16°

31°

serie A

Ko anche a Torino: Parma, è crisi nera

Ko anche a Torino: Parma,  è crisi nera
Ricevi gratis le news
43

Non è servito portare in ritiro la squadra e, ovviamente, giocare solo un tempo, il secondo. Ci si mette, a dire il vero, anche un palo colpito dai crociati al 23 della ripresa. Il Parma perde anche a Torino, sesta sconfitta consecutiva. Decide un gol di Darmian al 10 del primo tempo. Annullato anche un gol a Coda al 29'. 

La partita

Successo di misura del Torino sul Parma, che affossa sempre di più la squadra di Donadoni. L’ultima volta che le due squadre si erano trovate di fronte, il maggio scorso sempre all’Olimpico, si era trattato di un vero e proprio spareggio per l'Europa League. Ben diversa la musica cinque mesi dopo, soprattutto per la situazione degli emiliani, ultimi in classifica. In campo squadre con moduli speculari. Nel Toro torna El Kaddouri, reduce da due turni di squalifica, mentre gli emiliani devono fare a meno dello squalificato Lucarelli, oltre ai lungodegenti Paletta, Cassani e Biabiany. Il primo tiro verso la porta avversaria (si fa per dire) è di Lodi, che dal limite dell’area tenta la conclusione, che finisce però lontanissima dalla porta di Gillet. Nell’azione successiva il Toro riesce a sbloccare l’equilibrio. Apertura di Vives per Peres, il quale dalla fascia destra calibra un traversone che giunge sui piedi dell’altro esterno, Darmian, che fa secco Mirante con un preciso destro dal limite. Per il laterale del Torino e della Nazionale si tratta della prima rete in serie A. Passano altri 10' e il Toro è nuovamente pericoloso con Glik che sfiora il gol svettando di testa su una punizione calciata dal fondo da El Kaddouri. Al 23' Quagliarella prova a sorprendere Mirante, fuori dai pali, con un tiro da centrocampo che obbliga il portiere del Parma ad un affannoso recupero. Il Parma prova a macinare gioco per acciuffare il pari, ma l’azione degli emiliani risulta poco incisiva. Il Toro si rende invece pericolosissimo in contropiede al 38', con un cross di Vives che per poco Amauri non riesce a trasformare nel gol dell’ex, dopo che Quagliarella aveva ciccato la conclusione da posizione favorevole.  inizia con gli emiliani proiettati in avanti alla ricerca del pareggio, ma il Toro è ancora pericolosissimo al 50' con Quagliarella che sfiora il raddoppio con una mezza rovesciata che strappa gli applausi dell’Olimpico. Donadoni gioca la carta Coda al posto di Mauri e finalmente si vede un Parma pericoloso: al 67' Acquah mette a dura prova Gillet e nella stessa azione arriva il palo colpito proprio dal nuovo entrato. Al 74' Coda riesce a spedire la palla alle spalle di Gillet, ma la rete viene annullata per fallo di mano dell’attaccante gialloblù. Una decisione che fa infuriare il giocatore ducale, con Cordaz espulso dalla panchina per proteste. Gli ultimi venti minuti vedono il forcing disperato degli emiliani, con il Toro che può sfruttare gli spazi per il contropiede, come all’84, con Mirante costretto a salvare su Quagliarella e Sanchez Mino che sciupa clamorosamente a porta vuota. Finisce 1-0 per il Toro. Sempre più nera la classifica degli emiliani, che incamerano il 6° ko di fila. E panchina sempre più a rischio per Donadoni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 19.00

    Sarebbe bene che Mirante prima della partita con l'Inter andasse a Fontanellato a farsi benedire dalla Madonna.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 18.38

    Coda e Cassano devono giocare sempre. E' questa la coppia giusta. Belfodil non vale la categoria. Palladino idem e il quinto attaccante è Pozzi un ospedale ambulante.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 14.53

    Reggiani infiltrati, vi devo dare una brutta notizia. Voi rimarrete in Lega Pro e noi in serie A.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 14.52

    Domenica si vince 1-0.Mi gioco la reputazione.

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    30 Ottobre @ 13.39

    giannicesari

    bahhh....io uso sempre un vecchio trucco e funziona ancora. In questi casi, quando il dramma sportivo incombe sul Parma, io capovolgo la pagina della Gazzetta e...toh! il Parma è primo! (azz... messe male Roma e Juve...fanalini di coda).

    Rispondi

    • Michela

      30 Ottobre @ 14.49

      Ahhhh ahhhh ahhhh che risate.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

13commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente