Serie A

Donadoni non rischia. Ma a gennaio bisogna prendere un attaccante

Il ritiro forzato è un'arma scarica

Donadoni non rischia. Ma a gennaio bisogna prendere un attaccante

Leonardi disperato

Ricevi gratis le news
30

Adesso quali sono gli scenari? Vien naturale pensare che l’allenatore di una squadra che perde sei partite su sette rischi il posto. Tanto più che in momenti del genere il presidente Ghirardi diverse volte ha preso la decisione di cambiare, spesso indovinando la mossa (Ranieri, Guidolin, Colomba, Donadoni stesso).

In questo caso però vien da pensare che davvero la società possa fare quadrato attorno al tecnico. Intanto oggettivamente non ci sono in giro molti allenatori più preparati di Donadoni e con staff all’altezza del suo. E poi non bisogna trascurare l’aspetto economico, perché se ci sono risorse a disposizione si può pensare che sia meglio investirle a gennaio in un attaccante. Azzeccato quello, magari anche Donadoni avrebbe vita più facile.
Purtroppo in questo campionato tutte, ma proprio tutte le squadre che affrontiamo hanno in panchina attaccanti che nel Parma sarebbero titolari fissi. Senza nulla togliere a Coda, piacevole rivelazione in questo scorcio, ma qualcosa magari a Belfodil, Palladino e il sempre rotto Pozzi.
..................Articolo completo e tutti i servizi sul Parma calcio sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    20 Ottobre @ 21.40

    Preferisco retrocedere e cambiare dirigenza e giocatori in toto, meno soldi, presidente di Parma, piu attaccamento, piuttosto che vedere gente che non gliene importa di una lenta moria

    Rispondi

    • marco

      21 Ottobre @ 11.57

      A parte che mai e poi mai vorrei retrocedere, anche perchè la risalita non è matematica, va conquistata e non è detto che ci si riesca. Ma poi, sto presidente di Parma chi sarebbe? Ma vi ricordate o no che dopo Tanzi, oltre a Ghirardi gli unici che hanno cercato di prendere il Parma erano dei maneggioni che hanno fatto una brutta fine e sicuramente l'avrebbero fatta fare anche a noi.

      Rispondi

  • andrea

    20 Ottobre @ 20.05

    questa foto con il sig. Leonardi con le mani nei capelli è bellissima. e non potrebbe rendere meglio questo momento complicato. basta disperarsi. siamo ancora al punto che con una vittoria raddrizziamo tutto. ci vuole un po di fede e di sano ottimismo. insomma....basta crederci....forza Mister......non ha colpa Lei se per la seconda volta in due partite una svista...grave finchè si vuole ma sempre una svista ci ha tolto due punti.......

    Rispondi

  • DAVIDE

    20 Ottobre @ 19.56

    Cerri era già accasato al Lanciano quando è scoppiato il casino Biabiany/Amauri (della serie saltato Biabiany dovevi per forza cedere qualcuno ed il più cercato era Amauri) e non potevi strappare un accordo già fatto. Per quanto riguarda gli attaccanti sulla piazza non ce ne sono di decenti. E come ho già ripetuto in un altro intervento, siamo già tranquillamente in serie B. Senza far drammi ricominciamo dalla serie cadetta. La domanda però da porsi sarà: quali giocatori ci seguiranno in B ?? Probabilmente meno della metà !!

    Rispondi

    • marco

      21 Ottobre @ 11.53

      Davide, considerando che almeno la metà dei giocatori SONO da serie B dovranno seguirci per forza perche nessuno li comprerà in serie A....

      Rispondi

  • ghemello

    20 Ottobre @ 18.55

    .....cavoli....ho sentito dire che non ci eravamo indeboliti....boh...si vede che si sono rinforzati troppo gli altri.....ma vai a capirli 'sti qui.....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    20 Ottobre @ 17.54

    GHIRARDI HA DETTO ALLA "GAZZETTA DELLO SPORT" che "venderemo cara la pelle" . Sembra un oscuro presagio che , "la pelle" , ce la lasceremo. Comunque deve ricordare che una squadra che si mantiene dignitosamente in serie "A" ha un valore , mentre una retrocessa ne ha un altro . Se non per attaccamento alla maglia , quanto meno per attaccamento al portafoglio , dovrebbe pensarci . A meno che , non trovando acquirenti , non pensi di chiudere la Società . Il che non significa che non abbia i soldi . Significa che non vuole più investirli nel "Parma FC".

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande