12°

parma-genoa

Donadoni categorico: "Bisogna vincere"

Donadoni categorico: "Bisogna vincere"

Donadoni

Ricevi gratis le news
5

La sconfitta di lunedì a Udine Roberto Donadoni non l’ha digerita. Domani arriva il Genoa al Tardini e il tecnico del Parma chiede ai suoi ragazzi non solo la prestazione, ma soprattutto il risultato. Prima di parlare di domani, però, un passo indietro per tornare sulla sconfitta contro l’Udinese. "Abbiamo la consapevolezza di aver fatto una buona gara, ma sappiamo anche di aver commesso delle ingenuità che non possiamo più permetterci - spiega l’ex ct azzurro -. C'è stata questa presa di coscienza importante da parte di tutti noi e sappiamo che dobbiamo limare il più possibile errori che magari capitano in determinati momenti della stagione. Questa gara è fondamentale. Dobbiamo affrontarla con la tranquillità di chi esprime un buon calcio ma anche con determinazione feroce. Al nostro avversario questa non manca, arrivano anche da un derby perso e quindi avranno grandi motivazioni. Noi dovremo essere bravi a ribattere colpo su colpo perchè vogliamo fare nostra questa gara". Donadoni non si fa troppe domande sulle scelte tattiche e di uomini che farà Gasperini. "Mi piace lavorare più su noi stessi che pensare agli altri. Comunque quel che farà il Genoa in campo, dipenderà molto da quel che faremo noi e sul piano dell’agonismo non dovremo assolutamente mancare. Dovremo scendere in campo con spirito di sacrificio e di collaborazione. Dobbiamo giocare da squadra, essere più squadra e meno individualisti".

 

Tra gli assenti lo squalificato Acquah. "Un’assenza importante, ma non lo è più di quelle di Biabiany, Cassani e Paletta. Abbiamo fatto a meno di loro in queste gare e nella prossima dunque faremo a meno anche di lui. Significa che ci sarà occasione per un suo compagno, se avrà la giusta voglia, di essere protagonista. Dal punto di vista fisico chi ha avuto problemi sta migliorando. Galloppa e Souza stanno crescendo, per Mariga invece secondo me ci vuole ancora tempo perchè deve acquisire sicurezza dal punto di vista fisico e atletico". Dieci gol all’attivo, ma ben 14 al passivo, il parma segna tanto, ma subisce ancor di più: "credo siano numeri frutto della contingenza. Sia in positivo che in negativo. Direi che in termini di occasioni in fase offensiva ne abbiamo avute sempre diverse. A Udine avremmo potuto realizzare qualcosa in più oltre a quello che abbiamo fatto. E’ logico che potremmo avere un equilibrio maggiore, ma i gol che abbiamo subìto sono stati presi più per errori personali che per colpe di reparto. Ci deve essere più attenzione da parte di tutti e più partecipazione in ogni singolo momento della gara. Bisogna essere più bravi nei particolari perchè spesso fanno la differenza. Non dobbiamo tralasciare nulla. Ogni situazione in gara va vissuta al 100% perchè, per il momento che stiamo vivendo, non può essere diversamente. Anche in settimana ho detto ai ragazzi che già negli allenamenti voglio maggior intensità perchè poi questa la trasportano in campo". Infine Donadoni torna sulla situazione infermeria: "per Costa sarei ottimista, per Santacroce un pò meno, ma lui vuole fortemente esserci, per cui vedremo. Mendes invece non ha grossi problemi. Anche Mauri va testato perchè in settimana è stato condizionato nel lavoro da problemi intestinali". (ITALPRESS).
Tra gli assenti lo squalificato Acquah. "Un’assenza importante, ma non lo è più di quelle di Biabiany, Cassani e Paletta. Abbiamo fatto a meno di loro in queste gare e nella prossima dunque faremo a meno anche di lui. Significa che ci sarà occasione per un suo compagno, se avrà la giusta voglia, di essere protagonista. Dal punto di vista fisico chi ha avuto problemi sta migliorando. Galloppa e Souza stanno crescendo, per Mariga invece secondo me ci vuole ancora tempo perchè deve acquisire sicurezza dal punto di vista fisico e atletico". Dieci gol all’attivo, ma ben 14 al passivo, il parma segna tanto, ma subisce ancor di più: "credo siano numeri frutto della contingenza. Sia in positivo che in negativo. Direi che in termini di occasioni in fase offensiva ne abbiamo avute sempre diverse. A Udine avremmo potuto realizzare qualcosa in più oltre a quello che abbiamo fatto. E’ logico che potremmo avere un equilibrio maggiore, ma i gol che abbiamo subìto sono stati presi più per errori personali che per colpe di reparto. Ci deve essere più attenzione da parte di tutti e più partecipazione in ogni singolo momento della gara. Bisogna essere più bravi nei particolari perchè spesso fanno la differenza. Non dobbiamo tralasciare nulla. Ogni situazione in gara va vissuta al 100% perchè, per il momento che stiamo vivendo, non può essere diversamente. Anche in settimana ho detto ai ragazzi che già negli allenamenti voglio maggior intensità perchè poi questa la trasportano in campo". Infine Donadoni torna sulla situazione infermeria: "per Costa sarei ottimista, per Santacroce un pò meno, ma lui vuole fortemente esserci, per cui vedremo. Mendes invece non ha grossi problemi. Anche Mauri va testato perchè in settimana è stato condizionato nel lavoro da problemi intestinali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    05 Ottobre @ 11.24

    Caro Davide, io spero ancora di poterci salvare ma le statistiche dicono che DAL 1950 IN POI, E' SEMPRE RETROCESSA LA SQUADRA CON LA DIFESA PEGGIORE e noi attualmente non solo abbiamo la difesa peggiore della serie A ma anche la peggiore della serie B e della Lega Pro per cui caro Davide se non cambia la tendenza e se la difesa gruviera di Lucarelli e company prende sempre gol, la B e l'approdo piu' naturale per questa squadra, Si, ha ragione Vertingetorige, dovresti andare dal parroco a farti tradurre quella sacrosanta verita'.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Ottobre @ 10.25

    DAVIDE , quamquam ridentem dicere verum quid vetat ? Vai dal PARROCO a fartelo tradurre !!!!!

    Rispondi

  • killer

    04 Ottobre @ 23.04

    Come sei spiritoso vai a ZELIG!!

    Rispondi

  • VELENOSO

    04 Ottobre @ 23.02

    Se non si vince,si va in seri B.IN PICCHIATA

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Ottobre @ 19.47

    LA PAROLA D' ORDINE E' UNA SOLA , CATEGORICA E IMPERATIVA PER TUTTI , ESSA GIA' TRASVOLA E ACCENDE I CUORI DALLE ALPI ALL' OCEANO INDIANO : VINCERE ! E VINCEREMO !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260