12°

23°

Serie A

Parma, ecco Jeraldino

E al Monaco piace sempre Mirante.

Parma, ecco Jeraldino

Il giovane attaccante Jerarldino

Ricevi gratis le news
7

E' un arrivo annunciato quello dell'attaccante cileno Ignacio Jeraldino al Parma. Per il giovane giocatore, nato il 6 dicembre del 1995 e proveniente dal San Felip (Seconda divisione cilena), a marzo era già stato stato trovato l'accordo. Ora «Nacho», come l'attaccante viene chiamato, è un giocatore del Parma. Il contratto di Jeraldino, che ha il doppio passaporto, è stato depositato ieri. Non si sa ancora se il giovane verrà mandato da qualche parte a fare esperienza, ma per Donadoni rappresenterà un'opzione in più da utilizzare.
Per quanto riguarda Francesco Lodi, centrocampista in uscita dal Catania e nome che sta già facendo sognare i tifosi crociati, il Cagliari di Zeman starebbe facendo davvero sul serio per assicurarsi quello che è un vero e proprio specialista nei calci piazzati. Portare Lodi a Parma, un club che sembra fatto su misura per il centrocampista, secondo gli addetti ai lavori non sarà facile.
Sul sito Tutomercatoweb fanno rumore le parole del portiere del Parma Antonio Mirante (che proprio ieri ha compiuto 31 anni). A Stabiachannel.it, infatti, l'estremo difensore crociato, originario proprio di Castellammare, ha parlato dell'interesse del Monaco nei suoi confronti. «Io sto bene a Parma - ha spiegato Mirante al sito campano -, ma se dovesse arrivare qualche offerta la valuteremmo insieme senza nessun tipo di problema, visti gli ottimi rapporti con società e direttore». La voce di un interessamento del Monaco per lui era già rimbalzata alcuni giorni fa, così come quella che per sostituirlo la società di Tommaso Ghirardi avesse sondato il portiere del Palermo Emiliano Viviano.
Inoltre, mentre si attende di sapere se Ezequiel Schelotto nella prossima stagione vestirà ancora la maglia crociata, l'ex difensore del Parma Yohan Benalouane rimarrà a titolo definitivo all'Atalanta.
Per quanto riguarda invece le altre, nel giorno in cui svela la nuova maglia, l’Inter piazza un doppio colpo di mercato. Per il primo manca ancora l’annuncio ufficiale, ma ormai a meno di una clamorosa rottura col Rubin Kazan il francese M’Vila può considerarsi a tutti gli effetti un giocatore nerazzurro tanto che ha già svolto le visite mediche di rito. Fumata bianca, invece, per il brasiliano Dodò che lascia la Capitale.
La Roma ha infatti reso noto di aver ceduto l’esterno «a titolo temporaneo e biennale» (fino al 2016) a fronte di un corrispettivo di 1,2 milioni di euro. L’accordo, inoltre, prevede «l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo, condizionato alla prima presenza del calciatore in gare ufficiali della prima squadra, per un valore di 7,8 milioni di euro». L’operazione, quindi, frutterà alle casse giallorosse ben 9 milioni, e a livello temporale andrà a coprire quasi totalmente l’acquisto di Ucan. Nel mirino dell’Inter, poi, ecco spuntare Gary Medel, centrocampista del Cardiff che dovrebbe trasferirsi in Italia con la formula del prestito con diritto di riscatto. Continua il pressing della Juventus sul Real Madrid per arrivare a Morata. Le trattative restano serrate, ma al momento non c’è ancora l’intesa. Stesso discorso per quanto riguarda Iturbe, col Verona che resta alla finestra in attesa di potenziali nuovi acquirenti che farebbero decollare l’asta (l’argentino piace anche al Milan). Nelle prossime 48 ore, invece, potrebbe sbloccarsi l’affare Evra col Manchester United. Dall’Inghilterra, intanto, danno ormai per fatto il trasferimento di Sanchez all’Arsenal. Secondo i media la trattativa tra Barcellona e Gunners sarebbe andata a buon fine per una cifra vicina ai 40 milioni di euro. Per la punta cilena, che alcuni rumors danno già in viaggio per Londra, sarebbero pronti 6 milioni netti a stagione con contratto quadriennale.
Chi invece è rientrato a Roma è Benatia che ieri, assieme a De Sanctis, si è allenato a Trigoria. Il difensore marocchino piace al Manchester City, ma non partirà fino a quando ai giallorossi non sarà pervenuta un’offerta da almeno 40 milioni di euro. Con i soldi eventualmente incassati dalla sua cessione, infatti, Sabatini potrebbe andare a caccia di Cuadrado della Fiorentina, anche se nelle ultime ore è stato fatto un sondaggio per Shaqiri, talento svizzero del Bayern Monaco che dovrebbe costare molto meno. Al Milan da registrare timidi passi avanti per l’operazione col Genoa per lo scambio Matri-Vrsaljko. L’attaccante è vicino al trasferimento in prestito al Grifone, mentre per quanto la cessione a titolo definitivo del terzino destro le due società non hanno ancora trovato l’accordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amilcare

    11 Luglio @ 18.04

    Il parma va avanti con la sua politica di acquistare giocatori per poi darli in prestito, se sono giovani può andare bene, si fanno le ossa in campionati minori per poi tornare alla casa madre quando pronti. Però si cercano anche giocatori di una certa età che a parma non giocheranno mai. Mi piacerebbe un giorno che qualcuno della società mi spiegasse il perché, in considerazione del fatto che molto spesso lo stesso parma deve pagargli una parte dell'ingaggio per piazzarli. Che senso ha? Personalmente sono contento quando sento che un giocatore di nostra proprietà viene venduto in maniera definitiva, penso uno in meno da pagare! Non sarebbe meglio concentrare gli sforzi su qualcosa di veramente valido e lasciare perdere, scusate il termine, tutte le mezze cartucce? Si spendano i soldi piuttosto per il settore giovanile dove un buon investimento potrebbe poi rivelarsi un affare.

    Rispondi

  • massimiliano

    10 Luglio @ 13.13

    Il mercato dierno è molto promettente, specie visto alla luce delle profetiche parole del Presidente Ghirardi... Paolini al San Marino, Sprocati al Crotone e Mungo alla Pistoiese, in attesa che Berardocco si accordi col Crotone.. Eppure da queste operazioni qualcuno dovrà guadagnare, se no ha poco senso dedicare tanto tempo e tanto lavoro

    Rispondi

  • Vercingetorige

    10 Luglio @ 11.02

    NO LORENZO ! Aspettiamo uno che paga !

    Rispondi

  • lorenzo

    10 Luglio @ 10.13

    Servono giocatori pronti,cosa facciamo aspettiamo i saldi????

    Rispondi

  • Nacio

    09 Luglio @ 20.53

    Se prendiamo Nacho volo via

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»