11°

22°

serie A

Ko anche a Torino: Parma, è crisi nera

Ko anche a Torino: Parma,  è crisi nera
Ricevi gratis le news
43

Non è servito portare in ritiro la squadra e, ovviamente, giocare solo un tempo, il secondo. Ci si mette, a dire il vero, anche un palo colpito dai crociati al 23 della ripresa. Il Parma perde anche a Torino, sesta sconfitta consecutiva. Decide un gol di Darmian al 10 del primo tempo. Annullato anche un gol a Coda al 29'. 

La partita

Successo di misura del Torino sul Parma, che affossa sempre di più la squadra di Donadoni. L’ultima volta che le due squadre si erano trovate di fronte, il maggio scorso sempre all’Olimpico, si era trattato di un vero e proprio spareggio per l'Europa League. Ben diversa la musica cinque mesi dopo, soprattutto per la situazione degli emiliani, ultimi in classifica. In campo squadre con moduli speculari. Nel Toro torna El Kaddouri, reduce da due turni di squalifica, mentre gli emiliani devono fare a meno dello squalificato Lucarelli, oltre ai lungodegenti Paletta, Cassani e Biabiany. Il primo tiro verso la porta avversaria (si fa per dire) è di Lodi, che dal limite dell’area tenta la conclusione, che finisce però lontanissima dalla porta di Gillet. Nell’azione successiva il Toro riesce a sbloccare l’equilibrio. Apertura di Vives per Peres, il quale dalla fascia destra calibra un traversone che giunge sui piedi dell’altro esterno, Darmian, che fa secco Mirante con un preciso destro dal limite. Per il laterale del Torino e della Nazionale si tratta della prima rete in serie A. Passano altri 10' e il Toro è nuovamente pericoloso con Glik che sfiora il gol svettando di testa su una punizione calciata dal fondo da El Kaddouri. Al 23' Quagliarella prova a sorprendere Mirante, fuori dai pali, con un tiro da centrocampo che obbliga il portiere del Parma ad un affannoso recupero. Il Parma prova a macinare gioco per acciuffare il pari, ma l’azione degli emiliani risulta poco incisiva. Il Toro si rende invece pericolosissimo in contropiede al 38', con un cross di Vives che per poco Amauri non riesce a trasformare nel gol dell’ex, dopo che Quagliarella aveva ciccato la conclusione da posizione favorevole.  inizia con gli emiliani proiettati in avanti alla ricerca del pareggio, ma il Toro è ancora pericolosissimo al 50' con Quagliarella che sfiora il raddoppio con una mezza rovesciata che strappa gli applausi dell’Olimpico. Donadoni gioca la carta Coda al posto di Mauri e finalmente si vede un Parma pericoloso: al 67' Acquah mette a dura prova Gillet e nella stessa azione arriva il palo colpito proprio dal nuovo entrato. Al 74' Coda riesce a spedire la palla alle spalle di Gillet, ma la rete viene annullata per fallo di mano dell’attaccante gialloblù. Una decisione che fa infuriare il giocatore ducale, con Cordaz espulso dalla panchina per proteste. Gli ultimi venti minuti vedono il forcing disperato degli emiliani, con il Toro che può sfruttare gli spazi per il contropiede, come all’84, con Mirante costretto a salvare su Quagliarella e Sanchez Mino che sciupa clamorosamente a porta vuota. Finisce 1-0 per il Toro. Sempre più nera la classifica degli emiliani, che incamerano il 6° ko di fila. E panchina sempre più a rischio per Donadoni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 19.00

    Sarebbe bene che Mirante prima della partita con l'Inter andasse a Fontanellato a farsi benedire dalla Madonna.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 18.38

    Coda e Cassano devono giocare sempre. E' questa la coppia giusta. Belfodil non vale la categoria. Palladino idem e il quinto attaccante è Pozzi un ospedale ambulante.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 14.53

    Reggiani infiltrati, vi devo dare una brutta notizia. Voi rimarrete in Lega Pro e noi in serie A.

    Rispondi

  • VELENOSO

    30 Ottobre @ 14.52

    Domenica si vince 1-0.Mi gioco la reputazione.

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    30 Ottobre @ 13.39

    giannicesari

    bahhh....io uso sempre un vecchio trucco e funziona ancora. In questi casi, quando il dramma sportivo incombe sul Parma, io capovolgo la pagina della Gazzetta e...toh! il Parma è primo! (azz... messe male Roma e Juve...fanalini di coda).

    Rispondi

    • Michela

      30 Ottobre @ 14.49

      Ahhhh ahhhh ahhhh che risate.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto