adempimento ai criteri economico finanziari previsti dalla procedura per il rilascio della licenza UEFA.

Fin qui il comunicato. C'è da aggiungere che in serata l'amministratore delegato Pietro Leonardi, in diretta telefonica su Bar sport, ha comunque detto di avere la "massima fiducia" sull'esito positivo della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    21 Maggio @ 10.29

    IL PARMA NON E' FALLITO GRAZIE AL COMMISSARIO PARMALAT BONDI , che , utilizzando una Legge scritta apposta per il caso Parmalat , ha fatto , del vecchio "Parma AC" , una "bad company" alla quale ha caricato tutti i debiti , lasciandola fallire , per costituire una nuova Società , l' attuale "Parma FC" . E' riuscito , con una fantastica acrobazia , a far ereditare , al nuovo "Parma FC" , i "titoli sportivi" del vecchio "Parma AC" , e questo ci ha consentito di non retrocedere nelle Serie "minori" , com' è successo ad altri. Un "colpo da Maestro" ! ADESSO, COMUNQUE , NON FASCIAMOCI LA TESTA PRIMA DI ESSERCELA ROTTA ! Aspettiamo di vedere come andrà a finire. La speranza è l' ultima a morire. CERTO , SE SI DOVESSE CONFERMARE LA DISTRUZIONE DEL SOGNO DI UN' INTERA CITTA' PER UN' IRREGOLATITA' CONTABILE FISCALE , IL RESPONSABILE ( per bravo che sia) DOVREBBE PUR RISPONDERNE . Che sia per questo che Leonardi minimizza ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    21 Maggio @ 09.41

    Le classifiche ormai SI FANNO A TAVOLINO. Basta, facciamoci sentire e CREIAMO UN CASO NAZIONALE

    Rispondi

  • VELENOSO

    21 Maggio @ 09.39

    Ho sentito che in caso d'insuccesso per il ricorso, GHIRARDI POTREBBE ANCHE LASCIARE e sento dire che la FIGC farà di tutto per fare andare in Europa il Torino. RITIRIAMO LA SQUADRA DAL CAMPIONATO. Questo non è più sport.

    Rispondi

  • MV

    21 Maggio @ 09.30

    @parmigianoreggiano Mi permetto di suggerirti di non essere così certo sulla buona fede della società. Stamattina sulla Gazzetta dell Sport Ghirardi parla di esperti fiscalisti che hanno consigliato al Parma di non pagare l'Irpef sugli importi "anticipati" ai giocatori dati in prestito. Facesse qualche nome, perché io non conosco nessun consulente fiscale, tributarista o anche solo ragioniere/dottore commercialista che potrebbe avvallare una simile panzana. La corte di cassazione ha più volte chiarito questi aspetti circa i pagamenti a collaboratori o dipendenti e non vi è dubbio alcuno su tale interpretazione delle normative fiscali. Premesso ciò, spero per il Parma che sia solo la questione IRPEF a preoccuparvi, perché i 60 giocatori in compravendita dell'ultima sessione di calciomercato mi lasciano venire parecchi dubbi sulla "buonafede" della società. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Come già scritto in altro commento, credo sia meglio - anche per evitare eventuali querele - attendere la fine della vicenda, prima di parlare di malafede o altro.

    Rispondi

  • presente

    21 Maggio @ 09.20

    @GIANLUCA, intanto con Tanzi si è sempre fatto quel che si doveva fare.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti